Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Quante teorie sulla fine dei Dinosauri?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
109 risposte a questa discussione

#1 Guest_n/a_*

Guest_n/a_*
  • Visitatore

Inviato 09 ottobre 2002 - 01:27

Ciao a tutti!
Volevo chiedervi una cosa:
quante teorie esistono sulla fine dei dinosauri?

Inoltre quali sono quelle pi? accreditate?

Grazie a chi mi potr? dare un aiuto!



#2 Amministratore

Amministratore

    Administrator

  • Administrators
  • 7 Messaggi:

Inviato 09 ottobre 2002 - 03:27

Di teorie c'? ne sono tantissime,
di accreditate pochissime.

Certo ultimamente la tv e i media hanno sfruttato
fino all'inverosimile la teoria dell'asteroide
killer.

Cmq volevo darti una lista di teorie sull'estinzione dei dinosauri:

Impatto di un oggetto proveniente dallo spazio
(leggasi asteroide o cometa)

Una quantit? notevole di dati geologici raccolti in diversi punti della Terra evidenziano l'impatto di un asteroide con la Terra che pu? aver causato notevoli sconvolgimenti climatici, e quindi l'estinzione dei Dinosauri.

Un aumento dell'Attivit? Vulcanica

Eruzioni gigantesche nelle zone dell'India Chiamate Trappi del Deccan avrebbero immesso nell'atmosfera tanti e tali gas da modificare il clima.
Le eruzioni sono durate milioni di anni ed hanno formato basalti in alcuni punti spessi 2,5 km.

Uovo estinzione (Predatori di Uova)

I mammiferi, piccoli predatori simili a topi e scoiattoli che vivevano all'ombra dei dinosauri, incominciarono a predare sempre di pi? le uova di dinosauro, la magior parte delle volte non accudite abbastanza dai genitori.
Un'altra teoria sulle uova ? che alcune modifiche del clima abbiano variato la temperatura globale di alcuni gradi e siccome il sesso del piccolo all'interno dell'uovo ? regolato dalla temperatura
i dinosauri sarebbero nati tutti dello stesso sesso.

Supernova (Esplosione stellare)

Un esplosione di una supernova nelle vicinanze del nostro sistema solare avrebbe bombardato la Terra di letali e nocivi raggi cosmici che avrebbero distruitto anche lo scudo di ozono, causando epidemie di cancro a livello globale ecc...

Deriva dei continenti

La modifica dellla posizione dei continenti con il passare dei milioni di anni avrebbe modificato di certo il clima, facendo diminuire la possibilit? di sussitenza dei dinosauri.


La comparsa delle piante a fiore

Verso la fine dell'epoca dei dinosauri comparvero sulla terra delle nuove piante (le piante a fiore) piante che forse i dinosauri non riuscivano a mangiare. La loro diffusione ha ridotto 65 milioni di anni f? notevolmente le altre specie vegetali che erano alla base della catena alimentare dei dinosauri.

Non ultima come teoria...
L'arca di No? era piena!
La teoria pi? convincente ad oggi



#3 Guest_n/a_*

Guest_n/a_*
  • Visitatore

Inviato 11 dicembre 2002 - 10:40

Tu non credi alla teoria dell'asteroide?
A parte il fatto di essere sufficientemente convincente sia come "storiella" sia come danni successivi, mi sembra che il cratere dello Yacatan sia abbastanza esplicito e guarda caso risale a quel periodo...
Che ne pensi?
Andrea


lunga vita al mesozoico!

#4 bergamo

bergamo

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1412 Messaggi:
  • E-mail pubblica:bergamini938@gmail.com
  • LocalitàMilano

Inviato 12 dicembre 2002 - 07:20

Certo la teoria di Alvarez sull'impatto del
meteorite ? martellata e ribattuta da tutti
i mezzi di comunicazione ma non ? detto che
sia la pi? valida. E' buona anche quella di
Courtillot sui vulcani, ma come tutte, ? una
teoria. Forse quella dell'arca ? la pi?
plausibile non si sa mai....
Leggi "Declino e caduta dell'impero di
dinosauri" di G.Pinna (Saggiatore 2000)
troverai qualche pagina sulle varie teorie
possibilie impossibili sull'estinzione.
Ciao


Trilobite

#5 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 18 dicembre 2002 - 10:36

Vediamo se sono presente.

#6 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 18 dicembre 2002 - 10:39

Di teorie ne conosco molte, personalmente quella dei mammiferi che si sono mangiate le uova mi ha sempre fatto ridere.


Ora ho un p? di tempo in pi? vediamo di scrivere qualcosa di serio.
Penso come paleontologo dilettante che molto spesso non si prende in considerazione che attualmente esiste un intero continente che prima dell' arrivo del uomo,(conpreso l'aborigeno),non aveva mammiferi placentati, molto pi? interessante ? la Nuova Zelanda che nella sua bio-diversit?,i mammiferi erano del tutto assenti,(fatta eccezione in entrambe i casi per i pipistrelli e i mammiferi marini).
Ora la domanda viene da sola se in Nuova Zelanda non c'erano i mangiatori di uova, come mai i cari dino non ci sono????????????????




Modificato da - Luca il 18 Dec 2002  16:11:09
Meglio, uno ora potrebbe dire:  Le teorie attuali sono per ritenere gli uccelli discendenti dei dino, la Nuova Zelanda ? l'isola degli uccelli quindi i cari ragazzi sono presenti solo che noi li chiamiamo in un altro nome:
Che ne pensate della mia teoria, SCIOCCATI, ne ho una pi? forte.

Tutti sanno che il Dodo e altri uccelli che vivono nelle isole con pochi o nessun predatore, hanno perso la facolt? di volare.
Giustissimo,ma perch? i Ratidi, (alians struzzi,em?, nand? e casuari)non volano ma vivono in posti alquanto pericolosi?
Come mai questi uccelloni non hanno la carena,(alians sporgenza ossea dove sono collegati i muscoli del volo),e le loro penne non sono portanti, (non fanno vento o quasi per meglio dire dal punto aerodinamico sono inutili), concludo col dire che hanno poche osse cave.
Tengo ha precisare che il Dodo e conpany certamente non volano(non volavano),ma hanno (avevano) tutto quello che mancavano ai Ratidi.
Ora ha voi le conclusioni, tengo ha precisare che molti non riconoscono questi dati,probabilmente perch? legati a vecchi concetti.

Modificato da - Luca il 19 Dec 2002  09:57:28

Modificato da - Luca il 19 Dec 2002  10:01:29

Modificato da - Luca il 11 Feb 2003  16:32:14

#7 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5186 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 21 dicembre 2002 - 11:19

Ciao,
interessanti le tue teorie
mi hanno dato modo di pensare, ma vorrei precisare una cosa....le ossa cave non sono fatte per volare

Mi spiego meglio.
I coccodrilli hanno ossa cave, ma non volano, i loro antenati non volavano e via dicendo.

Le ossa cave sono  un sistema sofisticato di termoregolazione della temperatura corporea,
quindi non pu? essere preso come carattere per
identificare l'attitudine al volo ecc...ecc...

Ciao Ciao

#8 BoZ

BoZ

    Molecola Inorganica

  • Utente old
  • Stelletta
  • 5 Messaggi:

Inviato 26 dicembre 2002 - 08:11

Personalmente credo a quanto dice il Benton: l'iridio ? un elemento del gruppo del platino che ? rarissimo sulla crosta terrestre e raggiunge la terra dallo spazio tramite le meteoriti. In corrispondenza del limite K/C (o K/T, come cavolo lo volete chiamare NdBoZ) il tasso di incremento dell'iridio aumenta drammaticamente, dando luogo ad un picco (...) petrologi e geochimici confermano che quarzo da shock e picco di Iridio non potrebbero venire prodotti da nessun tipo di vulcano conosciuto.

#9 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 27 dicembre 2002 - 06:02

OK, NICCOSAN forse nel impeto di scrivere HO CONFUSO le ossa cave con le pneumatiche (o come cavolo vengono chiamate) che sono importanti per il volo degli uccelli.
Comunque per il nostro dilemma sono una cosa secondaria, il punto ?, con i recenti fossili trovati in Mongolia forse quello che abbiamo creduto fino ad ora non era del tutto vero.
Per meglio dire esistono uccelli pi? volatili ed altri pi? dino, magari sono dei dino evoluti con le penne e il becco, tutto qui.

Forse la risposta ? in Nuova Zelanda e noi non la vediamo.
Tengo a precisare che concordo in pieno con la teoria del evento spaziale, ? l' unica che offre una spiegazione chiara, magari il cataclisma (come splendidamente ? rappresentato dal programma della BBC)? stato aiutato da un periodo di intensit? vulcanica, questo non toglie nulla a mio parere.
Quello che non ? chiaro ? il tempo inpiegato per l' estinzione.
Si parla di un giorno come di un milione di anni, anche se attualmente le teorie sono pi? propense su di un secolo a 100000 anni.
Ora ditemi che ne pensate del Tuatara, in Nuova Zelanda  vogliono nominarlo "L' unica specie di dino soppravissuta"???????

Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possobile

#10 Foxil Hunter

Foxil Hunter

    Protozoo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStelletta
  • 426 Messaggi:

Inviato 01 gennaio 2003 - 09:00

Ho appena letto di un tizio che afferma che la morte dei dinosauri
sia venuta perch? facevano tante puzzette ovvero soffrivano di aerofagia,
in pratica mangiavano circa mezza tonnellata di erba al giorno,facevano
tante puzzette liberando nell'atmosfera quantit? inimmaginabili di metano
alzando fino all'inverosimile la temperatura sul pianeta e quindi portando
alla loro morte.
Ma io ci penso e dico ma il tizio che ha formulato quest'ipotesi che tipo
di polverina magica si era tirato?

E poi dicono che la paleontologia non ? una scienza esatta.

#11 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5186 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 01 gennaio 2003 - 09:52

Questa proprio le batte tutte
ma il tizio di dov'??

e pensavo di averle sentite tutte

Ma si pu? sapere dove ? stata pubblicata la notizia?



#12 Foxil Hunter

Foxil Hunter

    Protozoo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStelletta
  • 426 Messaggi:

Inviato 02 gennaio 2003 - 03:36

si tratta del libro"scomparsa dei dinosauri" n?46 della collana i libri de "l'ignoto".Della hobby and work.Cmq non ? il tizio che ha scritto il libro che ha fatto questa ipotesi(abelardo hernandez)lui la solo riportata,andare a scoprire ki ha fatto l'ipotesi sar? quasi impossibile perch? secondo me tutti lo sfottevano e lui ? scappato in antartide.

#13 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 03 gennaio 2003 - 09:38

Concordo, di cavolate ne ho sentite a quintali, come quella dell' Arca di No?.
Ora il problema ? uno solo volgliamo essere scientifici, mitologici, cazzari,oppure cercare di capire.

Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possibile.

Modificato da - Luca il 10 Jan 2003  11:59:17

#14 liulai

liulai

    Molecola Inorganica

  • Utente old
  • Stelletta
  • 3 Messaggi:

Inviato 09 gennaio 2003 - 10:02

Ciao,
una piccola curiosit?:
perch? usi tante testoline nei tuoi messaggi?
A volte sono pi? testoline che parole!!!

#15 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 10 gennaio 2003 - 11:56

SEMPLICE HO GIA' SCRITTO PRIMA, TROVO STUPIDO RIPETERMI.
Se vuoi capire leggi quello che ho scritto prima, non capisci  guarda le figurine semplice no.

Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possibile.

#16 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 16 gennaio 2003 - 10:08

COME, NESSUNO HA NIENTE DA DIRE.

#17 bergamo

bergamo

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1412 Messaggi:
  • E-mail pubblica:bergamini938@gmail.com
  • LocalitàMilano

Inviato 17 gennaio 2003 - 08:23

Ciao Luca,
vedo che senti la mancanza di dibattito, ma se
rispondi come a LIULAI ti rispondono in pochi.
Il Tuatara ? un fossile vivente e il fatto di
volerlo ascrivere ai dinosauri mi fa pensare che
in Nuova Zelanda i dino non li hanno ancora trovati
ma non ? detto che non siano sotto. Anche da noi
fino a qualche anno fa non c'erano poi...sono
saltati fuori. Potrebbe essere una cosa simile.
Comunque ? un bel bestiolotto che ricorda il varano.
Siti sul Tuatara ce ne sono parecchi, li hai visti?
Ciao


Trilobite

#18 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2003 - 04:55



Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possibile.

#19 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2003 - 04:58

citazione:



Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possibile.

Cosa dovevo scrivere.

Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possibile.

#20 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2003 - 05:13

Trovo banale scrivere in un sito scientifico:
"Metto le faccine per rendere meno pesante lo scritto"

Comunque, i Varani di Komodo sono lucertoloni molto interessanti anche perch? mi risulta che al tempo dei dino,loro erano gi? presenti tali ad oggi,
il problema ? che come tutti i Varani sono
.......lucertoloni, si propio cos? sono fratelli delle nostre lucertole da cortile.

Quindi molto diversi dai dino, per non dire altra cosa,il Tuatara ? molto pi? interessante visto che ha una possibilit? di termo regolazione e vive in un clima temperato.
Non ha caso nel programma della BBC sulla Macchina del Tempo, sono presenti in carne ed ossa;(ricordate il numero sui dino australi)

Ti ringrazio se trovi dei siti sul Tuatara.


PROBABILMENTE HAI CAPITO CHE IO PARTEGGIO PER LUI COME UNICA SPECIE DI DINO IN VITA.

Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possibile.




Copyright © 2017 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana