Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Frecce in selce?

selce frecce grotta etna preistoria

  • Per cortesia connettiti per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1 Turi73

Turi73

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 8 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2020 - 10:20

Salve, con questo post manifesto tutta la mia ignoranza in materia e spero che qualcuno possa aiutarmi. Ho trovato due "manufatti" che mi sembrano punte di freccia in selce. La cosa che mi sembra strana è che siano state trovate all'interno di una grotta di scorrimento lavico sull'Etna......

Allega File(s)



#2 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6932 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2020 - 10:26

Si, sono sicuramente manufatti (almeno il reperto superiore della seconda foto), in particolare è un nucleo di lavorazione di selce, si vede bene che da quel piccolo nucleo sono stati ricavati dei piccolissimi coltellini. Battendo il nucleo con un altro manufatto, la selce si scheggia in modo tipico ottenendo delle piccole lame taglienti come rasoi.

#3 Turi73

Turi73

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 8 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2020 - 11:53

Grazie per la risposta. Tu parli di piccolissimi coltellini e non di punte di freccia anche se misurano pochi centimetri?

#4 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6932 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2020 - 03:13

Non sono assolutamente punte di freccia.

#5 Turi73

Turi73

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 8 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2020 - 03:51

Comunque sono dei manufatti risalenti all'età della pietra giusto?

#6 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6932 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2020 - 04:03

Penso neolitico

#7 Turi73

Turi73

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 8 Messaggi:

Inviato 09 giugno 2020 - 04:04

Grazie!

#8 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3098 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2020 - 12:02

Sono le così dette "lamelle". Venivano montate in serie per ottenere lame più lunghe o su profili arcuati per ottenere falcetti.

#9 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3098 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2020 - 12:07

Anche il primo della seconda foto è una lamella. I nuclei di distacco in genere hanno una forma diciamo triangolare, dove due delle facce servivano per metterci le dita(o comunque tenerli) e dalla terza venivano staccate le lamelle. Venivano tolte a strati successivi quindi, quella "scanalatura" centrale, è la faccia dalla quale è stata staccata la lamella sovrastante.

#10 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6932 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2020 - 05:57

Visualizza MessaggioPrejott, il 10 giugno 2020 - 12:07 , ha scritto:

Anche il primo della seconda foto è una lamella. I nuclei di distacco in genere hanno una forma diciamo triangolare, dove due delle facce servivano per metterci le dita(o comunque tenerli) e dalla terza venivano staccate le lamelle. Venivano tolte a strati successivi quindi, quella "scanalatura" centrale, è la faccia dalla quale è stata staccata la lamella sovrastante.
Giusta osservazione, anche perchè di solito i nuclei sono a "tutto tondo" :)

#11 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3098 Messaggi:

Inviato 10 giugno 2020 - 07:04

Comunque, nel 90% dei casi, non si ha a che fare con strumenti veri e propri ma con residui di industria litica, cioè delle botteghe specializzate che producevano e commerciavano questi utensili. In pratica i pezzi venuti male o rotti che venivano scartati.
Attenzione che è materiale "sensibile"...nel senso che rientra tra i reperti archeologici e andrebbe segnalato, assieme al sito, alle autorità competenti. Dovrebbe essere valutato da un archeologo. Prendi la nostra come una "chiacchierata tra ignoranti"🙂





Anche taggato con selce, frecce, grotta, etna, preistoria

Copyright © 2020 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana