Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

* * * - - 2 Voti

Fossile o frammento archeologico


  • Per cortesia connettiti per rispondere
105 risposte a questa discussione

#41 lupatia

lupatia

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 103 Messaggi:

Inviato 2 settimane fa

Visualizza MessaggioEstwing, il 03 settembre 2021 - 10:15 , ha scritto:


In merito ai tuoi ultimi messaggi, posso dire che il primo secondo me è un pezzo di terracotta e che il secondo potrebbe essere un osso, e che forse questo non è il posto giusto per chiedere pareri su sepolture di qualche migliaio di anni fa. Forse dovresti rivolgerti a forum specializzati in archeologia, antropologia o paleoetnologia, dove potrai trovare persone competenti in materia di cimiteri dell'età del bronzo o del neolitico, vasellame antico e ossa presumibilmente umane.
Qui per meno di qualche milione di anni non si scomoda nessuno... :D
Buon lavoro

Intanto ti ringrazio.
L'espressione "Migliaia di anni" è stata coniata dall'utente Francomete......
Sei d'accordo anche tu che trattasi di stessa età?
Hai dato un'occhiata al dossier rinvenuto in Sicilia di cui la foto? Dovrebbe essere simile. Cosa ne dici? Quel fossile non dovrebbe essere di migliaia di anni.
Buona giornata a te


#42 lupatia

lupatia

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 103 Messaggi:

Inviato 2 settimane fa

Visualizza Messaggiolupatia, il 03 settembre 2021 - 12:30 , ha scritto:



Intanto ti ringrazio.
L'espressione "Migliaia di anni" è stata coniata dall'utente Francomete......
Sei d'accordo anche tu che trattasi di stessa età?
Hai dato un'occhiata al dossier rinvenuto in Sicilia di cui la foto? Dovrebbe essere simile. Cosa ne dici? Quel fossile non dovrebbe essere di migliaia di anni.
Buona giornata a te

Scusa "Fossile"

#43 lupatia

lupatia

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 103 Messaggi:

Inviato 2 settimane fa

Grotta dei Puntali

#44 Estwing

Estwing

    Ammonite

  • Moderatore
  • 1606 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 2 settimane fa

Visualizza Messaggiolupatia, il 03 settembre 2021 - 12:30 , ha scritto:

Intanto ti ringrazio.
L'espressione "Migliaia di anni" è stata coniata dall'utente Francomete......
Sei d'accordo anche tu che trattasi di stessa età?
Hai dato un'occhiata al dossier rinvenuto in Sicilia di cui la foto? Dovrebbe essere simile. Cosa ne dici? Quel fossile non dovrebbe essere di migliaia di anni.
Buona giornata a te
Ciao Lupatia
Non so, forse mi hai frainteso
Non ho idea dell'età della sepoltura, ho dato per scontato che fosse dell'età del bronzo o qualcosa del genere. Ma per quanto ne so e ci capisco, potrebbe essere anche di epoca romana, o altro - ho visto leggendo il pdf su Lupatia che si parla di IX - VIII sec. a.c.o di V - IV sec. a.c., quindi massimo tremila anni fa.
Non so nulla di ossa e della loro preservazione nei secoli o millenni, non so se sia fossile oppure solo vecchio, o antico.
Insomma, non sono in grado di darti una risposta intelligente su questa materia, che, ripeto, non è esattamente quella di cui tratta questo forum.

#45 lupatia

lupatia

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 103 Messaggi:

Inviato 2 settimane fa

Visualizza MessaggioEstwing, il 03 settembre 2021 - 03:56 , ha scritto:


Ciao Lupatia
Non so, forse mi hai frainteso
Non ho idea dell'età della sepoltura, ho dato per scontato che fosse dell'età del bronzo o qualcosa del genere. Ma per quanto ne so e ci capisco, potrebbe essere anche di epoca romana, o altro - ho visto leggendo il pdf su Lupatia che si parla di IX - VIII sec. a.c.o di V - IV sec. a.c., quindi massimo tremila anni fa.
Non so nulla di ossa e della loro preservazione nei secoli o millenni, non so se sia fossile oppure solo vecchio, o antico.
Insomma, non sono in grado di darti una risposta intelligente su questa materia, che, ripeto, non è esattamente quella di cui tratta questo forum.

Non mi riferivo a te, ma all'utente del forum FRANCOMETE, che in un pos precedente (vedi 1 e 2 pagina di questo argomento), ha scritto: fossile recente di migliaia di anni.
Poi, se osservi la foto di quel fossile trovato in Sicilia nella grotta dei Puntali, noterai che è simile, nella parte dell'acetabolo (fossa che racchiude la testa del femore).
Al riguardo, cioè quel fossile trovato in Sicilia, nella scheda che ho allegato (PDF) riporta essere di un elefante nano.


#46 Estwing

Estwing

    Ammonite

  • Moderatore
  • 1606 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 2 settimane fa

Perdonami ma non hai allegato alcun pdf a quel post, solo due foto
O almeno io non lo vedo

#47 lupatia

lupatia

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 103 Messaggi:

Inviato 2 settimane fa

Eccola

Allega File(s)



#48 lupatia

lupatia

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 103 Messaggi:

Inviato 2 settimane fa

Visualizza MessaggioEstwing, il 03 settembre 2021 - 04:32 , ha scritto:

Perdonami ma non hai allegato alcun pdf a quel post, solo due foto
O almeno io non lo vedo
Buonasera ho allegato il pdf

#49 lupatia

lupatia

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 103 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Buon pomeriggio a tutti.
C'è un silenzio tombale, visto che siamo in tema.
Estwing, ho allegato il PDF per il confronto, scusa, non dici niente.
Grazie.
Comprendo che trattasi di spiccioli di anni (3000 circa), era giusto per capire meglio.
A me, che non so scrivere e leggere, quel confronto con il "fossile" rinvenuto in Sicilia, di cui il PDF allegato, sembrerebbe avere le stesse caratteristiche cromatiche, colore che dovrebbe, sempre condizionale fat ipotizzare un range di anni.
È ovvio che il tutto è confermato dall'esame del radio carbonio, eppure anche lì siamo sempre in arco di tempo (abbraccia un arco temporale).
Mi scuso ancora con voi esperti sono solo ipotesi genuine le mie.
Buona giornata

#50 Estwing

Estwing

    Ammonite

  • Moderatore
  • 1606 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato Una settimana fa

Le caratteristiche cromatiche di un osso dipendono da molti fattori, non credo sia necessariamente indicativo dell'età.

#51 lupatia

lupatia

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 103 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Visualizza MessaggioEstwing, il 08 settembre 2021 - 04:02 , ha scritto:

Le caratteristiche cromatiche di un osso dipendono da molti fattori, non credo sia necessariamente indicativo dell'età.

Hai ragione, la mia era una ingenuità, avevo detto così, perché questo OSSO di bacino, l'ho trovato nello stesso terreno di quelli postati sull'altro argomento e, cromaticamente diverso, per cui avevo ipotizzato che fosse più antico.
Quindi ragionevolmente ipotizzo:
Le due ossa rinvenute e postati sull'altro argomento devono essere di un periodo, non necessariamente legate alle sepolture o viceversa
L'osso di bacino è di altra epoca più tardi o legato alle sepolture.
Spero di essermi spiegato bene.


#52 lupatia

lupatia

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 103 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Visualizza Messaggiofrancomete, il 30 agosto 2021 - 06:28 , ha scritto:

Rimango della mia idea che sia osso, la porosità è evidente.
Poi ovviamente dalle foto è difficile stabilire una certezza.

Buon pomeriggio,
spero ricevere tue notizie,
Allora riguardo al manufatto, scrivo a te perché più convinto, già dal primo post, essere un OSSO.
Non ci capisco più niente....
È un SASSO o un OSSO..(Una pera o una mela).
Penso, a mio avviso, che il confine NON è sottile tra SASSO e OSSO.
Un geologo appena interrogato mostrando tutte le foto con le varie sfaccettature, ebbene mi riferisce che: È impossibile che un clasto di roccia assuma quella forma.
Un noto paleontologo dell'Università di Ferrara mi scrive e dice che:
non si tratta di un manufatto, bensì di un sasso che ha subito delle esfoliazioni naturali.
Bèh, non sono un esperto, ma quest'ultimo abbia detto qualcosa che non mi convince, impossibile essere un SASSO, il sasso non si polverizza con una lima ( avevo fatto la prova), ammenoche è un sasso tipo "Carparo, la pietra pugliese" che conosco bene, ma questa pietra è un Tufo, non penso che chiamasi geologicamente SASSO?
Oppure, ci sono SASSI che si polverizza no sotto l'effetto della limatura che io non conosco.
Spero di ricevere una risposta.
Grazie

#53 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7090 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Visualizza Messaggiolupatia, il 09 settembre 2021 - 03:02 , ha scritto:

Buon pomeriggio,
spero ricevere tue notizie,
Allora riguardo al manufatto, scrivo a te perché più convinto, già dal primo post, essere un OSSO.
Non ci capisco più niente....
È un SASSO o un OSSO..(Una pera o una mela).
Penso, a mio avviso, che il confine NON è sottile tra SASSO e OSSO.
Un geologo appena interrogato mostrando tutte le foto con le varie sfaccettature, ebbene mi riferisce che: È impossibile che un clasto di roccia assuma quella forma.
Un noto paleontologo dell'Università di Ferrara mi scrive e dice che:
non si tratta di un manufatto, bensì di un sasso che ha subito delle esfoliazioni naturali.
Bèh, non sono un esperto, ma quest'ultimo abbia detto qualcosa che non mi convince, impossibile essere un SASSO, il sasso non si polverizza con una lima ( avevo fatto la prova), ammenoche è un sasso tipo "Carparo, la pietra pugliese" che conosco bene, ma questa pietra è un Tufo, non penso che chiamasi geologicamente SASSO?
Oppure, ci sono SASSI che si polverizza no sotto l'effetto della limatura che io non conosco.
Spero di ricevere una risposta.
Grazie
Guarda non sono un geologo e neppure un archeologo, anche se la materia mi interessa.
Il mio, come il giudizio di altri, vale quello che vale vedendo una foto.
A mio avviso e non cambio idea, ritengo sia osso, poi di che animale non ho idea, però escludo sia umano per la struttura massiccia che presenta.
Non ho idea neanche dell'età del reperto, però a rigor di logica se è stato trovato in un sito archeologico datato con una certa precisione, l'osso dovrebbe avere la stessa età del sito, probabilmente sono resti di animali mangiati dai primitivi.

#54 lupatia

lupatia

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 103 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Grazie per la risposta.
Presumo che sei un paleontologo (o studioso).
Il geologo è d'accordo con te, è un osso.
Il paleontologo, però, dice essere un sasso.
Entrambi ipotesi avanzate dall'osservazione delle foto.
La prossima settimana mi vedo personalmente con il geologo che asserisce essere un osso, osserverà direttamente il manufatto, ti aggiornerò.
Riguardo alla tipologia di appartenenza "uomo" o "animale", proverò a farlo vedere a qualche veterinario....
Per la datazione, chiederò all'università di Bari, se possono fare un esame al radio carbonio (sarà difficile, mai dire mai, qualche amico ce l'ho).
Buona serata.

Ah, dimenticavo ho pesato un sasso di fiume delle stesse dimensioni ebbene pesava 250 grammi, mentre il manufatto/osso pesava 140 grammi circa.

#55 glu

glu

    Spugna

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 614 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Io onestamente non riesco a vederci un osso: é irregolare, non ha la forma di nessun osso del bacino (che é l'unico osso possibile con quella cavità, che sarebbe quella glenoidea) e non ha neppure un minimo segno di porosità e struttura di un osso, pur ingrandendo al massimo le immagini. Concordo quindi pienamente con il paleontologo. La risposta del geologo in ogni caso é sicuramente sbagliata

#56 lupatia

lupatia

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 103 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Visualizza Messaggioglu, il 11 settembre 2021 - 01:54 , ha scritto:

Io onestamente non riesco a vederci un osso: é irregolare, non ha la forma di nessun osso del bacino (che é l'unico osso possibile con quella cavità, che sarebbe quella glenoidea) e non ha neppure un minimo segno di porosità e struttura di un osso, pur ingrandendo al massimo le immagini. Concordo quindi pienamente con il paleontologo. La risposta del geologo in ogni caso é sicuramente sbagliata

Si riaprono le danze....OSSO si, OSSO no.
Come dice l'utente FRANCOMETE, dall'osservazione delle foto "un giudizio vale a quello dell'altro"

La cavità (quella fossetta) è l'acetabolo, parte delle ossa del bacino in cui si articola la testa del femore.

Riguardo alla "porosità" bèh io, che non so né leggere e ne scrivere, la moto molto bene.
Non sono un geologo, non sono un paleontologo, ma uno studioso indipendente di archeologia, coautore di due pubblicazioni scientifiche (lo dico giusto perché sono abituato ad usare la logica).
SASSO non è, per logica, a mio avviso, ho misurato uno sasso di stesse dimensioni il rapporto è
OSSO 140 grammi
SASSO 250 grammi.

Colgo lo spunto per invitare, gentilmente, chiunque a seguire questa discussione.
SASSO?
OSSO?
Frammento ceramico neolitico/preistorico?O il suo riutilizzo (dell'osso)
Grazie dell'attenzione.



#57 glu

glu

    Spugna

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 614 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Scusami, fossa glenoidea era un lapsus ovviamente, intendevo fossa acetabolare. La fossa acetabolare, nessuno dei 3 ossi che la compone (sí, sono 3 quindi é già impossibile che tu trovi un singolo osso con la fossa) ha quella forma.
Posta una foto più da vicino della porosità che vedi, ma sono praticamente sicuro che non ci sia. Dovresti vedere la tipica struttura a nido d'ape.
Il paragone del peso non é corretto, né quello della lima (che tra l'altro uso spesso quando pulisco fossili manualmente e non meccanicamente)

#58 glu

glu

    Spugna

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 614 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Questa é la porosità di un osso fossile

Allega File(s)



#59 lupatia

lupatia

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 103 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Qui non si sta parlando di fossili.....ma di OSSO di migliaia di anni (espressione coniata dall'utente Francomete).

La tua domanda sulla "Porosità" girala all'utente Francomete, che lo invito a rispondere a te,cortesemente, infatti lui scrive:

Rimango della mia idea che sia osso, la porosità è evidente.

Io, da profano vedo la "porosità" dell'osso, non del Fossile, presumo sia diverso in termini di milioni di anni.

Per la foto domani ne farò più di uno da vicino, rimango comunque sulla convinzione che c'è presenza di tracce di tessuto osseo (porosità).




#60 Francoprof

Francoprof

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 4 Messaggi:

Inviato 4 giorni fa

Dalla mia esperienza da geologo escludo che il reperto in questione sia un sasso perché i processi geologici di erosione e alterazione tendono a smussare gli spigoli e arrotondare un ciottolo, cosa che nel caso non è successo. Anche la cavità presente non mi sembra compatibile con fenomeni carsici. Piuttosto, vedendo una certa 'porosità', potrebbe essere una parte di osso più o meno calcitizzato. Interessante sarebbe calcolare il peso specifico, tenendo presente che quello di una roccia calcarea in affioramento è di 2,6 g/cmc.




Copyright © 2021 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana