Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Chilean Quake May Have Shortened Earth Days


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1 Ebo

Ebo

    Gran Maestro dell'Ordine dei Proarticulata

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2408 Messaggi:
  • E-mail pubblica:enrico-bonino@outlook.com
  • LocalitàLiegi, Belgio

Inviato 03 marzo 2010 - 02:16

Il terremoto del 27 Febbraio in Cile avrebbe ridotto la durata del giorno di 1.26 microsecondi e spostato l'asse terrestre di circa 8cm rispetto alla posizione precedente, questo secondo uno studio preliminare effettuato al JPL.

Fenomeno analogo era stato calcolato in occasione del terremoto di Sumatra, ma in cui i valori di riduzione della durata del giorno furono inferiori nonostante la magnitudine del sisma maggiore (9.1 rispetto alla 8.8); questo sembra essere legato al fatto che le placche tettoniche possiedono una inclinazione differente, molto piu' pronunciata nel caso del Cile, e la posizione geografica in cui è avvenuto il terremoto (sub-equatoriale per Sumatra ed alle medie latitudini per il Cile).

More info (in inglese) qui: http://www.jpl.nasa....cid=MostViewSub

#2 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5249 Messaggi:

Inviato 03 marzo 2010 - 02:54

Traduzione rapida dal link  ;) ;D

  http://www.jpl.nasa....cid=MostViewSub


March 01,

Il 27 febbraio terremoto di magnitudo 8,8 in Cile può avere ridotto la lunghezza di ogni giorno della Terra.

Ricercatore del JPL Richard lordo calcolato come la rotazione della Terra avrebbe dovuto cambiare a seguito del terremoto del 27 febbraio. Utilizzando un modello complesso, lui e suoi colleghi scienziati si avvicinò con un calcolo preliminare, che il terremoto avrebbe accorciato la durata di un giorno la Terra di circa 1,26 microsecondi (un microsecondo è un milionesimo di secondo).

Forse più impressionante è quanto il sisma sposta l'asse terrestre. Lorda calcola il sisma avrebbe spostato l'asse terrestre figura (l'asse su cui la massa della Terra è equilibrato) del 2,7 milliarcosecondi (circa 8 centimetri, o 3 pollici). L'asse terrestre cifra non è lo stesso che il suo asse nord-sud, sono compensati da circa 10 metri (33 piedi circa).

In confronto, Gross ha detto lo stesso modello di stima della magnitudo 9,1 del terremoto di Sumatra 2004 dovrebbe avere ridotto la lunghezza del giorno del 6,8 microsecondi e spostato l'asse terrestre da 2,32 milliarcosecondi (circa 7 centimetri, o 2,76 pollici).

Gross ha affermato che, anche se il terremoto cileno è molto più piccolo del terremoto di Sumatra, si prevede che hanno cambiato la posizione dell'asse cifra per un po 'di più per due motivi. In primo luogo, a differenza del terremoto del 2004 di Sumatra, che si trovava vicino all'equatore, il terremoto del 2010 cileno si trovava in Terra medie latitudini, che lo rende più efficace a spostare l'asse terrestre figura. In secondo luogo, la colpa responsabile per il terremoto del 2010 immerge Chiliean in terra in un angolo un po 'più ripida di quanto non faccia l'errore di responsabile per il terremoto del 2004 di Sumatra. Questo rende la colpa Cile più efficace in movimento la massa della Terra in verticale e, quindi, più efficace a spostare l'asse terrestre figura.

Gross ha affermato le previsioni Cile probabilmente il cambiamento come i dati sul sisma sono ulteriormente raffinato.


Alan Buis (818) 354-0474
Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, in California

2010-071




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana