Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

* * * * * 1 Voti

martello da geologo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
22 risposte a questa discussione

#1 Sorge

Sorge

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 117 Messaggi:
  • LocalitàMilano

Inviato 24 gennaio 2017 - 07:40

buongiorno,
ho trovato su ebay questo martello da geologo, in vendita al prezzo di  8 euro. questa è la sua descrizione:

Fibreglass Shaft with steel head and rubberised handle grip.

Durable long lasting tool

Brick chipping curved end

Forged Steel carbon head

Textured rubber grip on handle



mi chiedevo se secondo voi questo martello possa essere valido tanto quanto quelli della estwing, di sicura affidabilità, ma del prezzo che si aggira sui 60 euro.

grazie

Allega File(s)



#2 Simone93

Simone93

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1514 Messaggi:
  • E-mail pubblica:simonecultura@live.it
  • LocalitàAbruzzo

Inviato 24 gennaio 2017 - 07:53

60 euro su Amazon Italia. Con Amazon UK che io uso dato che vivo in Inghilterra, costano 30/35 pounds di media, che sarebbero più o meno 35/40 euro o poco più

#3 Simone93

Simone93

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1514 Messaggi:
  • E-mail pubblica:simonecultura@live.it
  • LocalitàAbruzzo

Inviato 24 gennaio 2017 - 07:55

Comunque bisognerebbe usarli, per fare un netto paragone. Io questa marca non l'ho mai usata. Quindi non posso permettermi di fare un paragone.

#4 Sorge

Sorge

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 117 Messaggi:
  • LocalitàMilano

Inviato 24 gennaio 2017 - 07:58

d'accordo, grazie per il consiglio
dato che sono alle prime armi penso di optare per il martello economico
se dovessi specializzarmi, opterò per la soluzione più professionale

#5 Simone93

Simone93

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1514 Messaggi:
  • E-mail pubblica:simonecultura@live.it
  • LocalitàAbruzzo

Inviato 24 gennaio 2017 - 08:20

È una buona spesa per un martello, 60 euro. Ma sono oggetti che durano tutta la vita. Io ne ho due di modelli diversi,sempre della Estwing. Hanno entrambe 10 anni di vita. E non le cambierei per nulla al mondo. Vedi se ne hanno uno anche a punta da geologo, molto utile

#6 Simone93

Simone93

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1514 Messaggi:
  • E-mail pubblica:simonecultura@live.it
  • LocalitàAbruzzo

Inviato 24 gennaio 2017 - 08:22

Presa su google. Non ho a portata di mano la mia da farti vedere

Allega File(s)



#7 Sorge

Sorge

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 117 Messaggi:
  • LocalitàMilano

Inviato 24 gennaio 2017 - 08:26

ti capisco perfettamente, ma non essendo ancora indipendente dal punto di vista economico, penso sia una spesa importante per il momento (magari posso ripensarci per compleanno/natale...)
per il resto sono d'accordo che sia sempre meglio puntare sulla qualità maggiore anche se a costi superiori.

#8 Prejott

Prejott

    Squalo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2897 Messaggi:

Inviato 24 gennaio 2017 - 08:40

io non ho mai trovato utilità al martello da geologo....

#9 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6549 Messaggi:

Inviato 24 gennaio 2017 - 08:41

Mah, 8€ per un martello in acciaio mi sembrano pochi, magari hanno dei difetti sulla sicurezza io lascerei perdere, che poi magari non ti fai del male.

#10 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6549 Messaggi:

Inviato 24 gennaio 2017 - 08:43

Ho un martello della Estwing a punta da una vita (anche se al momento appeso al chiodo) è sempre stato perfetto per gli utilizzi per il quale è stato progettato.

#11 Attilio

Attilio

    Dinosauro

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3482 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 24 gennaio 2017 - 08:56

Il geologo raccoglie campioni di rocce e non gliene importa nulla se si sbriciolano. I paleontologi cercano di estrarre dalla roccia un fossile, possibilmente integro o restaurabile. Due usi diversi per due fini diversi, Io personalmente, come moltissimi colleghi, uso una mazzetta  con il manico in plastica e una punta di acciaio o uno scalpello a punta piatta. Il tutto a un costo decisamente inferiore a un martello da geologo e con risultati diversi.

#12 nonno

nonno

    Homo Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4950 Messaggi:

Inviato 24 gennaio 2017 - 09:37

Sicuramente il costo influisce molto sulla qualità dell'acciaio. A quel prezzo, (€ 8 ), sicuramente di acciaio ne ha visto poco o, almeno, è un semplice martello in ferro con la forma di martello da geologo.
Basta, comunque fare una semplice prova, della lima, e subito si capisce se è acciaio trattato o normale ferro.
Comunque, una bella martellina da muratore, sicuramente, per un fossilaro, fa sicuramente un buon lavoro ed è eterna con costi contenuti.
Poi concordo per una buona mazzetta da 2 o 5 Kg. e 2 buoni scalpelli, uno a punta quadra e 1 a punta piatta, sempre in acciaio buono e, sicuramente,
si può demolire 1/2 montagna. ;) :D

Allega File(s)



#13 Sorge

Sorge

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 117 Messaggi:
  • LocalitàMilano

Inviato 24 gennaio 2017 - 09:57

molto bene allora, dato che tutto questo materiale ce l'ho.
mi ero interessato al martelletto da geologo vedendo un video in cui esso tornava utile ad aprire un nodulo di ammonite (per quanto tale evento sia raro). questo il video, per la cronaca:
comunque, con le vostre dritte, non ho più dubbi su che attrezzatura prendere. B)
grazie a tutti

#14 Simone93

Simone93

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1514 Messaggi:
  • E-mail pubblica:simonecultura@live.it
  • LocalitàAbruzzo

Inviato 24 gennaio 2017 - 10:36

A me quella a punta nel dorset mi è stata molto utile. Infatti non me ne separo mai, ogni volta che esco, li porto sempre compreso di mazzetta. Dipende anche da dove si va e cosa si cerca. Non avevo capito che fossi un neofita, avevo dato il resto per scontato ;)
Da non dimenticare che le Estwing hanno  anche la maggior parte del corpo in acciaio, questa in acciaio ha solo la testa, acciaio misto a carbonio, almeno così dice la descrizione. Questo influisce sul prezzo. Poi la percentuale di acciaio nella testa di questo martello rimane un mistero. Oltre che alla qualità.

#15 nonno

nonno

    Homo Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4950 Messaggi:

Inviato 24 gennaio 2017 - 10:58

Visualizza MessaggioSimone93, il 24 gennaio 2017 - 10:36 , ha scritto:

A me quella a punta nel dorset mi è stata molto utile. Infatti non me ne separo mai, ogni volta che esco, li porto sempre compreso di mazzetta. Dipende anche da dove si va e cosa si cerca. Non avevo capito che fossi un neofita, avevo dato il resto per scontato ;)
Da non dimenticare che le Estwing hanno  anche la maggior parte del corpo in acciaio, questa in acciaio ha solo la testa, acciaio misto a carbonio, almeno così dice la descrizione. Questo influisce sul prezzo. Poi la percentuale di acciaio nella testa di questo martello rimane un mistero. Oltre che alla qualità.

Non è la quantità dell'acciaio che fa la resistenza all'usura del martello, ma la cementazione e la tempra che ha subito l'attrezzo.

http://www.trevisan....a-degli-acciai/

http://www00.unibg.i...a/497/17055.pdf

#16 Simone93

Simone93

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1514 Messaggi:
  • E-mail pubblica:simonecultura@live.it
  • LocalitàAbruzzo

Inviato 24 gennaio 2017 - 11:33

Anche il tipo di legante usato e la percentuale conta molto. Ad esempio con una percentuale maggiore del 3% circa di carbonio, non abbiamo più un acciaio, ma una ghisa. Ci son diversi tipi di acciaio a seconda di come son legati e al valore di percentuale. Tra manganese, silicio, rame e carbonio appunto. A seconda della percentuale di carbonio si hanno acciai duri, semiduri e morbidi. Ovviamente poi in gioco c'è anche durante la lavorazione metallurgica, tra la fusione e il raffreddamento, il tempo, e il materiale impiegato per la raffreddazione. Ovviamente gli acciai non sono tutti uguali, ognuno ha le sue caratteristiche a seconda del ruolo che ricopre, all'uso

#17 nonno

nonno

    Homo Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4950 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2017 - 12:04

Visualizza MessaggioSimone93, il 24 gennaio 2017 - 11:33 , ha scritto:

Anche il tipo di legante usato e la percentuale conta molto. Ad esempio con una percentuale maggiore del 3% circa di carbonio, non abbiamo più un acciaio, ma una ghisa. Ci son diversi tipi di acciaio a seconda di come son legati e al valore di percentuale. Tra manganese, silicio, rame e carbonio appunto. A seconda della percentuale di carbonio si hanno acciai duri, semiduri e morbidi. Ovviamente poi in gioco c'è anche durante la lavorazione metallurgica, tra la fusione e il raffreddamento, il tempo, e il materiale impiegato per la raffreddazione. Ovviamente gli acciai non sono tutti uguali, ognuno ha le sue caratteristiche a seconda del ruolo che ricopre, all'uso

Dicasi lega...ferro/carbonio, quantità di ferro e carbonio, abbiamo, come giustamente tu dici, determinati tipi di acciaio oltre a altre leghe che danno caratteristiche diverse. Il legante è tutt'altra cosa, la parola stessa la dice. poi, comunque sono i trattamenti termici che possono variare le caratteristiche di durezza e resistenza all'usura degli acciai, pur con percentuali diverse di carbonio.
Questo per rimanere nella giusta lettura terminologica dei metalli. ;) :D

#18 Prejott

Prejott

    Squalo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2897 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2017 - 12:18

La cosa più importante, qualsiasi sia il martello scelto è....saperlo picchiare, e non è una cosa banale. Non per niente lo si chiama "il capo officina"

#19 Simone93

Simone93

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1514 Messaggi:
  • E-mail pubblica:simonecultura@live.it
  • LocalitàAbruzzo

Inviato 25 gennaio 2017 - 12:52

Tu come lo picchi il martello, prejott?  :D

#20 Attilio

Attilio

    Dinosauro

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3482 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 25 gennaio 2017 - 08:29

Spero non come Tafazzi  >:D




Copyright © 2017 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana