Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Stromatolite del Marocco


  • Per cortesia connettiti per rispondere
61 risposte a questa discussione

#1 Ebo

Ebo

    editato

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2414 Messaggi:

Inviato 28 giugno 2010 - 10:30

In occasione delle Fiera di Sainte Marie aux Mines, mi sono preso una stromatolite proveniente dal Marocco, una di quelle classiche in arenaria, con le strutture circolari e di un bel colore rosato. Fino qui ci siamo, ma quando si tratta di sapere con precisione da dove viene, età, formazione geologica, apriti cielo, iniziano le danze ed ognuno dice la sua.

Mi sembra appurato che si tratti di Cretaceo (inferiore?), il resto nebbia.... suggerimenti, o meglio certezze? allego la foto di un piccolo campione che acquistai tempo fa, ma tanto per rendere l'idea di che si tratta.

Grassssie

Ebo

Allega File(s)



#2 Attilio

Attilio

    Mammifero

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3659 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 29 giugno 2010 - 07:43

Guarda questo
http://www.fossilsfo...tem&prod_id=63

#3 Attilio

Attilio

    Mammifero

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3659 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 29 giugno 2010 - 07:52

e questi altri
http://epod.usra.edu...omatolites.html
http://www.worthpoin...tolite-57229928

#4 Ebo

Ebo

    editato

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2414 Messaggi:

Inviato 29 giugno 2010 - 07:59

Giustamente:
1° sito: Merzouga, Khenifra Province, Meknes-Tafilalet Region, Morocco (età? boh?)

2° sito Name:   Stromatolite, Age:  Cretaceous, Formation:  Unknown, Location:  Saf-Saf, Morocco

3° sito: This photo shows a stromatolite-rich layer that formed in a shallow sea in Morocco some 600 million years ago  (quindi fine Precambriano) and then was buried by volcanic and volcaniclastic deposits of the Ouarzazate Group. The stromatolites were later exposed through uplift and erosion of the Anti-Atlas Mountains in the late Paleozoic and Cenozoic

Non ne siamo ancora usciti dal labirinto, e poi diffido dalle informazioni fornite da rivenditori...

#5 Guest_FOSSIL1_*

Guest_FOSSIL1_*
  • Visitatore

Inviato 29 giugno 2010 - 10:46

Non credo si tratti di una stromatolite ma piuttosto di un sasso particolare. se ne vedono colonne naturali anche con varie decine sopra. avevo anche letto qualcosa al riguardo ma non ricordo dove. A sainte marie c'erano che delle vere stromatoliti marocchine con struttura simile, sono dei blocchi che si sfogliano e ogni strato ha lo spessore di un mm circa contro i 4/5 di queste. Il fatto che in fiera se ne veda tante e che non si trovino riferimenti certi (ricordate i famosi granchi?) è un sintomo univoco.

#6 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3039 Messaggi:

Inviato 29 giugno 2010 - 12:54

Purtroppo anche a me hanno sempre consigliato di starci lontano come stromatoliti, perchè pare che siano solo concrezioni sabbiose comunque cretacee....bisognerebbe provare a sezionarne una per vedere com'è dentro.
Qualche anno fa c'era stato un discreto boom di questi pezzi alle fiere in italia,mi ricordo per esempio a Bologna si vedevano anche bancate da decine di individui saldati insieme.

Due anni fa, sempre a Bologna, io ho preso questo blocco che mi sembrerebbe molto simile a ciò che si vede nel secondo link di Attilio. Ed in effetti le ho prese proprio per precambriane.

Allega File(s)

  • Allega file  stro3.jpg   201,87K   24 Numero di downloads
  • Allega file  stro2.jpg   222,59K   29 Numero di downloads
  • Allega file  stro1.jpg   206,6K   22 Numero di downloads


#7 Ebo

Ebo

    editato

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2414 Messaggi:

Inviato 30 giugno 2010 - 11:09

Mi fa strano credere che non si tratti di costruzioni algali.
L'immagine che ho messo è relativa all'esemplare acquistato. Sui tratta in particolare di quattro 'colonie' che sono fuse assieme. Una "gemma" è ben visibile in alto a sinistra nella prima immagine, cosi' come altre sono apparenti.
La matrice é un'alternanza di livelli arenacei e calcarei, cosa relativamente normale dato l'ambiente di vita di questo tipo di colonie.
La parte inferiore mostra i tipici livelli di accrezione.
Ora se di altro dovrebbe trattarsi che cosa è?

- Concrezioni di grotta? Lo escludo per via della presenza di materiale arenaceo (dovrebbe essere solo carbonato di calcio)
- Strutture "desertiche"? (che fa assai esoterico); neppure come conciliare la presenza di livelli calcarei ed arenaceo/pelitici in un ambiente del genere? La presenza delle "gemme" è relativamente interessante e legato a quasi una sicura origine organogena.

Ovviamente sono interessato a tutte le critiche e suggerimenti che proporrete per discutere su questo campione.

-per Prejott, ad Ouzararate affiorano effettivamente livelli stromatolitici del precambriano (esistono pubblicazioni scientifiche a riguardo), quindi se il tuo rivenditore è stato onesto potrebbe ben trattarsi di una colonia di stromatoliti.

ps: le foto sono di pessima qualità, le ho fatte in fretta e furia (altro per la testa al momento...)

Allega File(s)



#8 Guest_gpl1_*

Guest_gpl1_*
  • Visitatore

Inviato 30 giugno 2010 - 12:47

enrì puoi sezionarla? durezza?

#9 Ebo

Ebo

    editato

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2414 Messaggi:

Inviato 30 giugno 2010 - 02:29

Non ho possibilità di sezionarlo (e questo mi dispiacerebbe, mentre posso farlo (ma non adesso) con il pezzo che ho a casa in Italia.
Lessi da qualche parte che le strutture interne non si vedono bene, ma bisogna vedere come funge dopo lucidatura e/o trattamento con eventuali acidature.
Ovviamente come nella maggior parte delle stromatoliti "ciccia" vedere i tessuti algali che hanno dato origine a questi livelli.

La durezza è "calcarea" (termine del ca##o). Altre info vedo di recuperarle stasera.

#10 Guest_gpl1_*

Guest_gpl1_*
  • Visitatore

Inviato 30 giugno 2010 - 02:47

no, sai mi riferivo al fatto...che spesso alcune si sfaldano ...e puoi tranquillamente rimuoverne un pezzettino e sezionarlo anche con una taglierina...

#11 fiore

fiore

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 141 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2010 - 09:34

xiao a tutti
dopo i geodi colorati col rossetto o fatti coi fiammiferi e la polvere di piombo queste patate sono il piu grande abbaglio mai nato attorno a un sasso marocchino.
Io sono l`unico al mondo che le vende per quello che sono, anche a scapito di mancare qualche vendita,  facendo riferimento all`identificazione qui sotto citata,e una volta a saint marie mi son permesso di contestare la definizione di stromatolite a un venditorucolo il quale mi ha trattato da rompiscatole della domenica....


Mi spiace per te Ebo ma ha ragione attilio
sono delle concrezioni calcare- silicio; allego estratto di un documento che ne parla
Ti posso dire che lo strato lo vedo dalla finestra di casa, e l`ho visitato decine di volte.... oltre ad averne raccolte, comprate vendute e lavorate delle camionate e in sezione non appare mai niente......

Invece gli stromatoliti di Ouarzazate sono veri ( ma gran parte dell`articolo citato sono panzane..anche questo giacimento lo conosco bene ma non ha nessuna copertura vulcanica....), almeno facendo riferimento alla classificazione che ne ha fatto verbalmente Romano Guerra il quale li ha datati 1100 milioni di anni ma non ne ricordo il nome.
Per terminare il discorso: seguendo le indicazioni di un altro ben dettagliato resoconto del tomo 3 di `notes et memoires du sevice geologique n 76 del 1950` sono andato qualche anno fa a Ain Chaar a cercare degli altri stromatoliti che son classificati come `Collenia Undosa` perche similari agli stessi apparsi in congo belga e in america .

Allega File(s)



#12 fiore

fiore

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 141 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2010 - 09:41

ecco fatto, adesso non dovrebbero piu esserci confusioni

Allega File(s)



#13 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3039 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2010 - 12:32

comunque sono molto estetiche. come si forma una roba del genere?

#14 Ebo

Ebo

    editato

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2414 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2010 - 05:15

Ciao a tutti

sono in vacanza al momento e la connessione internet è ballerina.
Grazie Fiore per il tuo apporto alla discussione, sicuramente interessante.
Le pagine che hai inserito sono le uniche che trattano (a tua conoscenza di queste forme?). Il lavoro è un poco datato, nuove analisi sarebbero interessanti (se esistono).
Faccio il mio "santommaso" ma mi risulta strano che non ci sia un apporto organico a queste strutture. Formazione di origine? ambiente di deposizione? Il termine "alternanze calcare-silice" non vuol dire nulla, se non che si sono verificate deposizioni alternate di questi due componenti che normalmente solo un'attività algale sono in grado di fare secondo queste strutture.
Posso accettare l'utilizzo del termine stromatoliti sensu lato per evitare confusioni con quelle di più chiara ed evidente origine organica, ma mi piacerebbe saperne qualcosa di più (oltre al fatto che tu le veda dalla finestra e che sia in completa buonafede).
Con questo rilancio la discussione, chiaramente con lo scopo di poterne apprendere di più, e magari ammettere un bel momento che non sono stromatoliti... anche se al momento non ho elementi aggiuntivi per affermare il contrario.

#15 fiore

fiore

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 141 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2010 - 08:16

Si quel che hai preso a bologna e`lo stromatolite di Ouarzazate ed e` mineralizzato in calcedonio

Citazione

Purtroppo anche a me hanno sempre consigliato di starci lontano come stromatoliti, perchè pare che siano solo concrezioni sabbiose comunque cretacee....bisognerebbe provare a sezionarne una per vedere com'è dentro.
Qualche anno fa c'era stato un discreto boom di questi pezzi alle fiere in italia,mi ricordo per esempio a Bologna si vedevano anche bancate da decine di individui saldati insieme.

Due anni fa, sempre a Bologna, io ho preso questo blocco che mi sembrerebbe molto simile a ciò che si vede nel secondo link di Attilio. Ed in effetti le ho prese proprio per precambriane.


#16 fiore

fiore

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 141 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2010 - 08:23

Mooolto estetiche!
percio`le vendo cosi bene senza dover raccontare panzane.....
Si formano nella sabbia degli strati del continentale intercalare per effetto dell`apporto di calcare dell`acqua piovana

Citazione

comunque sono molto estetiche. come si forma una roba del genere?


#17 fiore

fiore

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 141 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2010 - 08:57

Ne parlano altrove nello stesso libro e anche in altre pubblicazioni dell`epoca ma sempre sullo stesso tono, non mi risulta che ci siano lavori piu recenti.
Se leggi bene il francese hai a pagina 46 tutti i dati per capire perche Lavocat li classifica cosi
Ovviamente quando vedi le cose in prima persona tutto appare piu chiaro...quindi se vuoi venire a fare una visita, dopo caso mai mettiamo in discussione le deduzioni del geologo
per avere un paio di indizi supplementari sappi che la stragrande maggioranza di queste concrezioni sono sferoidali, ma quelle le lasciamo li, quelle che vedi con un lato a sfoglia devono essere sia non complete sia erose o meglio disciolte e io opino per quest`ultima ipotesi anche perche`quando sono ancora in situ e le estraiamo dallo strato di sabbia che li contiene, in cui si sono formati e di cui sono composti, la faccia decorata e` SEMPRE rivolta verso il basso
Quindi potrei accettare come ipotesi che possano essere noduli, con eventuale nucleo organico, ma non mi risulta che ci siano mai stati stroma a forma di palla chiusa o con sviluppo verso il basso ( dove sarebbero appesi?)

Citazione

Ciao a tutti

sono in vacanza al momento e la connessione internet è ballerina.
Grazie Fiore per il tuo apporto alla discussione, sicuramente interessante.
Le pagine che hai inserito sono le uniche che trattano (a tua conoscenza di queste forme?). Il lavoro è un poco datato, nuove analisi sarebbero interessanti (se esistono).
Faccio il mio "santommaso" ma mi risulta strano che non ci sia un apporto organico a queste strutture. Formazione di origine? ambiente di deposizione? Il termine "alternanze calcare-silice" non vuol dire nulla, se non che si sono verificate deposizioni alternate di questi due componenti che normalmente solo un'attività algale sono in grado di fare secondo queste strutture.
Posso accettare l'utilizzo del termine stromatoliti sensu lato per evitare confusioni con quelle di più chiara ed evidente origine organica, ma mi piacerebbe saperne qualcosa di più (oltre al fatto che tu le veda dalla finestra e che sia in completa buonafede).
Con questo rilancio la discussione, chiaramente con lo scopo di poterne apprendere di più, e magari ammettere un bel momento che non sono stromatoliti... anche se al momento non ho elementi aggiuntivi per affermare il contrario.


#18 valexa

valexa

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 69 Messaggi:

Inviato 26 luglio 2010 - 10:35

Mi spiace abbassare il livello del dibattito, ma per ridurlo al mio si puo riassumere cosi: lo stromatolite di Ouarzazate é di origine organica e quindi l'unico a cui si puo dare tale definizione, quello di Kenifra é di origine minerale e quindi non é uno stromatolite?
Mi sono avvicinata alla realtà o sono lontana anni luce?
Si puo sapere dove ti trovi Fiore per poterli vedere in natura se non sono indiscreta?

#19 Guest_gpl1_*

Guest_gpl1_*
  • Visitatore

Inviato 27 luglio 2010 - 08:46

se non ricordo male  c'era un articolo su una rivista un poco datatata che si chiamava dinosauri.....

#20 Attilio

Attilio

    Mammifero

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3659 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 27 luglio 2010 - 09:15

Citazione

Ne parlano altrove nello stesso libro e anche in altre pubblicazioni dell`epoca ma sempre sullo stesso tono, non mi risulta che ci siano lavori piu recenti.
Se leggi bene il francese hai a pagina 46 tutti i dati per capire perche Lavocat li classifica cosi
Ovviamente quando vedi le cose in prima persona tutto appare piu chiaro...quindi se vuoi venire a fare una visita, dopo caso mai mettiamo in discussione le deduzioni del geologo
per avere un paio di indizi supplementari sappi che la stragrande maggioranza di queste concrezioni sono sferoidali, ma quelle le lasciamo li, quelle che vedi con un lato a sfoglia devono essere sia non complete sia erose o meglio disciolte e io opino per quest`ultima ipotesi anche perche`quando sono ancora in situ e le estraiamo dallo strato di sabbia che li contiene, in cui si sono formati e di cui sono composti, la faccia decorata e` SEMPRE rivolta verso il basso
[b]Quindi potrei accettare come ipotesi che possano essere noduli, con eventuale nucleo organico, ma non mi risulta che ci siano mai stati stroma a forma di palla chiusa o con sviluppo verso il basso ( dove sarebbero appesi?)

Esistono stromatoliti sferiche, ne ho scambiate con dei Francesi. Se ne trovano  nel Gard, nei dintorni di Albi e nelle Hautes-Alpes. Stando a quanto mi hanno detto, sono alghe che crescevano in acqua dolce, relativamente poco perturbata su un sassolino e il movimento  dell'acqua le faceva rotolare, da cui la forma a palla. Nella sezione si vede il nucleo  su cui crescevano, in questo caso un frammento di quarzo

Allega File(s)






Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana