Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Ecco qualche altro fossile da sottoporvi...


  • Per cortesia connettiti per rispondere
53 risposte a questa discussione

#1 Lucabio

Lucabio

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 492 Messaggi:

Inviato 17 novembre 2006 - 10:46

CIAO A TUTTI! Vi propongo alcuni dei fossili che non sono riuscito a classificare.. sono tutti del pliocene piemontese.

Il primo assomiglia a quelle conchiglie che si trovano al mare attaccate agli scogli, solo un po' pi? grande e con un buco sulla punta.
Immagine:
/Public/data/lucabio/20061117223139_Foto fox 004.jpg
357,54?KB


Questo invece immagino sia un corallo (forse)... se si, di che specie ??

Immagine:
/Public/data/lucabio/20061117223554_Foto fox 002.jpg
320,19?KB

Questa dovrebbe essere l'impronta di un tronco fossile... ma cosa sono i pezzi all'interno? Si pu? capire di che genere di pianta si tratta??

Immagine:
/Public/data/lucabio/20061117224428_Foto fox 008.jpg
339,62?KB

#2 Guest_Danny_*

Guest_Danny_*
  • Visitatore

Inviato 18 novembre 2006 - 12:45

Il nome "volgare" del primo mollusco e' patella (almeno dalle mie parti) sinceramente non conosco quello scientifico.
Mentre l'ultimo non mi sembra una pianta......mi ricorda vagamente l'erosione particolare dell' acqua sulla roccia.....o qualcosa di simile......ma potri sbagliarmi.

#3 guido

guido

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 80 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2006 - 05:40

Citazione:
Messaggio inserito da Danny

Il nome "volgare" del primo mollusco e' patella (almeno dalle mie parti) sinceramente non conosco quello scientifico.
Mentre l'ultimo non mi sembra una pianta......mi ricorda vagamente l'erosione particolare dell' acqua sulla roccia.....o qualcosa di simile......ma potri sbagliarmi.

appunto! la prima ? una fissurella, il secondo un corallo e il terzo niente altro che delle impronte di vermi o qualcosa di simile..

#4 turtle

turtle

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 228 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2006 - 11:55

Diodora italica (Defrance,1820) o Fissurella italica (dipende dagli autori)la prima foto.
Confermo ci? che ha detto Guido per le altre.
Ciao Massimo.

#5 pippo

pippo

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 8 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2006 - 11:59

La prima,patella ,il corallo potrbbe essere della specie " THECOSMILIA e o MONTLIVALTIA " per la terza, opto per VERMICULITI

#6 Lucabio

Lucabio

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 492 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2006 - 02:54

Grazie a tutti per l'aiuto.. mi rimangano per? dei dubbi sul terzo perch? nel museo della "Riserva speciale di Valleandona e valle botta" (un parco naturale e fossilifero in provincia di Asti) ho avuto modo di fare questa foto, che dal vivo ? identica a cosa ho trovato io, qualunque cosa sia..

Immagine:
/Public/data/lucabio/20061118145120_Fossili Valleandona GITA 024.jpg
309,55 KB

Non so se si riesce a leggere il biglietto.. dice: <Impronta di tronco con gallerie di molluschi teredini, Pliocene, Villafranca, AT>

Alla luce di questo, che roba ? quella che ho trovato??
CIAO! Luca

#7 Lucabio

Lucabio

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 492 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2006 - 03:13

A proposito.. tanto per restare in tema di dubbi di classificazione.. quello che ho messo nell'altra discussione qui sotto, ? un Balanus concavus o no?? Nessuno sa dirmi nulla?!? help!
CIAO! Luca

#8 GeoBiagio87

GeoBiagio87

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 193 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2006 - 05:37

Non sono mica tanto sicuro che si tratti di Diodora italica nella prima foto: propenderei invece per Diodora graeca pr via della scultura molto pi? marcata rispetto alla prima specie suggerita.
Tra l'altro una aggiunta sistematica: patellidi e fissurellidi (il caso della foto) sono cose differenti: i fissurellidi posseggono infatti il foro sommitale che da alle specie della famiglia la caratteristica forma di vulcano, atto se non erro a espellere l'aria e far aderire il mollusco perfettamente allo scoglio.
Il corallo potrebbe essere una Caryophilla smithii con erosa la parte sommitale.
Comunque prendi queste informazioni come suggerimenti e non altro.
Saluti
Biagio

#9 Lucabio

Lucabio

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 492 Messaggi:

Inviato 19 novembre 2006 - 12:33

Grazie Biagio per gli utili consigli!

A proposito del corallo in effetti avevo forti dubbi che si trattasse di Montlivaltia, perch? se non erro si colloca tra triassico ed eocene..  ritrovarlo nel pliocene sarebbe stata una gran bella scoperta! Pazienza.. [:)]

Per la Fissurella inserisco un'altra foto, magari sar? pi? facile dargli un nome sicuro! Ah, il buco naturale ? quello pi? piccolo e ovale, l'altro ahim? un danno dell'inesperienza.. [:(]

Immagine:
/Public/data/lucabio/2006111902949_Foto fox 001.jpg
359,98 KB

Qualcuno ha notizie sul presunto tronco e sul balanus?

Buonanotte.. Luca

#10 Lucabio

Lucabio

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 492 Messaggi:

Inviato 19 novembre 2006 - 01:00

Dopo minuzioso lavoro di confronto sono giunto a conclusione che si tratta di Diodora graeca! Grande Biagio!
Citazione:
Messaggio inserito da lucabio

Grazie Biagio per gli utili consigli!

A proposito del corallo in effetti avevo forti dubbi che si trattasse di Montlivaltia, perch? se non erro si colloca tra triassico ed eocene..  ritrovarlo nel pliocene sarebbe stata una gran bella scoperta! Pazienza.. [:)]

Per la Fissurella inserisco un'altra foto, magari sar? pi? facile dargli un nome sicuro! Ah, il buco naturale ? quello pi? piccolo e ovale, l'altro ahim? un danno dell'inesperienza.. [:(]

Immagine:
/Public/data/lucabio/2006111902949_Foto fox 001.jpg
359,98?KB

Qualcuno ha notizie sul presunto tronco e sul balanus?

Buonanotte.. Luca



#11 Lucabio

Lucabio

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 492 Messaggi:

Inviato 19 novembre 2006 - 02:02

Manca poco alle due ma credo di aver finalmente capito qualcosa sul presunto (ormai quasi certo) tronco!
Le teredini sono molluschi marini bivalvi dal corpo vermiforme, provvisti di una conchiglia che li copre solo in parte. Si nutrono essenzialmente di legno, che assumono scavando cunicoli nelle travi sommerse, e quindi danneggiando gravemente imbarcazioni e pontili.

Per quanto riguarda le forme fossili ho trovato questo link:
http://www.paleoantr...icnofossili.htm

Immagine:
/Public/data/lucabio/2006111915943_T073680A.jpg
36,88?KB
Teredini attuali

Gallerie di teredini nel legno
Immagine:
/Public/data/lucabio/20061119172350_Teredini attuali.jpg
24,89?KB

Teredini fossili (se ci sono le gallerie suppongo ci fosse anche il legno, infatti controllando meglio il fossile che ho trovato, praticamente attaccati al blocco di pietra ci sono frammenti di alcuni cm che sembrano pezzetti di corteccia, che probabilmente i simpatici vermi non hanno avuto tempo di mangiarsi!)
Immagine:
/Public/data/lucabio/20061119172430_Teredini fossili.jpg
30,25?KB


Comunque grazie a tutti per la collaborazione.. ora mi resta solo da far luce sul corallo.. ma domani, ora vado a dormire!
Saluti
Luca

#12 GeoBiagio87

GeoBiagio87

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 193 Messaggi:

Inviato 19 novembre 2006 - 12:26

Credo che possiamo andare tranquilli col mollusco: Diodora graeca Linn?, 1758: dovrebbero essere utili per l'identificazine quelle circa 18/20 coste radiali pi? evidenti rispetto alle altre. Nella specie italica abbiamo invce le cste tutte pi? o meno simili. Felice di esserti stato n qualche modo d'aiuto! Saluti
Biagio

#13 Lucabio

Lucabio

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 492 Messaggi:

Inviato 19 novembre 2006 - 10:23

Mi stavo chiedendo.. ci sar? un modo per riparare la Diodora graeca? Mi piacerebbe tappare quel buco, che purtroppo ho fatto per una eccessiva pressione mentre la pulivo, ma non saprei proprio come fare.. esiste qualche resina "pulita e non invasiva" con cui poter fare un bel lavoro, o ? meglio lasciarla cos??
Luca

#14 Guest_Danny_*

Guest_Danny_*
  • Visitatore

Inviato 20 novembre 2006 - 09:29

Ciao Luca, sicuramente il fossile della seconda foto e' un corallo,
......ma prova anche a considerare l'ipotesi che possa trattarsi di Hippurites.


Immagine:
/Public/data/danny/2006112092910_Hippurites.jpg
17,62 KB

#15 Lucabio

Lucabio

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 492 Messaggi:

Inviato 20 novembre 2006 - 04:45

Mi ritengo un perfetto ignorante in materia... magari sembrer? una domanda stupida ma cos'? un Hippurites?
Quello che so ? che ho trovato il fossile della foto per caso, a diversi metri dall'affioramento dove di solito trovo Amusium, Pecten, Anadara, Venus, Glossus, e altri lamellibranchi, cos? come diversi gasteropodi (il pi? bello in assoluto Aporrhais pespelecani) tutti comunque del pliocene piemontese astigiano.
Quel resto come dicevo l'ho trovato per caso, quasi lo stavo per pestare quando, come si dice.. mi ? caduto l'occhio sopra.. ma ? stato l'unica volta che ho trovato fossili simili, e per quanto ne so potrebbe essere qualunque cosa.. [:D] se avete un po' di tempo datemi qualche delucidazione in merito! cmq seguir? il consiglio degli Hippurites e prover? a fare qualche confronto! Grazie mille! Luca

#16 Lucabio

Lucabio

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 492 Messaggi:

Inviato 20 novembre 2006 - 04:57

Un pochino gli assomiglia.. per?.. per?.. ho letto che gli Hippurites sono fossili guida del cretacico, quindi ? improbabile che lo sia a meno che i paleontologi fino ad oggi non si siano sbagliati ad affermare che il bacino piemontese era pliocenico! ? pi? facile che sia il mio fossile che assomiglia soltanto ad un Hippurites.. ma che sar? mai in realt??!?
Luca


Immagine:
/Public/data/lucabio/2006112017150_Foto fox 002.jpg
320,18?KB
Immagine:
/Public/data/lucabio/20061120165327_Hippurites1_2.gif
155,11?KB

#17 Guest_Danny_*

Guest_Danny_*
  • Visitatore

Inviato 20 novembre 2006 - 08:55

L' Hippurites e' un bivalve appartenente al gruppo dei rudisti.
I rudisti sono presenti nel Pliocene........magari non e'Hippurites ma un altra specie di rudisti.....
......ma ti ripeto le mie sono solo supposizioni.....non escludo il corallo .....

#18 Lucabio

Lucabio

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 492 Messaggi:

Inviato 20 novembre 2006 - 10:20

Citazione:
Messaggio inserito da Danny

L' Hippurites e' un bivalve appartenente al gruppo dei rudisti.
I rudisti sono presenti nel Pliocene........magari non e'Hippurites ma un altra specie di rudisti.....
......ma ti ripeto le mie sono solo supposizioni.....non escludo il corallo .....

Caro Danny, se devo dirti la verit? ho guardato un po' di foto in giro qua e l? e non ho davvero idea di cosa possa essere.. boh.. Grazie mille per l'aiuto! Luca

#19 Guest_Danny_*

Guest_Danny_*
  • Visitatore

Inviato 20 novembre 2006 - 10:55

......il fatto che mi faccia pensare piu' ad un rudista che' ad un corallo e'il fatto che sia privo di cavita' interna e che l'accrescimento sia verticale e non ad anelli......ma come ho gia' detto...potre sbagliarmi

#20 Lucabio

Lucabio

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 492 Messaggi:

Inviato 20 novembre 2006 - 11:16

Ecco vedi.. io gi? questa differenza sulle strie di accrescimento non lo sapeva! grazie per avermelo detto! pu? essere d'aiuto qualche foto in pi?? per ora ne metto una che avevo fatto insieme alla prima anche se un po' scura.. ciao! Luca

Immagine:
/Public/data/lucabio/20061120231531_Foto fox 005.jpg
336,96 KB




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana