Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Ammirare fossili a Milano centro


  • Per cortesia connettiti per rispondere
27 risposte a questa discussione

#1 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Avevo promesso che la mia saga sui musei si sarebbe conclusa con quello di Milano. Eccoci.
Il museo di storia e scienze naturali di Milano è un luogo che mi è particolarmente caro. E' situato all'interno dei giardini pubblici di c.so Venezia e, nello stesso parco, si possono ammirare il Planetario ed il museo della scienza e della tecnica. Decine e decine di anni fa c'era anche lo zoo, poi chiuso.

Allega File(s)



#2 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

I museo di storia naturale viene istituito nel 1838. L'attuale sede però viene realizzata più tardi, nel 1893 - 1907, grazie al lascito dell'avv Teodosio Cottini. L'edificio echeggia dal punto di vista architettonico le linee care agli imponenti edifici mussali e di ricerca di metà dell'800 via via istituitisi in Europa (ad es a Parigi, Londra, Vienna, ecc). Il grande naturalista Antonio Stoppani contribuì alla progettazione delle sale espositive nella versione definitiva dell'attuale sede

#3 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Il museo conta una superficie di più di 5000 mq suddivisa su due piani espositivi, un ulteriore piano di uffici e laboratori, un piano mansarda adibito oggi a ristoro, e 7 magazzini sotterranei entro i quali sono stivati innumerevoli reperti NON esposti.

Allega File(s)



#4 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Il museo può contare su un patrimonio di più di 4 milioni di reperti. Il che. se paragonato a Londra ma anche solo al museo di Firenze o a quello sempre di scienze naturali di Sulmona, risulta meno fornito addirittura della metà delle quantità complessive di questi altri istituti.
La forza del museo di Milano è però quella di possedere più di 2 milioni di campioni di insetti; circa 4500 campioni collettivi di aracnoidiiformi; 5000 rettili; più di un milione di molluschi; 30000 essiccati di piante; 50000 tra minerali, rocce ornamentali e pietre dure. E naturalmente 120000 fossili, alcuni molto pregiati

Allega File(s)



#5 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Il museo è suddiviso in 23 saloni a loro volta definiti ulteriormente da espositori in vetro (circa 700) alcuni dei quali sono dotati di impostazione del tasso di umidità e temperature programmate (in modo costante costano circa 20000 eu cad....).

Allega File(s)



#6 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Per quanto riguarda più propriamente i fossili, a parte la sala molto visitata dei dinosauri, personalmente adoro tutte le campionature e gli approfondimenti dedicati ai giacimenti locali, scientificamente di risonanza internazionale

#7 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Il giacimento triassico di Besano con i suoi innumerevoli rettili, pesci, molluschi

Allega File(s)



#8 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Nelle ultime due foto si può vedere in ginocchio il compianto Claudio del gruppo dei volontari di Besano; gruppo che ha integralmente assunto sulle proprie palle tutta la ricerca e l'estrazione dei reperti al meno dal sito (ultimo) del Sasso Caldo. Ho avuto la fortuna di scavare assieme a loro, una volta....

#9 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Devo sospendere questo mio intervento per sopraggiunti impegni di lavoro. Riprenderò appena possibile in giornata!

#10 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Dei fossili estratti a Besano non basterebbe un libro intero per descriverli....

Allega File(s)



#11 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Si contano almeno quattro o cinque diversi siti a Besano e dintorni dove sono stati estratti centinaia e centinaia di fossili

Allega File(s)



#12 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Oltre a Besano (che con monte San Giorgio è patrimonio dell'Unesco - come sanno anche i sassi....) al museo si ammirano spaccati di altri ambienti deposizionali importanti della zona prealpina lombarda come la bergamasca, la Presollana, la Grigna , Osteno, la val Sanagra, il rosso ammonito, Saltrio

#13 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Osteno è un sito sulle rive del lago di Porlezza. Un luogo molto pericoloso dove è morta già una persona. Si tratta di una piccola cava scoscesa a ridosso dell'acqua alla quale si accede solo con barca. Da li sono venuti fuori tanti crostacei del giurassico, famosi in tutto il mondo per la particolarità della loro conservazione. Sono state rinvenute infatti molte componenti dei tessuti molli

Allega File(s)



#14 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

La val Sanagra è una valle del medio Lario sponda di sinistra. Molto boscosa, nel primo e secondo tratto. Nel secondo tratto c'e una lente risalente al carbonifero. Gli antichi l'avevano individuata per estrarre carbone.

Allega File(s)



#15 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Saltrio è molto famosa per il dinosauro carnivoro scoperto negli anni '90. Uno dei quattro dino italiani che si è potuto ricostruire interamente. Ma non tutti sanno che il cd Saltriosauro è basato in realtà su una decina di ossa. Per prepararlo ci sono voluti molti mesi poiché si è usato un procedimento di acidificazione con l'acido acetico diluito.

Allega File(s)



#16 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Il museo di storia naturale di Milano oltre che essermi molto caro per i ricordi della mia infanzia, al suo interno c'è sempre una vetrina o un pezzo o un diorama che suggeriscono idee nuove o nuove suggestioni. Ho anche classificato dei fossili semplicemente osservando fotografando e comparando più reperti.

Allega File(s)



#17 Sorge

Sorge

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 139 Messaggi:
  • LocalitàMilano

Inviato 3 settimane fa

Premetto che sono anch'io molto "legato" al museo di Milano, anche perché faccio il volontario lí, peró secondo me la parte espositiva andrebbe rivista sotto alcuni punti di vista. La maggior parte delle foto che hai condiviso sono infatti delle vetrine realizzate per ultime (fossili di Besano e la sala con i fossili piú spettacolari), quelle piú all'avanguardia diciamo. Nelle altre, spesso, manca una buona illuminazione, traduzioni in inglese e in certi casi vi sono anche degli errori o dati che andrebbero aggiornati.
Le vetrine dedicate ai giacimenti locali secondo me hanno un potenziale notevole, ma l'apparato descrittivo é davvero magro. Certo, il visitatore generico non ci fa magari caso, ma noi piú addentro nell'argomento un pó ne risentiamo.
Va detto che il Museo non ha piú fondi di un certo rilievo ormai: da 3 anni non viene aggiornata la biblioteca (né volumi, né periodici) e da 10 non si acquistano piú collezioni. Il direttore, lo é anche di altri 6 musei, quindi non ha molto tempo da dedicare allo sviluppo di ognuno, come minimo. Il personale poi, almeno nella sezione di paleontologia é in costante calo. Basti pensare che fino a una quindicina di anni fa vi erano una decina di preparatori, tra assunti e volontari, oggi ne rimane uno solo :( .
Non voglio passare per il catastrofista ovviamente. Il museo vive ancora, sia dal punto di vista della ricerca , che della gestione delle collezioni (per es. la vetrina su Saltriovenator é stata realizzata pochissimi mesi fa). Semplicemente, penso che si potrebbe ottenere molto di piú da quel che giá c'é, per non dire da tutto il patrimonio che viene tenuto nei depositi. Chissá che un giorno vedremo tutto ció realizzato.

#18 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Hai perfettamente ragione!
Tuttavia devi calcolare come il budget del museo (ma in generale non solo relativamente a Milano tutti gli investimenti in ricerca scientifica in Italia) sia stato ridotto nel corso del tempo sino a dimezzarlo rispetto a quanto a disposizione 10 anni fa. Oggi c'è ad es un conservatore per la paleontologia che da solo deve occuparsi di 120000 pezzi....E quanti preparatori ci sono a libro paga?In sostanza ZERO. Ce ne sono un paio....di volontari.
Il museo movimenta circa 3 milioni di eu di bilancio.Ma sapete a quanto ammonta lo stipendio di un direttore di dipartimento (ad es invertebrati.... )?
Prende come un addetto al tornio a controllo numerico....

#19 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

Per concludere la mia esposizione.
Non vi ho mostrato tutta quella parte che il museo per obbligo del proprio portato civico riserva alla didattica.
Si parla diell'evoluzione di animale come i sauri, molluschi, artropodi. Ma anche di paleo ambienti, di ecosistemi, ecc
.
E verissimo che il museo, in alcune sue funzioni, andrebbe "svecchiato"
Ma  io quando varco quella soglia e quella scale sono spontaneamente più attratto dal suo valore e dalla sua attrattiva....Grazie a tutti per l'attenzione. Alla prossima!!

Allega File(s)



#20 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1565 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 3 settimane fa

e ancora...

Allega File(s)






Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana