Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

DOPO L'ESTINZIONE DEI DINOSAURI, I LICHENI HANNO "CONQUISTATO" LA TERRA


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5700 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 4 settimane fa

Circa 66 milioni di anni fa, un asteroide provocò la quinta estinzione di massa, e mise la parola "fine" alla storia dei dinosauri e di molte altre forme di vita come gli uccelli e gli insetti. Tuttavia qualcosa riuscì a sopravvivere: i licheni.


La collisione dell'asteroide creò delle enormi nuvole di cenere che bloccarono il Sole e raffreddarono il pianeta. Questa condizione di "oscurità" devastò le piante, che non poterono più beneficare del nutrimento offerto dalla nostra essenziale stella.
Uno studio, ha recentemente scoperto che alcuni tipi di licheni si sono evoluti in nuove forme per assumere il ruolo delle piante all'interno dell'ecosistema.
"Pensavamo che i licheni sarebbero stati influenzati negativamente, ma nei tre gruppi che abbiamo esaminato, abbiamo visto che hanno colto l'occasione e si sono diversificati rapidamente", afferma Jen-Pang Huang, il primo autore dello studio.
I licheni sono chiamati "organismi simbiotici", due forme di vita diverse che condividono un unico corpo e lavorano insieme: un fungo e un organismo in grado di eseguire la fotosintesi. Dopo l'estinzione infatti, la documentazione sui fossili ha mostrato unaumento delle spore fungine.
Attraverso un metodo chiamato tasso di mutazione, gli scienziati hanno infatti scoperto che il lichene si è notevolmente diffuso sul pianeta intorno ai 66 milioni di anni fa, data che coincide con quella dell'estinzione di massa. "La maggior parte di ciò che vediamo intorno a noi oggigiorno in natura è nato dopo i dinosauri" ha detto Thorsten Lumbsch, autore senior dello studio.
Questo nuovo studio, oltre a determinare l'evoluzione del mondo dopo questi eventi catastrofici, potrebbe darci una mano a capire come reagiranno le specie all'estinzione di massa che il pianeta sta attualmente attraversando, afferma Huang.




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana