Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Crab dalla sardegna?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
44 risposte a questa discussione

#21 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5698 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 06 agosto 2009 - 12:25

uhm aspettiamo il consiglio dei veneti

ma ranine così
non ne ho viste fino ad oggi italiane
ma il mio campo è tutt'altro quindi....

#22 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6788 Messaggi:

Inviato 06 agosto 2009 - 01:05

Ranina è abbastanza comune nel veronese e al confine col vicentino, zona San Giovanni Ilarione, ma anche Quinzano e dintorni, e ovviamente valle del Chiampo (VI). Comune nel senso che ne hanno trovate 4-5 integre negli ultimi 200 anni.... 8)

#23 Ebo

Ebo

    editato

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2413 Messaggi:

Inviato 06 agosto 2009 - 01:07

effettivamente a scala geologica si trova con estrema frequenza, quasi abbondante... ;D ;D

#24 BOB

BOB

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 533 Messaggi:
  • LocalitàVICENZA

Inviato 06 agosto 2009 - 02:01

Se vi capita andate al Museo Zanato di Montecchio Maggiore vicino a Vicenza così vi fate un'dea di quante Ranine e di che splendore, si siano, nel passato recente, trovate nella zona.

#25 Guest_gpl1_*

Guest_gpl1_*
  • Visitatore

Inviato 06 agosto 2009 - 02:37

concordo....non è toscana, ma quella in foto viene sicuramente da una delle tante cave del Vicentino.....

#26 giurassicpark

giurassicpark

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 42 Messaggi:

Inviato 06 agosto 2009 - 05:33

scusatemi se mi intrometto il fossile è originale,sardo,è conosco milto bene la persona che riesce a restaurare in modo perfetti i granchi

#27 BOB

BOB

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 533 Messaggi:
  • LocalitàVICENZA

Inviato 07 agosto 2009 - 10:08

Scusatemi ma per esperienza ho serissimi dubbi sia sardo.

#28 Guest_gpl1_*

Guest_gpl1_*
  • Visitatore

Inviato 07 agosto 2009 - 10:24

ALLORA: IL RPIMO GRANCHIO é SARDO, il SECONDO è VICENTINO...

#29 BOB

BOB

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 533 Messaggi:
  • LocalitàVICENZA

Inviato 07 agosto 2009 - 01:50

ok adesso ci siamo.

#30 bellaspira

bellaspira

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 46 Messaggi:

Inviato 10 agosto 2009 - 02:26

tutti abbiamo libera parola su questo splendido forum ma perchè non evitare di dire frasi tipo io conosco.. io qua io la.. mi sembra + saggio ;)

#31 giurassicpark

giurassicpark

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 42 Messaggi:

Inviato 11 agosto 2009 - 07:25

comunque se è un sito di trasparenza,le cose si dicono,giocare a nascondino non porta da nessuna parte,comunque l'argomento era un'altro

#32 federico marini

federico marini

    Trilobite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1499 Messaggi:
  • E-mail pubblica:federico.marini.87@gmail.com
  • LocalitàPrato, Tuscany

Inviato 14 agosto 2009 - 01:07

http://www.mineralto...fossil_crab.jpg

Che mi dite di questo? Anzitutto si tratta di un fossile autentico oppure di una patacca?

#33 Guest_gpl1_*

Guest_gpl1_*
  • Visitatore

Inviato 14 agosto 2009 - 01:38

tralasciando i battibecchi....è autentico, sul carapace qualche ritocchino...ma sembra anche ben pulito.....Tuminocarinus giganteus

#34 Guest_michele 1937_*

Guest_michele 1937_*
  • Visitatore

Inviato 14 agosto 2009 - 06:36

[complimenti e molto bello,scusami si vede che non e una patacca
Ciao

#35 bellaspira

bellaspira

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 46 Messaggi:

Inviato 19 agosto 2009 - 01:40

Citazione

[complimenti e molto bello,scusami si vede che non e una patacca
Ciao
e sarà anche il prossimo dei miei acquisti (non parlo naturalmente di quello nella foto)
ma di uno della stessa specie
X michele1937 Ti  ho risposto alla mail e ti ho anche chiesto se secondo te posso pagarlo quanto mi hanno chiesto ;D ;D
Michele essere uomo molto saggio!!!

#36 bellaspira

bellaspira

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 46 Messaggi:

Inviato 19 agosto 2009 - 11:23

Citazione

Citazione

[complimenti e molto bello,scusami si vede che non e una patacca
Ciao
e sarà anche il prossimo dei miei acquisti (non parlo naturalmente di quello nella foto)
ma di uno della stessa specie
X michele1937 Ti  ho risposto alla mail e ti ho anche chiesto se secondo te posso pagarlo quanto mi hanno chiesto ;D ;D
Michele essere uomo molto saggio!!!
perdonate la mia pastticcioneria... io intendevo che il mio prossimo acquisto è un tumidocarcinus l' ho riletta e sembrava riferita ai neptunus
ciao

#37 ferrovecchio

ferrovecchio

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 131 Messaggi:

Inviato 22 dicembre 2009 - 10:15

Michele e' l'unico che ha dato prova di capire cosa stava osservando!!!
E' tipico dei granchi sardi, neptunus monspelliensis e granulatus, trovarsi nelle posizioni piu' apparentemente assurde poiche' sono morti di colpo in attegiamento di difesa ed hanno spessissimo le chele aperte come per attaccare!!!!
Questa e' una loro caratteristica,  a differenza dei granchi veneti che invece hanno le chele sotto il carapace e che vengono smontati e poi rimontati.
Il granchio della foto presenta restauro di un gomito e delle punte delle chele, le zampine sono le sue e non e' stato sabbiato nulla,,,lui si scioglierebbe e la matrice fa solo una gran polvere per cui molto meglio una fresatina e poi la classica passata di cartavetrata di finitura.
Bisogna averne trovato e preparato qualcuno per capirne i trucchetti!!!

#38 Guest_gpl1_*

Guest_gpl1_*
  • Visitatore

Inviato 22 dicembre 2009 - 11:36

Citazione

Michele e' l'unico che ha dato prova di capire cosa stava osservando!!!
E' tipico dei granchi sardi, neptunus monspelliensis e granulatus, trovarsi nelle posizioni piu' apparentemente assurde poiche' sono morti di colpo in attegiamento di difesa ed hanno spessissimo le chele aperte come per attaccare!!!!
Questa e' una loro caratteristica,  a differenza dei granchi veneti che invece hanno le chele sotto il carapace e che vengono smontati e poi rimontati.
Il granchio della foto presenta restauro di un gomito e delle punte delle chele, le zampine sono le sue e non e' stato sabbiato nulla,,,lui si scioglierebbe e la matrice fa solo una gran polvere per cui molto meglio una fresatina e poi la classica passata di cartavetrata di finitura.
Bisogna averne trovato e preparato qualcuno per capirne i trucchetti!!!

Ferrovecchio, scusa ma dissento....per vari motivi...cmq creare delle pose di difesa con le chele ci si mette  pochi minuti....e non è complesso.
Si pulisce la chela e la si rimonta...tutto quà.
Se consideriamo gli ambienti di deposizione questi possono essere ad alto e basso irdodinamismo ( mi riferisco a come i resti), esuvie degli artopodi possono essere ritrovati....disarticolati e non.
Generalmente un ambiente ad alta cinematicità, porta ad un assembramento delle esuvie con completa disarticolazione dei resti stesi...ecco perché è difficile chesiano in posa di difesa, da chi? generalmente poi si ritrovano con le chele "conserte" tipico atteggiamento, dei processi post mortem di tutti i crostacei....fatevi una paseggiata sulla battigia e ve ne rendete conto....
Per la sabbiatrice, dipende poi che sabbia si usa e a che pressione...per i polveroni, si usano le camere con i ricicli di polvere, o semplici bacinelle di acqua sotto il reperto...Personalmente roba italiana, non ne preparo e non ne voglio a casa, però ti assicuro che non è la prima volta che metto mano a fossili del genere. (queste sono solo considerzini e non polemiche ovvio...)

alcune foto poi.....
IN VITA e IN MORTE..... ;)
Immagine inserita
Immagine inserita

#39 Guest_gpl1_*

Guest_gpl1_*
  • Visitatore

Inviato 22 dicembre 2009 - 11:59

mi sono poi divertito ad analizzare le foto, e pur non avendo una buona risoluzione, almeno 3 errorucci ci sono.....
Immagine inserita
ed ecco come aprono le chele.....
Immagine inserita

#40 Guest_gpl1_*

Guest_gpl1_*
  • Visitatore

Inviato 23 dicembre 2009 - 12:02

POI SE AD UNO STA BENE CHE SE LO COMPERI PURE (ANCHE RESTAURATO)....PURCHé NON ITALIANO....LA LEGGE è LEGGE E VA RISPETTATA!!!!!!




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana