Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

info lavare e spazzolare


  • Per cortesia connettiti per rispondere
15 risposte a questa discussione

#1 marcone

marcone

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 114 Messaggi:

Inviato 01 ottobre 2019 - 10:11

è meglio se:
prima lavo il fossile, aspetto che si asciughi e poi lo spazzolo?
o lo lavo e lo spazzolo da bagnato?
o lo spazzolo da asciutto e poi lo lavo?
Grazie mille!

#2 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6851 Messaggi:

Inviato 01 ottobre 2019 - 11:47

Dipende tutto dal fossile e dalla matrice

#3 marcone

marcone

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 114 Messaggi:

Inviato 01 ottobre 2019 - 01:20

Visualizza Messaggiofrancomete, il 01 ottobre 2019 - 11:47 , ha scritto:

Dipende tutto dal fossile e dalla matrice
un'esempio dal web (scala 1cm), pezzo da museo...:
Allega file  esempio.jpg   43,47K   8 Numero di downloads
se ho ben capito è siltite

#4 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6851 Messaggi:

Inviato 01 ottobre 2019 - 07:39

La foto formato francobollo non aiuta.
Forse è meglio se metti la foto del tuo pezzo.
Cmq se è simile a quello in foto credo ci sia poco da fare.

#5 marcone

marcone

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 114 Messaggi:

Inviato 01 ottobre 2019 - 07:43

Si, ho pezzi simili (meno ricchi). Comunque con lo spazzolino va via la "polvere" ma mi chiedevo se fosse meglio spazzolare prima o dopo averlo lavato.
NON SONO BRAVO CON I LAVORI DI CASA! 😁

#6 Attilio

Attilio

    Mammifero

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3666 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 02 ottobre 2019 - 07:33

Mi ricorda gli esemplari del Devoniano che ho trovato a Nogueras in Spagna, Io li spazzolavo solo con il pennello da barba per togliere l'eccesso di "polverino" e poi fissavo il tutto. Lo stesso con quelli francesi dello stesso periodo,  della Normandia.Quello dell'allegato è spagnoloAllega file  DSCF9047.JPG   186,98K   3 Numero di downloads

#7 marcone

marcone

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 114 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2019 - 08:08

I miei sono limonite. Dell'Ordoviciano.
Con "fissare" cosa si intende? ???

#8 Attilio

Attilio

    Mammifero

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3666 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 02 ottobre 2019 - 08:25

Io uso il solito vinavil molto diluito e prima faccio una prova sul retro del pezzo per vedere se , una volta asciutto, non sia diventato lucido. Adesso me ne sentirò di tutti i colori per l'uso del vinavil. Il pezzo della foto ha 369 milioni di anni più i 15 dal ritrovamento e dalla pulizia e li porta bene. Ho fossili trattati con acqua e vinavil che sono nella collezione e nel museo, trovati  oltre 46 anni fa e sono perfetti. Poi se vuoi essere tra i non eretici, usa il paraloid diluito in acetone.

#9 marcone

marcone

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 114 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2019 - 08:30

grazie mille. Con "molto diluito" che rapporto si può intendere?

#10 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5841 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 02 ottobre 2019 - 08:34

Visualizza MessaggioAttilio, il 02 ottobre 2019 - 08:25 , ha scritto:

Io uso il solito vinavil molto diluito e prima faccio una prova sul retro del pezzo per vedere se , una volta asciutto, non sia diventato lucido. Adesso me ne sentirò di tutti i colori per l'uso del vinavil. Il pezzo della foto ha 369 milioni di anni più i 15 dal ritrovamento e dalla pulizia e li porta bene. Ho fossili trattati con acqua e vinavil che sono nella collezione e nel museo, trovati  oltre 46 anni fa e sono perfetti. Poi se vuoi essere tra i non eretici, usa il paraloid diluito in acetone.

Anche io uso il vinavil in certe situazioni è la soluzione in certi casi semplice e immediata
non lo ritengo un prodotto da eliminare a priori dal proprio laboratorio
se si ha il Paraloid è meglio ma molti appassionati o alle prime esperienze possono trovare con + facilità il vinavil in casa invece del Paraloid
Abbiamo pezzi in Museo di 30 anni e oltre senza nessuna crepa o problema
trattati dai miei Prof o dai curatori antecedenti
tutto sta a non esagerare e diluirlo molto
nel caso poi che si debba togliere è sufficiente bagno in acqua a circa 50 gradi celsius

Saluti

#11 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5841 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 02 ottobre 2019 - 08:35

Visualizza Messaggiomarcone, il 02 ottobre 2019 - 08:30 , ha scritto:

grazie mille. Con "molto diluito" che rapporto si può intendere?

io parto da 1/20 quindi il 5%
per poi aumentare
ma alcune volte sono partito dal 1/2%

Ciao

#12 marcone

marcone

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 114 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2019 - 09:54

Visualizza Messaggioniccosan, il 02 ottobre 2019 - 08:35 , ha scritto:

io parto da 1/20 quindi il 5%
per poi aumentare
ma alcune volte sono partito dal 1/2%
% in volume o peso?
in base a cosa si sceglie la percentuale?
Quale è la funzione, lo scopo, di fissare un fossile?

#13 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5841 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 04 ottobre 2019 - 11:47

Visualizza Messaggiomarcone, il 02 ottobre 2019 - 09:54 , ha scritto:

% in volume o peso?
in base a cosa si sceglie la percentuale?
Quale è la funzione, lo scopo, di fissare un fossile?

Per la scelta volume peso nel caso del Paraloid si fa con il peso
per il Vinavil con il Volume in quanto è soluzione acquosa

Per il discorso fissare è per Evitare la continua dissoluzione delle rocce che per motivi fisici o chimici
o per il semplice discorso che una volta estratti dalle rocce madri si ritrovano in un ambiente differente sia chimico che fisico
si tende a fermare tali processi fissando o cercando comunque di rallentare le eventuali trasformazioni fisico / chimiche già solo dovute alla luce ambiente (solare o artificiale)

Questo in parole povere ... diciamo

Saluti
Nicola

#14 marcone

marcone

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 114 Messaggi:

Inviato 05 ottobre 2019 - 08:33

Ok, grazie mille. Sei stato molto gentile.
Tra un po'passerò al secondo passo. Come incollare un fossile spaccato (e probabilmente anche con materiale mancante per l'unione perfetta).

#15 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1584 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 07 ottobre 2019 - 09:13

Direi che prima "spazzoli", poi lavi e alla fine, da asciutto, consolidi ;)

#16 marcone

marcone

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 114 Messaggi:

Inviato 24 ottobre 2019 - 08:28

grazie del tuo consiglio




Copyright © 2020 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana