Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Determinazione ammonite e trilobite


  • Per cortesia connettiti per rispondere
6 risposte a questa discussione

#1 CARASSIO

CARASSIO

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 95 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Buongiorno a tutti.
Un mio amico, che conosce il mio hobby, mi ha regalato due fossili che ha trovato su una bancarella al mercato.
La provenienza dovrebbe essere Nord Africa (penso Marocco).
L'ammonite è stata ampiamente "ricostruita" (sigh!), mentre il trilobite è abbastanza rovinato e, penso, incompleto.
Mi piacerebbe comunque riuscire ad identificarli, qualcuno può aiutarmi?
Grazie in anticipo.

Trilobite:
Foto 1Allega file  IMG_2317.JPG   90,24K   4 Numero di downloads
Foto 2Allega file  IMG_2318.JPG   84,3K   2 Numero di downloads
Foto 3Allega file  IMG_2319.JPG   85,62K   2 Numero di downloads
Foto 4Allega file  IMG_2323.JPG   77,72K   2 Numero di downloads

Ammonite
Foto 1Allega file  IMG_2330.JPG   100,43K   2 Numero di downloads
Foto 2Allega file  IMG_2326.JPG   98,39K   2 Numero di downloads
Foto 3Allega file  IMG_2324.JPG   85,94K   2 Numero di downloads
Foto 4Allega file  IMG_2328.JPG   120,62K   2 Numero di downloads

#2 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3153 Messaggi:

Inviato 6 giorni fa

Calco interno di Flexicalymene ouzregui e Mantelliceras

#3 CARASSIO

CARASSIO

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 95 Messaggi:

Inviato 5 giorni fa

Visualizza MessaggioPrejott, il 02 maggio 2021 - 01:56 , ha scritto:

Calco interno di Flexicalymene ouzregui e Mantelliceras
Grazie Prejott.
In effetti, confrontando gli esemplari con foto su diversi siti, direi che ci siamo proprio.
Grazie ancora.

#4 Estwing

Estwing

    Ammonite

  • Moderatore
  • 1572 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 5 giorni fa

Credo che l'ammonite sia un Cheloniceras (Aptiano), tipicamente scolpito nei giri interni dai cavapietre marocchini. La sezione del giro è più tondeggiante, e ha dei lievi tubercoli a metà dell'area laterale.
Mantelliceras (Cenomaniano) è più compressa e ha coste più flessuose, e a volte tubercoli nell'area ventrale.

#5 CARASSIO

CARASSIO

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 95 Messaggi:

Inviato 5 giorni fa

Visualizza MessaggioEstwing, il 03 maggio 2021 - 10:47 , ha scritto:

Credo che l'ammonite sia un Cheloniceras (Aptiano), tipicamente scolpito nei giri interni dai cavapietre marocchini. La sezione del giro è più tondeggiante, e ha dei lievi tubercoli a metà dell'area laterale.
Mantelliceras (Cenomaniano) è più compressa e ha coste più flessuose, e a volte tubercoli nell'area ventrale.
Grazie anche a te, Estwing.
Si, i cavapietre hanno (purtroppo) scolpito i giri interni e in parte "rimodellato" porzioni del giro esterno... :angry: :angry: :angry:
Ho provato a confrontare il pezzo con foto e disegni trovati in rete (alcune sono identiche a quelle trovate per le Mantelliceras...).
Sulla sezione del giro esterno posso dire poco, in quanto sembra parzialmente deformata lateralmente, probabilmente dalle spinte geologiche.
Invece per quanto riguarda i tubercoli, gli unici accenni sono quelli che ho cercato di evidenziare con la foto n°4 e sono sulla parte inferiore della sezione del giro esterno. Nulla si vede a metà dell'area laterale.
Nel complesso sarei più propenso a ritenerla una Mantelliceras, comunque continuerò il confronto.
Grazie per le indicazioni.

#6 Estwing

Estwing

    Ammonite

  • Moderatore
  • 1572 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 5 giorni fa

Nella foto 4 si vede l'area laterale con al centro un tubercolo, l'area ventrale è quella più esterna, dove in alcuni generi c'è la carena.
Guarda qui:

Allega file  area_ventrale.jpg   8,62K   0 Numero di downloads

Il tuo è un tipico Cheloniceras marocchino, Mantelliceras i tubercoli ce li ha nell'area ventrale o latero-ventrale (più in alto); ha anche le coste più sottili

Allega file  Cheloniceras.jpeg   56,61K   0 Numero di downloads

Cheloniceras

#7 CARASSIO

CARASSIO

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 95 Messaggi:

Inviato 5 giorni fa

Visualizza MessaggioEstwing, il 03 maggio 2021 - 02:45 , ha scritto:

Nella foto 4 si vede l'area laterale con al centro un tubercolo, l'area ventrale è quella più esterna, dove in alcuni generi c'è la carena.
Guarda qui:

Allegato area_ventrale.jpg

Il tuo è un tipico Cheloniceras marocchino, Mantelliceras i tubercoli ce li ha nell'area ventrale o latero-ventrale (più in alto); ha anche le coste più sottili

Immagine inserita
Cheloniceras
Ooooops! Si, hai perfettamente ragione, continuo a pensare che la zona ventrale sia quella su cui si avvolge la struttura, mentre invece è l'esatto contrario.
Avevo già confrontato il disegno che hai inserito anche tu con questa foto della Mantelliceras
Allega file  Mantelliceras.jpg   55,99K   1 Numero di downloads
e, non considerando i tubercoli (dei quali non ero completamente certo), mi sembrava più somigliante.
In realtà comunque i tubercoli sono più sulla zona periombelicale (la prospettiva della mia foto inganna), ma comunque, come dici tu, sono dalla parte opposta di dove li avrebbe la Mantelliceras.
Ti ringrazio molto




Copyright © 2021 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana