Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Perchè Marte è di colore rosso?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
37 risposte a questa discussione

#1 ivietir

ivietir

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 40 Messaggi:

Inviato 17 maggio 2011 - 09:48

Domanda da un milione di dollari....................

#2 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5634 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 17 maggio 2011 - 10:08

Citazione

Domanda da un milione di dollari....................

perchè è ricoperto da vari ossidi principalmente ematite
ecco il colore rosso principale

#3 ivietir

ivietir

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 40 Messaggi:

Inviato 17 maggio 2011 - 10:21

Citazione

Citazione

Domanda da un milione di dollari....................

perchè è ricoperto da vari ossidi principalmente ematite
ecco il colore rosso principale

Grazie. Dici che ci sono ossidi, diciamo che vuoi dirmi che è un po' come la ruggine....... diciamo che Marte è arrugginito... è un pò come il ferro, che prima è scuro e poi col tempo arrugginisce e diventa rosso.... lo sai perchè diventa rosso? perchè nella nostra atmosfera c'è ossigeno.... ma un attimo, su marte non c'è ossigeno nella sua atmosfera.... o meglio non c'è ne a sufficienza per arrugginire tutta quella ematite..........e allora come mai c'è tutta sta ematite?...........

#4 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5634 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 17 maggio 2011 - 10:26

l'ossigeno c'era
sia in forma minerale che legato all'acqua

l'acqua evaporando ha lberato molto di quell'ossigeno

con il passare dei milioni di anni
tutto l'ossigeno se non rigenerato da un sistema sia fisico sia biologico
si lega con altre sostanze data la sua natura
e si formano gli ossidi

anche qui sulla Terra
abbiamo nei giacimenti di ematite di 3 miliardi di anni fà in Australia
la prova che c'era ossigeno
in quella epoca proprio
perchè
troviamo ossidi così vecchi

e poi non diamo per scontato
che 2 miliardi di anni fà
su marte c'erano oceani
e quindi anche probabile che c'erano alghette
;)

#5 ivietir

ivietir

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 40 Messaggi:

Inviato 17 maggio 2011 - 10:35

[quote author=niccosan link=topic=6088.msg43413#msg43413

e poi non diamo per scontato
che 2 miliardi di anni fà
su marte c'erano oceani
e quindi anche probabile che c'erano alghette
;)
[/quote]

Bravo, era proprio qui che volevo arrivare: non ti pare che sia proprio l'indizio principale questo. Cioè, volgio dire, tutto stu ossido di ferro non è l'indizio principale di una densa atmosfera ricca di ossigeno che, indirettamente fa pensare agli oceani che la producevano? E chi la produceva li? Volendo fare un paragone con la terra, chi e cosa produce ossigeno negli oceani?........se 2+2 fanno quattro..............

#6 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5634 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 17 maggio 2011 - 10:45

è solo una deduzione
manca la prova

il FOSSILE  ;D

#7 ivietir

ivietir

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 40 Messaggi:

Inviato 18 maggio 2011 - 11:54

Citazione

è solo una deduzione
manca la prova

il FOSSILE  ;D

Ok, adesso faccio un'altra domanda: che cos'è la dolomite?.............per rinfrescarvi un po' la memoria, fate click qui:
http://it.wikipedia.org/wiki/Dolomite

#8 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5634 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 18 maggio 2011 - 12:12

scusa la domanda
ma queste tue domande a tappe hanno un fine?

perchè se è così poni subito la domanda finale o il tuo ragionamento senza che stiamo qui
a rispondere continuamente

se hai una idea precisa....
ponila alla community

#9 ivietir

ivietir

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 40 Messaggi:

Inviato 18 maggio 2011 - 02:17

Citazione

scusa la domanda
ma queste tue domande a tappe hanno un fine?

perchè se è così poni subito la domanda finale o il tuo ragionamento senza che stiamo qui
a rispondere continuamente

se hai una idea precisa....
ponila alla community

mi pare di aver sentito in più di una occasione (vedere questo estratto di un articolo pubblicato qualche tempo fa: http://adsabs.harvar...LPI....20..323G) che la dolomite sia una realtà nota su Marte. Ora, come forse qualcuno di voi sa, la dolomia (cioè la roccia che contiene la dolomite) e un carbonato che si forma negli ambiente di sedimentazione marina (bacini carbonatici) in milioni di anni. La genesi della dolomite (CaMg[CO3]2) è in buona parte sconosciuta, nel senso che i meccanismi chimici e bio-chimici che stanno dietro la sua formazione sono poco chiari, ed è in pratica quasi impossibile che si riesca a riprodurla in qualche modo in laboratorio. L'unica cosa che sembra abbastanza chiara e che nella sua formazione (almeno a temperature medio-basse) sia essenziale la presenza di microrganismi quali batteri e tutto quello che vive sui mari che va sotto il nome di "plancton". La dolomia viene giustamente classificata da più parti come una roccia "sui generis", cioè ne come roccia sedimetaria, ne come roccia metamorfica ne tanto meno come roccia ignea ma come roccia "bio-chimica" e il principale minerale che la costituisce viene considerata come una vera e propria prova di attività biologica almeno di un certo tipo Se non errro, (e la matematica non è una opinine) la sua sola minima scoperta su un'altro pianeta dovrebbe essere, se non la prova definitiva, quanto meno come l'indizio, (ma forse pure di più) della presenza, almeno in passato, di oceani, di piattaforme di sedimentazione carbonatica e quindi di attività biologica quali batteri o simili....... Cosa ne pensate?...........

#10 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5634 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 18 maggio 2011 - 04:11

come prova di attività geologica connessa ad presenza di oceani si!
e gli oceani sono una cosa ormai accettata come presenza su Marte

ma come prova di vita no...perchè ancora non sappiamo tutto sulla genesi di alcune rocce
già in passato annunci sensazionalistici si sono rivelati un bluff perchè si è scoperto
che tale minerale si formava anche grazie solo alla fisica e non solo per attività biologica...quindi...

si attende ancora il fossile o l'alga  ;)

#11 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6769 Messaggi:

Inviato 18 maggio 2011 - 05:10

Io ho sempre saputo che da mondo e mondo, nonostante il pianeta sia rosso, i marziani sono rigorosamente VERDI  >:( e hanno antennine e naso a trombetta!

#12 ivietir

ivietir

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 40 Messaggi:

Inviato 18 maggio 2011 - 07:18

Citazione

come prova di attività geologica connessa ad presenza di oceani si!
e gli oceani sono una cosa ormai accettata come presenza su Marte

ma come prova di vita no...perchè ancora non sappiamo tutto sulla genesi di alcune rocce
già in passato annunci sensazionalistici si sono rivelati un bluff perchè si è scoperto
che tale minerale si formava anche grazie solo alla fisica e non solo per attività biologica...quindi...

si attende ancora il fossile o l'alga  ;)

se leggi un po' in giro e ti informi meglio circa quello che sto dicendo, capisci che la dolomite vale quasi quanto un fossile. Non si forma se non c'è attività organica di un certo tipo e di una certa importanza. Questo connesso alla già citata omnipresenza dell'ossido di ferro (praticamente ovunque su Marte) sono degli indizi più che sufficiente. Da buon geologo posso dirti che l'unico modo di trovare un fossile è quello di fare un rilevamento geologico e che questo lo può fare solo una persona in carne ed ossa sul posto. Quindi se speri che un robot possa sostituire un uomo nella rilevamento geologico, geomorfologico e strutturale allora non hai capito molto bene come funziona la cosa. Prima di fare ricerche fossilifere bisogna avere una cartina e per fare la cartina bisogna fare un rilevamento, prendere le giaciture, etc..... Comuque, in questi casi è vero che si va coi piedi di piombo ma a me lascia molto perplesso il fatto che non si facciano ricerche nel senso giusto. Voglio dire, su Marte non c'è una vera è propria orogenesi, nel senso che non si troverranno mai montagne su cui affiorano carbonati inquanto non c'è mai stata una tettonica a placche che potesse indurre un processo del genere. Quindi non troveremo mai su Marte (qualora qualcuno ci andrà) strati su cui scavare alla ricerca di fossili. I carbonati ci sono ma fanno parte del sottosuolo di Marte, della sua crosta medio-profonda. Essendo molto solubili ciò porta a pensare che quest'ultima sia anche molto porosa, quindi carsica. Se si vuole trovare traccia di vita su Marte bisogna puntare molto sulle ricerche chimiche, sia biologiche che geologiche. E questo diciamo che un laboratorio su un piccolo robot potrebbe essere possibile. Invece di mandarlo in giro a scattare foto si potrebbe attrezzarlo con gli opportuni strumenti e fissarlo in un punto interessante dove fare analisi. Una piccola critica su come si spendono i soldi in queste missioni, concedetemelo  :)

#13 federico marini

federico marini

    Trilobite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1499 Messaggi:
  • E-mail pubblica:federico.marini.87@gmail.com
  • LocalitàPrato, Tuscany

Inviato 18 maggio 2011 - 10:16

dici da buon geologo e poi credi di trovare i dinosauri nei ghiacci antartici?

comunque i carbonati (non conosco il caso specifico della dolomite) si possono formare anche in contesti non biologici (le carbonatiti). Comunque il fatto che su Marte vi fosse acqua, che è stata trovata dolomite sono due fatti interessanti, ma in sè non dimostrano niente

Citazione

Io ho sempre saputo che da mondo e mondo, nonostante il pianeta sia rosso, i marziani sono rigorosamente VERDI  >:( e hanno antennine e naso a trombetta!
;D

#14 ivietir

ivietir

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 40 Messaggi:

Inviato 18 maggio 2011 - 10:36

Citazione

dici da buon geologo e poi credi di trovare i dinosauri nei ghiacci antartici?

comunque i carbonati (non conosco il caso specifico della dolomite) si possono formare anche in contesti non biologici (le carbonatiti). Comunque il fatto che su Marte vi fosse acqua, che è stata trovata dolomite sono due fatti interessanti, ma in sè non dimostrano niente

Citazione

Io ho sempre saputo che da mondo e mondo, nonostante il pianeta sia rosso, i marziani sono rigorosamente VERDI  >:( e hanno antennine e naso a trombetta!
;D

Ovviamente nel mio post sui dinosauri antartici la mia è solo provocazione, so benissimo che non ci sono..... ho solo fantasticato riguardo ad una bizzarra teoria secondo cui la glaciazione che interessa il continente sia da farsi risalire addiritura all'impatto con l'asteroide che avrebbe piegato l'asse di parecchi gradi tanto da far raddoppiare la durata dell'inverno antartico e di conseguenza diminuito la temperatura. Questo sommato alla enorme quantità di polvere immessa nell'atmosfera (che scherma i raggi del sole e fa diminuire la temperatura) avrebbe dato inizio alla glaciazione che continua ancora oggi. Da ciò la mia mente (un po' pazza) si è sbizzarita.......... riguardo alla dolomite, se non è prova poco ci manca, il suo chimismo (almeno a temperature medio-basse) è dovuto ad attività organica, su questo non ci sono dubbi, forse non dimostra nulla ma è un buon punto di partenza su cui indagare, secondo la mia modesta opinione....... 

#15 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5634 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 19 maggio 2011 - 09:57

allora
mettiamo i puntini....

sulla origine delle rocce e l'evoluzione delle stesse sui pianeti di tipo terrestri penso di essere abbastanza ferrato
ma non tutto si può sapere
Marte comunque era una mia passione sia personale che scientifica

comunque
essendo un geologo..
specializzato in paleontologia...
avevo trovato molto interessante il filone di ricerca "Vita Su Marte"

quindi...avendo seguito questi corsi di specializzazione

http://irsps.sci.uni...iv/orivita.html

http://irsps.sci.uni...ucation/sc1997/

http://irsps.sci.uni...ucation/sc1998/

http://irsps.sci.uni.../scienza99.html

mi permetterai che quando rispondo su Marte porto dati e conoscenze dibattute e confrontate
con la ricerca mondiale

e ripetiamo
la Dolomite non è una prova

parlando da scienziati

se po i vogliamo discutere giusto per il bello
lo si può fare

ma non si possono dare per scontato le basi di un meccanismo di indagine scientifica
per provare una cosa

la ricerca su Marte
attualmente manda dei robottini
che costano pure tanto ( ma ci danno tanto in informazioni)
perchè mandare degli uomini

è

  • pericoloso
  • costoso (a livelli incredibili)
  • inattuabile per la tecnologia dei mezzi spaziali disponibili oggi


#16 ivietir

ivietir

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 40 Messaggi:

Inviato 19 maggio 2011 - 01:37

Citazione

allora
mettiamo i puntini....

sulla origine delle rocce e l'evoluzione delle stesse sui pianeti di tipo terrestri penso di essere abbastanza ferrato
ma non tutto si può sapere
Marte comunque era una mia passione sia personale che scientifica

comunque
essendo un geologo..
specializzato in paleontologia...
avevo trovato molto interessante il filone di ricerca "Vita Su Marte"

quindi...avendo seguito questi corsi di specializzazione

http://irsps.sci.uni...iv/orivita.html

http://irsps.sci.uni...ucation/sc1997/

http://irsps.sci.uni...ucation/sc1998/

http://irsps.sci.uni.../scienza99.html

mi permetterai che quando rispondo su Marte porto dati e conoscenze dibattute e confrontate
con la ricerca mondiale

e ripetiamo
la Dolomite non è una prova

parlando da scienziati

se po i vogliamo discutere giusto per il bello
lo si può fare

ma non si possono dare per scontato le basi di un meccanismo di indagine scientifica
per provare una cosa

la ricerca su Marte
attualmente manda dei robottini
che costano pure tanto ( ma ci danno tanto in informazioni)
perchè mandare degli uomini

è

  • pericoloso
  • costoso (a livelli incredibili)
  • inattuabile per la tecnologia dei mezzi spaziali disponibili oggi

Non c'è bisogno che elenchi i tuoi titoli e metti in sforgia il tuo curriculum, nessuno sta dicendo niente a riguardo. Sto solo dicendo che la dolomite è, fino a prova contraria, un minerale che si forma nelle piattaforme carbonatiche solo se c'è attività organica di tipo batterico e/o planctonico. Questo non lo dico io. Altri meccanismi geochimici sono possibili ma resta il fatto che non se ne conosce ancora la natura per cui rimane pur sempre un forte indizio. L'ho studiata abbastanza bene in laboratorio e ci ho letto un sacco di pubblicazioni per cui non sto dicendo niente di falso. Si può discutere sui meccanismi che ne stanno all'origine, come mai il carbonato di calcio (nella forma calcite CaCo3) si trasformi in dolomite (CaMg[CO3]2) in un processo chiamato "dolomitizazione" e su come avvenga ciò e il ruolo che hanno i batteri. Tutto ancora poco chiaro. Non è una sempice vicarianza di elementi nel reticolo cristallino (Mg che sostituisce Ca per carica o dimensione) ma è una vera e propria transformazione della struttura da un tipo ad un altro. Comunque non voglio dibattere oltre, a me va bene rimanere della mia opinione, non voglio convincere nessuno di niente. La discussione finisce qui. Saluti!

#17 FOSSIL1

FOSSIL1

    Trilobite

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1255 Messaggi:
  • E-mail pubblica:stefano.novello@yahoo.it
  • LocalitàUdine

Inviato 19 maggio 2011 - 02:27

Citazione

Tutto ancora poco chiaro
la tua opinione è basata, come dici tu, su dei meccanismi ancora poco chiari su cui costruisci un castello.

c'è stata vita su marte? l'opinione di chiunque è valida e accettata perchè basandoci sui dati acquisiti nessuno può escluderlo o confermarlo. Tu basi la tua opinione sulle pubblicazioni che hai letto ma l'opinione di chi quelle pubblicazioni le scrive non puoi considerarla spazzatura.

Non discuto poi sull'utilità di spendere miliardi di euro per mandare robottini nello spazio a cercare prove di vita microbica non più esistente. Per non parlare poi della panspermia.

#18 ivietir

ivietir

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 40 Messaggi:

Inviato 19 maggio 2011 - 03:59

Citazione

Citazione

Tutto ancora poco chiaro
la tua opinione è basata, come dici tu, su dei meccanismi ancora poco chiari su cui costruisci un castello.

c'è stata vita su marte? l'opinione di chiunque è valida e accettata perchè basandoci sui dati acquisiti nessuno può escluderlo o confermarlo. Tu basi la tua opinione sulle pubblicazioni che hai letto ma l'opinione di chi quelle pubblicazioni le scrive non puoi considerarla spazzatura.

Non discuto poi sull'utilità di spendere miliardi di euro per mandare robottini nello spazio a cercare prove di vita microbica non più esistente. Per non parlare poi della panspermia.

Sul fatto che la dolomite a bassa temperatura si formi solo se c'è attivita microbica è sperimentalmente confermato, poi su come l'attività organica centri nel processo di formazione, chimicamente rimane un mistero. Ma che l'ingrediente neccessario sia "la vita" intesa come tutti la intendiamo, è assolutamente certo. Leggete qualcosina a riguardo.......e finiamola qui questa discussione.........ho già salutato una volta, non lo ripeterò più:
saluti!

#19 FOSSIL1

FOSSIL1

    Trilobite

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1255 Messaggi:
  • E-mail pubblica:stefano.novello@yahoo.it
  • LocalitàUdine

Inviato 19 maggio 2011 - 05:21

Citazione

ho già salutato una volta, non lo ripeterò più:

forse ti sono poco chiari anche i principi di "forum" e di "libera espressione", se non ti piace quello che scrivo, non leggere.

Citazione

Sul fatto che la dolomite a bassa temperatura si formi solo se c'è attivita microbica è sperimentalmente confermato, poi su come l'attività organica centri nel processo di formazione, chimicamente rimane un mistero. Ma che l'ingrediente neccessario sia "la vita" intesa come tutti la intendiamo, è assolutamente certo.

spiegaglielo alla nasa così risparmiano qualche miliardo di dollari in ricerca perchè loro dubbi ne hanno ancora (NDR: su Marte)

#20 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3010 Messaggi:

Inviato 19 maggio 2011 - 06:59

E' fatto interessante e caso degno di studio che chi comincia discussioni in tono irritante finisca per irritarsi.
....Una sorta di legge del contrappasso....
Peccato, perchè un tema così interessante poteva essere trattato meglio e più direttamente, senza tanto girarci attorno e senza tanto punzecchiare l'utenza.




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana