Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Foto di fossile di stella marina?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
13 risposte a questa discussione

#1 Amministratore

Amministratore

    Administrator

  • Administrators
  • 8 Messaggi:

Inviato 19 dicembre 2004 - 06:54

Salve,
pubblichiamo qui di seguito le foto inviate da un utente di paleofox.com ed i suoi messaggi:

Egr. sigg.ri, ho trovato in questi giorni quello che ritengo il "calco" fossile di una stella di mare. Il terreno ? evaporitico, abbondante calcare retico associato a gessi. il periodo di formazione dovrebbe essere il Trias.

Egr. sigg.ri, Vi allego le due foto del presunto "calco" di stella di mare.
Ho personalmente raccolto il sasso in un terreno evaporitico, direi
Triassico.

Immagine inserita

Immagine inserita

#2 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 19 dicembre 2004 - 07:31

Ciao.
Mi servono altri dettagli:
In che zona ? stato raccolto? Da quale formazione proviene?

Federico

Modificato da - fred il 19 Dec 2004  19:32:57

#3 Federico

Federico

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 70 Messaggi:

Inviato 20 dicembre 2004 - 07:40

Ciao.

Scrivo da Volterra (PI).

Sono pressoch? sicuro che il terreno sia originato nel Trias perch? ho consultato le cartine geologiche che la Regione Toscana ha pubblicato online sul proprio sito ( grande iniziativa ! ).

Saluti.

#4 amaltheus

amaltheus

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 334 Messaggi:

Inviato 20 dicembre 2004 - 08:10

Ciao,

a me sembra la parte inferiore di un riccio di mare fossile e mi sembra da sedimenti ben pi? recenti.. Miocene?

Marco

#5 amaltheus

amaltheus

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 334 Messaggi:

Inviato 20 dicembre 2004 - 08:30

Proseguo e ritengo i coinfermare quanto sopra...
Anche se on mi ricordo molto di paleontologia (? passato troppo tempo) il fossile della tua foto mi ricorda proprio un echinide del genere Clypeaster...

guarda questi link...

http://www.echinolog...ages/image6.htm

http://www.nhm.ac.uk...INA/CLYPEAS.HTM

http://perso.wanadoo...clypeaster.html

http://www.nhm.ac.uk...oids/index.html

http://www.nhm.ac.uk...s/KEYS/KEY1.HTM

C?era anche su Paleofox, come fossile della settimana nel 2002 ma non riesco a caricarlo

http://www.paleofox...._settimana.html

Ciao

Marco

#6 simone casati

simone casati

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 285 Messaggi:

Inviato 20 dicembre 2004 - 06:28

Non ci sono dubbi che quello visto in foto ? la parte inferiore di un Clypeaster (dove c?? la bocca e foro anale) ci? che mi lascia perplesso ? il periodo geologico in cui dice di averlo trovato: il genere C. (famiglia Clypeasteridae) comprende gli echinodermi di maggiori dimensioni, rappresentati in pi? di 400 specie distribuite dall?Eocene al periodo attuale. Secondo me potrebbe essere addirittura pliocenico: scommetto che sotto l?incrostazione il suo colore e arancio. Quelli che troviamo nel Pliocene toscano( fra gessi e conglomerati ) sono identici?. Scusa ma dove lo hai trovato?

Ciao, Simone.

#7 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 20 dicembre 2004 - 08:49

In effetti il mio prof di paleo ? convinto che sia un Clypeaster. Sei proprio sicuro che siano del trias quelle rocce?  potresti darmi il link delle carte della regione Toscana e la localizzazione geografica di dove lo hai trovato? Puoi mandare foto con visione laterale del campione?

Qualcuno ha dei link sui Clypeaster di Tropea?

Federico
PS: vi racconto un fatto: A San Martino in Campo, una frazione vicino PG, un passante ha trovato un trilobite in un campo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
B?, non era certo in posto. Infatti ? sicuramente del Marocco (confrontandolo alle mostre) e qualcuno se lo era perso.
Pensa che molti geologi quando vanno in campagna raccolgono molti campioni e capita spesso che l'escursione successiva abbiano campioni della precedente e li gettano via. Quindi si potrebbe tranquillamente trovare un pezzo di granito in un  affioramento di rocce calcaree. Dalla serie una rondine non fa primavera!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



Modificato da - fred il 20 Dec 2004  21:00:35

#8 simone casati

simone casati

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 285 Messaggi:

Inviato 21 dicembre 2004 - 11:30

Anche se non sono un esperto di echinodermi, vedo che si tratta di un Clypeaster?.Se il riccio provenisse dai dintorni di Volterra sarebbe, sicuramente pliocenico?.al massimo Miocene? ?se provenisse dalle Arenarie di Ponsano? (anche se il suo colore non mi convince per niente). Da abbandonare categoricamente l?ipotesi del Trias.
Conosco alcuni siti fra Colle e Volterra da cui potrebbe essere venuto fuori.
Il fossile ? molto incrostato: occorre pulirlo con un micropercussore e una spazzola d?acciaio?.io ne ho trovati e puliti molti?qualcuno sono riuscito a pulirlo facilmente, mentre altri non si puliscono.
In ogni modo, se c?? quello, ? molto probabile che ci siano altri esemplari.
Simone.






Modificato da - simone casati il 21 Dec 2004  11:31:19

#9 Federico

Federico

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 70 Messaggi:

Inviato 21 dicembre 2004 - 02:06

Ciao di nuovo.

Per quanto riguarda il Fossile prover? a ripulirlo e magari ripresenter? il risultato; sono comunque ormai sono certo, grazie al Vostro aiuto, che si tratta di un Clypeaster.

Per quanto riguarda la origine geologica del mio territorio, sono pressoch? sicuro di quello che dico. E' vero che da noi Pliocene e Miocene ( Tortoniano, soprattutto ) la fanno da padrone.

Ma nella zona fra Volterra e San Gimignano troverete anche del Trias , in cui abbonda del Calcare Retico frequentemente associato a del Solfato Anidro di Calcio ( Gesso ), a differenza del Sonfato Idrato di Calcio ( Alabastro ) che invece ? presente nel Tortoniano.

Per chi fosse interessato ? possibile consultare le carte geologiche di alcune parti della Toscana, fra cui Volterra, su
www.rete.toscana.it
-> Ambiente e Territorio
-> Cartografia e S.I.T.
-> Cartografia Geologica

Grazie mille, soprattutto a Marco per i preziosi Links dove ho riconosciuto il fossile da me trovato.

Ciao a tutti.

#10 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 21 dicembre 2004 - 03:21

Cmq il Clypeaster non ? assolutamnte trias!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!. Quindi vedi se hai visto bene sulla carta

Federico

#11 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 28 dicembre 2004 - 07:01

http://www.lander.ed...peasterLab.html
Qui trovi una descrizione degli echinodermi.


Federico

#12 Amministratore

Amministratore

    Administrator

  • Administrators
  • 8 Messaggi:

Inviato 21 febbraio 2005 - 10:47

L'utente Fred ci invia la seguente foto:

Immagine inserita

#13 Amministratore

Amministratore

    Administrator

  • Administrators
  • 8 Messaggi:

Inviato 21 febbraio 2005 - 10:58

L'utente Simone Casati ci invia le seguenti foto:

Immagine inserita


Immagine inserita


Ieri, ho fatto un giro dalle parti di Colle Val d?Elsa: esattamente fra Colle e Volterra. Sono stato in un campo ? sicuramente pliocenico? ed ho trovato questo Clypeaster?.in quella zona ? un fossile abbastanza comune?.l?importante ? capire da dove vengono fuori.

#14 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5753 Messaggi:
  • Localit√†Pescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 24 febbraio 2005 - 09:28

Bellissimo simone, sono rimasto a bocca aperta!




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana