Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

I dinosauri e l' uomo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
158 risposte a questa discussione

#141 Brachiosauro

Brachiosauro

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 108 Messaggi:

Inviato 19 febbraio 2005 - 01:30

Ragiona.

GD

#142 Pliocenic

Pliocenic

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 356 Messaggi:

Inviato 19 febbraio 2005 - 01:51

Da come hai scritto quella frase sembra che Darwin sia la voce di Dio????????????

#143 Brachiosauro

Brachiosauro

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 108 Messaggi:

Inviato 19 febbraio 2005 - 02:53

Diciamo che credo un p? di pi? alla teoria dell' evoluzione.

GD

#144 SAMURAI

SAMURAI

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 490 Messaggi:

Inviato 19 febbraio 2005 - 04:30

citazione:

Ho letto con molta attenzione tutti i post inseriti. Mi scuso con Samurai(non volevo generalizzare sull'eta')volevo solo far riconoscere a Brachiosauro che spesso e volentieri non sa di che parla.

Sek



Il fatto ? che sono molto contento quando trovo miei coetanei a cui piacciono le scienze.

Se si e' capaci di pensare qualcosa, allora bisogna anche essere capaci di farlo. (Robert Musil)

#145 Rham

Rham

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 396 Messaggi:

Inviato 19 febbraio 2005 - 06:22

Mi sono letta tutti i post con interesse e pazienza ( manco da una settima) allora devo dire a Brachiosauro che ? assolutamente VERO e te lo confermo anch'io , che la Genesi Bibblica ha le sue origini nei testi Egiziani e Sumeri , supportati da prove archeologiche ;

Poi , ribadisco che l' uomo ? un animale come gli altri ;
Piante e Animali non sono organismi inferiori all' uomo e "creati " per suo uso e consumo;

e poi devo farTi una domanda...devo dire che anch'io , quando ero piuttosto giovane ,credevo molto nella Bibbia ( non al Tuo livello , per? ci credevo) , ma amavo anche molto gli animali ...allora mi sono fatta una domanda , che ora vorrei rivolgerTi:

se Dio crea l' uomo e la donna e li pone nel Paradiso Terrestre , e poi l' uomo  dando retta alla donna e al  serpente mangia il frutto proibito e per questo Dio lo castiga e lo condanna a vivere sulla terra....perch? Dio deve punire anche gli animali e le piante che sono innocenti e non hanno commesso nulla di male ? Non rispondermi che ? perch? devono servire l' uomo , perch? sarebbe un' ingiustizia nell' ingiustizia !

#146 Brachiosauro

Brachiosauro

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 108 Messaggi:

Inviato 19 febbraio 2005 - 09:09

Se leggi Genesi 1:30 spiega che gli animali sono sottoposti all' uomo , questo non significa che lo servono , ma che l' uomo pu? uccidere tutti gli animali , o pu? modificarli geneticamente etc..
A differenza dell' uomo che non deve tocare per alcun motivo.
E , quando l' uomo ? caduto , allora anche tutti gli altri animali furono di conseguenza maledetti.
Per la questione della "Bibbia copiata"? solo una stupidaggine poich? prendo d' esempio il famoso racconto l' epopea di Gilgamesh  , ma qui c' ? una differenza abissale , c' ? ilfatto che , sempre il serpente , ha negato l' immortalit? all' uomo , ma se si va avanti si pu? capire che c' ? una differenza abissale poich? nella Bibbia l' uomo fa un cammino per arivare alla vita eterna e poi  vi arriva con la venuta del Messia , il figlio di Dio,
Invece nell'altro racconto , il serpente ha vinto , ha sconfitto l' uomo.

GD

#147 Rham

Rham

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 396 Messaggi:

Inviato 20 febbraio 2005 - 09:03

Essere sottoposti all' uomo ? la stessa cosa che dire che  animali e piante sono stati fatti ad uso e consumo dell' uomo.
Ma per tutti i milioni di anni che l' uomo non c'era sulla terra , a che cosa servivano  animali e piante? La terra si ? mantenuta milioni e milioni di anni senza l' uomo ...siamo tra gli ultimi arrivati , e se un giorno l' uomo dovesse estinguersi , animali e piante andrebbero avanti benissimo senza di noi , mentre se si estinguesse il plancton marino , sarebbe un duro colpo all' ecosistema terrestre....


Per quello che riguarda il mito di Gilgamesh , alla fine il serpente marino , mangia l' erba dell' immortalit? che Gilgamesh con tanta fatica era riuscito ad ottenere ... ? solo un bel mito che spiega come mai l' uomo non ?  fisicamente immortale tutto qui.Le similitudini le trovi in altri miti( Gilgamesh ? pi? simile ai miti Greci).

#148 Normanno

Normanno

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 105 Messaggi:

Inviato 20 febbraio 2005 - 02:11

E' molto off topic; ma il serpente non ? sempre visto nei miti (sopratutto politeisti) come espressione del male. Dipende sempre da dove poniamo l'accento sulla morale. Per gli Egizi, per i quali il male e il bene erano subordinati al caos ed all'ordine (una visione pi? "naturale" della vita, direi), Apep il serpente era visto come una potenza caotica e distruttrice alla quale Amun Re doveva opporsi ogni notte per risorgere dalla temporanea morte e dal passaggio nel Duat.
Per? il serpente era anche visto come guardiano (Wadjit era una delle due Dee delle Due Terre, ed era in forma di Cobra; il cosidetto ureo sulla corona dei faraoni era un cobra) e nelle leggende egizie ? un serpente che spesso si trova a insegnare all'uomo cose su paesi lontani e sconosciuti).
Stesso discorso per i miti greci (Python, oppure i serpenti guardiani da cui nasce poi il mito dei Drakonta, cio? dei Draghi da guardia), e persino per i babilonesi e i sumeri in cui le divinit? serpente sono espressione non del male, ma del caos primordiale (vedi per esempio Tiamat).
Il serpente ? benevolo anche nelle culture centroamericane - per quanto gli Dei centroamericani erano parecchio "cattivelli"; incluso Quetzalcoatl (qui aprireri un'altra parentesi sull'origine di Quetzalcoatl, ma non lo faccio per questioni di spazio).

Il serpente assume un connotato completamente negativo solo sotto le religioni monoteistiche - che sono anche le uniche che fomentano guerre di religione etc.

Questo per? ? un discorso che davvero esula parecchio dallo scopo di questo forum. Se qualcuno ? interessato a questo discorso me lo faccia sapere in privato, magari apriamo una discussione nella sezione libera.

Rise, my minions, from within the deep abyss!
My disciples, thunder this necropolis!

#149 Mick82

Mick82

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 52 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2010 - 05:00

E' vero, arrivo in pratica ben 4 anni dopo la conversazione....ma rimango comunque basito da alcune risposte!! ???
Spero che con il tempo certe idee siano diventate un po' più chiare!!
Viviamo nel 2010, non nel Medioevo!!!!

#150 Mick82

Mick82

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 52 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2010 - 05:01

Ops..5 anni....
a maggior ragione ancora più tempo per pensare.... ;)

#151 David

David

    Placoderma

  • Moderatore
  • 2008 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2010 - 05:39

Per la cronaca: no, in 5 anni siamo peggiorato - ora il creazonismo nella terra dei cachi è considerata scienza da parte ufficilae  ;)

#152 andromeda

andromeda

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 151 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2010 - 06:40

Io da credente e cattolico praticante ma anche uomo che impartisce cultura (sono un professore) mi sono fatto questa convinzione:
Sicuramente il creazionismo come è qui indicato dal brachiosauro è sicuramente fuori dal mondo, comunque perchè non vedere un qual progetto divino nel portare avanti la evoluzione così come la conosciamo noi "adetti ai lavori"?
Io ci credo ma rispeto anche le convinzioni altrui
Ciao a tutti Daniele.

#153 Mick82

Mick82

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 52 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2010 - 08:24

Premetto che anche io sono pienamente d'accordo sul rispettare le idee altrui (che crede bene, se no fatti suoi)!
Anche se a volte, con certe provocazioni, è un po' difficile!!

Ci sono molte argomentazioni che sembrerebbero dimostrare la mancanza di un progetto.
Ne dico una per ora, ma che secondo me è fondamentale: se una cosa (un carattere) è progettata, DEVE avere uno scopo PRECISO, PER IL QUALE è stata progettata (altrimenti che progetto è?!).
Ora, la storia naturale ci dice che non è sempre così. Ci sono molti esempi. Prova a pensare ai così detti "exaptation" (termine coniato da Gould e Vrba nel 1982, ma anticipato da Darwin). Molti caratteri esistono, ma non sono nati per svolgere la funzione che oggi hanno (per esempio le ali degli uccelli, o le suture del cranio)!! Quindi è dura immaginare un "progettista" che "inventa" dal nulla caratteri che in realtà poi serviranno ad altro...
Forse sono stato un po' contorto, ma non è semplice da spiegare in poche righe...
;)

#154 federico marini

federico marini

    Trilobite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1499 Messaggi:
  • E-mail pubblica:federico.marini.87@gmail.com
  • LocalitàPrato, Tuscany

Inviato 29 gennaio 2010 - 08:56

Citazione

Premetto che anche io sono pienamente d'accordo sul rispettare le idee altrui (che crede bene, se no fatti suoi)!
Anche se a volte, con certe provocazioni, è un po' difficile!!

Ci sono molte argomentazioni che sembrerebbero dimostrare la mancanza di un progetto.
Ne dico una per ora, ma che secondo me è fondamentale: se una cosa (un carattere) è progettata, DEVE avere uno scopo PRECISO, PER IL QUALE è stata progettata (altrimenti che progetto è?!).
Ora, la storia naturale ci dice che non è sempre così. Ci sono molti esempi. Prova a pensare ai così detti "exaptation" (termine coniato da Gould e Vrba nel 1982, ma anticipato da Darwin). Molti caratteri esistono, ma non sono nati per svolgere la funzione che oggi hanno (per esempio le ali degli uccelli, o le suture del cranio)!! Quindi è dura immaginare un "progettista" che "inventa" dal nulla caratteri che in realtà poi serviranno ad altro...
Forse sono stato un po' contorto, ma non è semplice da spiegare in poche righe...
;)

E' una bella osservazione
Poi credo che se si vuole ragionare in modo scientifico credo che bisogna partire dall'analisi delle osservazioni per giungere a una teoria

#155 Mick82

Mick82

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 52 Messaggi:

Inviato 29 gennaio 2010 - 11:12

Giustissimo fedri!
E in effetti i fatti dimostrano molto..
E' vero, molte cose sono ancora irrisolte..ma anche le tecnologie e le conoscenze in un qualche modo si evolvono!!
Basta pensare alla genetica! Ai tempi di Darwin non si sapeva molto...ma con le scoperte di Mendel sono stati fatti passi da gigante!!
Del resto (come scrive Gould, che io cito sempre e ammiro ;)) il contesto storico-culturale in cui si sviluppano le idee scientifiche può influenzare molto le idee stesse.
Chissà...
;)

#156 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6766 Messaggi:

Inviato 30 novembre 2012 - 06:34

E' una discussione iniziata 7 anni fa.
Cmq le pietre di Ica sono un falso clamoroso,  roba da creazionisti.
Mia personale opinione ovviamente (ma non la cambio ;) )

#157 Attilio

Attilio

    Mammifero

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3629 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 30 novembre 2012 - 08:45

Visualizza Messaggioaries, il 30 novembre 2012 - 07:54 , ha scritto:

Anche io sono dello stesso parere , come mi sembra di aver fatto intendere nel mio preambolo , mi meraviglia pero' che programmi televisivi del calibro di Voyager gli abbiano dato credito recandosi sul luogo e intervistando lo scopritore , comunque rimangono una testimonianza di quanto la fantasia umana non conosca limiti .

Calibro??????

#158 fallenrain

fallenrain

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1205 Messaggi:
  • LocalitàZanè

Inviato 30 novembre 2012 - 09:00

Visualizza MessaggioBrachiosauro, il 19 febbraio 2005 - 09:09 , ha scritto:

Se leggi Genesi 1:30 spiega che gli animali sono sottoposti all' uomo , questo non significa che lo servono , ma che l' uomo pu? uccidere tutti gli animali , o pu? modificarli geneticamente etc..
A differenza dell' uomo che non deve tocare per alcun motivo.
E , quando l' uomo ? caduto , allora anche tutti gli altri animali furono di conseguenza maledetti.
Per la questione della "Bibbia copiata"? solo una stupidaggine poich? prendo d' esempio il famoso racconto l' epopea di Gilgamesh  , ma qui c' ? una differenza abissale , c' ? ilfatto che , sempre il serpente , ha negato l' immortalit? all' uomo , ma se si va avanti si pu? capire che c' ? una differenza abissale poich? nella Bibbia l' uomo fa un cammino per arivare alla vita eterna e poi  vi arriva con la venuta del Messia , il figlio di Dio,
Invece nell'altro racconto , il serpente ha vinto , ha sconfitto l' uomo.

GD
lol non mi esprimo che è meglio :ph34r: le prime righe sono isteria pura....bella merda se permetti..(scusate mod)ti ricordo che anche tu sei un animale se te lo sei dimenticato  ....a volte ci vorrebbe meno isterismo religioso e più rispetto verso la natura e la fauna -flora che la popola... :-X

#159 fallenrain

fallenrain

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1205 Messaggi:
  • LocalitàZanè

Inviato 30 novembre 2012 - 09:02

Visualizza MessaggioAttilio, il 30 novembre 2012 - 08:45 , ha scritto:

Calibro? ?????
programmone culturale ;D  O0




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana