Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Sequestro di fossili UK in aeroporto Venezia! Perchè????


  • Per cortesia connettiti per rispondere
13 risposte a questa discussione

#1 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 6297 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato Una settimana fa

Allora
la notizia mi arriva dai giornali online e quindi molte circostanze potrebbero essere fuorvianti, ma cosa sta succedendo???
Una cosa che era permessa ed in cui lo Stato Italiano non potrebbe e non dovrebbe in alcun modo avere voce in capitolo
ora secondo tali notizie stravolge completamente il senso legale della cosa?
fossili del valore quasi nullo alla fine.... sia paleontologico che economico...

Ma Fatemi Capire
vado in UK dove la legge mi permette di scavare e raccogliere fossili (paese che conosce benissimo il valore culturale degli oggetti in foto e quindi permette con lungimiranza la raccolta e il successivo recupero di tali materiali)
faccio addirittura i documenti per uscire dalla UK per portare i fossili all'estero...
Arrivo in Italia e l'Italia
dice che sono beni da tutelare anche se non sono originari Italiani?

Ma questa sembra una scena di qualche film di Totò, per non dire altro....

vi elenco i link dove leggere la notizia

Fossili: sequestrati 9 chili trovati in un bagaglio “disguidato”

https://www.veneziar...lio-disguidato/

Nove chili di fossili in valigia: sequestro e multa per un passeggero

https://www.veneziat...to-venezia.html

Fossili rari trovati in un bagaglio "smarrito" in aeroporto: scatta il sequestro

https://www.ilgazzet...html?refresh_ce

Adm: sequestrati fossili trovati in un bagaglio all'aeroporto veneziano

https://www.avionews...-veneziano.html

Venezia aeroporto: 9 chili di fossili nascosti in un bagaglio smarrito

https://www.ilrestod...aglio-1.7786139

#2 Marcosauro

Marcosauro

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1434 Messaggi:
  • E-mail pubblica:marco.sabia@icloud.com
  • LocalitàTorino

Inviato Una settimana fa

No va be ma siamo veramente alla frutta

#3 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 6297 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato Una settimana fa

Visualizza MessaggioMarcosauro, il 16 giugno 2022 - 12:06 , ha scritto:

No va be ma siamo veramente alla frutta

Incomincio a pensare che la cosa stia sfuggendo di mano a qualcuno
nel senso si sta applicando una legge su tutto senza alcun distinguo
la cosa non è banale in quanto renderebbe tutte le collezioni passate e scavate all'estero
"illegali"
pensateci bene è lo stesso problema affrontato da me alcuni anni fà in cui alla fine
volevano avere ragione loro...

:(

#4 Marcosauro

Marcosauro

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1434 Messaggi:
  • E-mail pubblica:marco.sabia@icloud.com
  • LocalitàTorino

Inviato Una settimana fa

Visualizza Messaggioniccosan, il 16 giugno 2022 - 12:13 , ha scritto:



Incomincio a pensare che la cosa stia sfuggendo di mano a qualcuno
nel senso si sta applicando una legge su tutto senza alcun distinguo
la cosa non è banale in quanto renderebbe tutte le collezioni passate e scavate all'estero
"illegali"
pensateci bene è lo stesso problema affrontato da me alcuni anni fà in cui alla fine
volevano avere ragione loro...

:(

Qui il problema, oltre all'assurdità della cosa in sé, è che uno non sa cosa fare e come rispondere. Cioè io torno dagli UK, dalla Francia o dalla Germania con dei fossili e me li sequestrano a caso? E che gli vai a dire alle forze dell'ordine? Intanto qualsiasi sia il verdetto dopo, stai sicuro che quei sassi non li rivedi più. Poi se ti va male ti sorbisci la denuncia e tutte conseguenze.


#5 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7175 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Il problema è che il regno unito non fa più parte della UE, quindi tutto o quasi passa la dogana, ovviamente non si fanno distinzioni, se chi controlla non ha idea intanto si sequestra tutto poi si vedrà, diverso il discorso per materiale che viene da Francia e Germania che non passano dogana.

#6 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7175 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Intanto sono normative europee e non solo italiane, poi da quello che scrivono non c'erano documenti di accompagnamento, infine quei 4 sassi orrendi poteva benissimo lasciarli dov'erano, rischiare 5000€ e denuncia penale quindi altri 10000€ di avvocato per quei fossili mi pare veramente una barzelletta.

#7 fallenrain

fallenrain

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1238 Messaggi:
  • LocalitàZanè

Inviato Una settimana fa

Visualizza Messaggioniccosan, il 16 giugno 2022 - 12:03 , ha scritto:

Allora
la notizia mi arriva dai giornali online e quindi molte circostanze potrebbero essere fuorvianti, ma cosa sta succedendo???
Una cosa che era permessa ed in cui lo Stato Italiano non potrebbe e non dovrebbe in alcun modo avere voce in capitolo
ora secondo tali notizie stravolge completamente il senso legale della cosa?
fossili del valore quasi nullo alla fine.... sia paleontologico che economico...

Ma Fatemi Capire
vado in UK dove la legge mi permette di scavare e raccogliere fossili (paese che conosce benissimo il valore culturale degli oggetti in foto e quindi permette con lungimiranza la raccolta e il successivo recupero di tali materiali)
faccio addirittura i documenti per uscire dalla UK per portare i fossili all'estero...
Arrivo in Italia e l'Italia
dice che sono beni da tutelare anche se non sono originari Italiani?

Ma questa sembra una scena di qualche film di Totò, per non dire altro....

vi elenco i link dove leggere la notizia

Fossili: sequestrati 9 chili trovati in un bagaglio “disguidato”

https://www.veneziar...lio-disguidato/

Nove chili di fossili in valigia: sequestro e multa per un passeggero

https://www.veneziat...to-venezia.html

Fossili rari trovati in un bagaglio "smarrito" in aeroporto: scatta il sequestro

https://www.ilgazzet...html?refresh_ce

Adm: sequestrati fossili trovati in un bagaglio all'aeroporto veneziano

https://www.avionews...-veneziano.html

Venezia aeroporto: 9 chili di fossili nascosti in un bagaglio smarrito

https://www.ilrestod...aglio-1.7786139
Ciao Niccosan..quando  è capitato?io la scorsa settimana sono tornato da whitby nel nord yorkshire e non mi hanno fatto storie all'aeroporto di venezia...

#8 Marcosauro

Marcosauro

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1434 Messaggi:
  • E-mail pubblica:marco.sabia@icloud.com
  • LocalitàTorino

Inviato Una settimana fa

L'appunto sugli UK fuori dall'EU è giusto, avevo scordato per un attimo questa differenza. Comunque a prescindere, un controllo potrebbe avvenire (magari casuale?) anche per paesi in EU, e il teatrino si ripeterebbe? Non so è una domanda la mia, ma temo la risposta sia affermativa.
Ricordo quel caso assurdo della lastra di pesci dal Libano (roba comunissima) che era in Italia da anni e per la quale sono state smosse forze dell'ordine e interpellati registri di opere trafugate. Cioè... boh

#9 Estwing

Estwing

    Ammonite

  • Moderatore
  • 1667 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato Una settimana fa

Non ha senso, quella è roba trovata, non possono esserci documenti di accompagnamento o robe simili, non ci sono tasse da pagare, è proprio assurdo.
Giusto in Italia...

#10 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 6297 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato Una settimana fa

Visualizza Messaggiofrancomete, il 16 giugno 2022 - 04:03 , ha scritto:

Intanto sono normative europee e non solo italiane, poi da quello che scrivono non c'erano documenti di accompagnamento, infine quei 4 sassi orrendi poteva benissimo lasciarli dov'erano, rischiare 5000€ e denuncia penale quindi altri 10000€ di avvocato per quei fossili mi pare veramente una barzelletta.

Franco
non è materiale che deve passare Dogana secondo le leggi vigenti
è questo l'assurdo
inoltre pone un quesito serio per tutto il materiale degli ultimi vent'anni raccolti in paesi UE tra cui era anche il Regno Unito
ora nelle collezioni italiane raccolto in passato (come ottenere documenti che certificano tale provenienza per il materiale nelle nostre collezioni?)

poi il valore dove l'hanno desunto? serve una perizia che valuti il materiale

ovviamente tutto questo passa in secondo piano ora
ed il povero tizio dovrà sobbarcarsi anni di questioni legali e costi assurdi
per un qualcosa eseguito ed applicato in modo assurdo

Nicola

#11 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 6297 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato Una settimana fa

Visualizza Messaggiofallenrain, il 16 giugno 2022 - 05:05 , ha scritto:

Ciao Niccosan..quando  è capitato?io la scorsa settimana sono tornato da whitby nel nord yorkshire e non mi hanno fatto storie all'aeroporto di venezia...

Non so la data precisa ma gli articoli di giornale parlano proprio di pochi giorni fà
non so se trovi dentro gli articoli la data precisa

ma leggendo ti è andata bene
in quanto
se ti fermavano ... secondo gli articoli ... tu avevi torto e potevi subire la stessa cosa

lì poi è solo questione di chi avrai di fronte e come applica la normativa

cioè secondo loro se non avevi fatto mail al MIBACT o sovrintendenza italiana per richiesta di importazione di materiale in Italia
che vuole tutelare fossili stranieri (UK) tu subivi lo stesso sequestro con le stesse penali pecuniare ecc...

Ecco l'assurdo
L'Italia che tutela materiale estero con una legge italiana dove invece basterebbe la legge UK che tutela in modo differente
oppure se preferite la legge EU che di tutela esige solo per materiale importante scientificamente

in fin dei conti a te è andata bene??!!! non saprei

Nicola

#12 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 6297 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato Una settimana fa

Visualizza MessaggioMarcosauro, il 16 giugno 2022 - 11:22 , ha scritto:

L'appunto sugli UK fuori dall'EU è giusto, avevo scordato per un attimo questa differenza. Comunque a prescindere, un controllo potrebbe avvenire (magari casuale?) anche per paesi in EU, e il teatrino si ripeterebbe? Non so è una domanda la mia, ma temo la risposta sia affermativa.
Ricordo quel caso assurdo della lastra di pesci dal Libano (roba comunissima) che era in Italia da anni e per la quale sono state smosse forze dell'ordine e interpellati registri di opere trafugate. Cioè... boh

Ha già risposto Estwing
è materiale trovato
quindi che si fà ? un foglio in cui ti inventi i valori di ogni sasso trovato? paghi iva sui sassi trovati?

è qui l'inghippo
basta il foglio che si deve compilare in UK che dichiara che il materiale esportato è stato trovato quindi con valore nullo o quasi

e qui parte la giostra in Italia

Nicola

#13 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 7175 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Le leggi sono aperte a tutte le interpretazioni, può andar bene, può andar male ....
Il fatto che i fossili siano trovati e non comprati non vale niente come giustificazione al fine dei controlli, anzi, possono sempre accusarti di aver rubato ;)

#14 Agradax

Agradax

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 1 Messaggi:

Inviato 13 ore fa

per ovviare a problemi di sorta il materiale va dichiarato in dogana non per questioni di valore ma perchè da noi è regolamentato. l'ideale è spedirlo tramite corriere.




Copyright © 2022 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana