Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Aveva fossili in casa: denunciato


  • Per cortesia connettiti per rispondere
69 risposte a questa discussione

#1 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5259 Messaggi:

Inviato 10 febbraio 2012 - 07:42

Aveva fossili in casa: denunciato
Sciacca, collezionista teneva dinosauri.            ??? ??? ??? Le solite all'italiana maniera  >:(


07:10 - I carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio culturale della Sicilia hanno sequestrato 867 fossili trovati nell'abitazione di un uomo di Sciacca (AG). Il collezionista è stato denunciato per illecito possesso di beni culturali appartenenti allo Stato. Tra i pezzi più interessanti, i resti di un elefante nano e un ippopotamo nano, specie che in epoca preistorica vivevano in Sicilia. I fossili andranno al museo geologico "Gemmellaro" di Palermo.

Fonte; link - http://www.tgcom24.m...enunciato.shtml

http://www.google.it...156l156l0.1l1l0

nonno

#2 plesiosauro

plesiosauro

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 18 Messaggi:

Inviato 10 febbraio 2012 - 08:21

che cavolata,per 4 pezzi italiani,pure molto brutti,ma compra all'estero.....................
che cavolo di legge.... :-[ :-[

#3 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6795 Messaggi:

Inviato 10 febbraio 2012 - 08:41

nonno si è già aperto un post oggi su questo argomento:
http://www.paleofox....n.html#msg49064

#4 Attilio

Attilio

    Mammifero

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3650 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 10 febbraio 2012 - 09:16

Citazione

Aveva fossili in casa: denunciato
Sciacca, collezionista teneva dinosauri.            ??? ??? ??? Le solite all'italiana maniera  >:(


07:10 - I carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio culturale della Sicilia hanno sequestrato 867 fossili trovati nell'abitazione di un uomo di Sciacca (AG). Il collezionista è stato denunciato per illecito possesso di beni culturali appartenenti allo Stato. Tra i pezzi più interessanti, i resti di un elefante nano e un ippopotamo nano, specie che in epoca preistorica vivevano in Sicilia. I fossili andranno al museo geologico "Gemmellaro" di Palermo.

Fonte; link - http://www.tgcom24.m...enunciato.shtml

http://www.google.it...156l156l0.1l1l0

nonno

Se lo conosci, lo eviti, non nonno, ma TGCOM, in quanto  nuoce gravemente alla salute mentale.

#5 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5259 Messaggi:

Inviato 10 febbraio 2012 - 09:37

Scusate  ;)

  ;) ;D ;D ;D, ecco un esempio di ciò che succede con la ...vecchiaiaaaaa  ;D ;D ;D

meditate   gente,  meditate  ;D ;D ;D

nonnoooo

#6 Foxil Hunter

Foxil Hunter

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 426 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2012 - 05:59

Citazione

che cavolata,per 4 pezzi italiani,pure molto brutti,ma compra all'estero.....................
che cavolo di legge.... :-[ :-[

Per quelle 4 fesserie marocchine e conchigliette varie lo posso capire, ma Elephas falconeri e Hippopotamus pentlandi per quanto brutti siano sono sempre vertebrati fossili quaternari siciliani.
Sarebbero girate di più se il tizio aveva a casa un pezzo molto brutto di Besanosauro o qualche costola di balena fiornetina?

#7 andreadente

andreadente

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 514 Messaggi:

Inviato 11 febbraio 2012 - 09:19

bho   ho  visto  un  video   dove    ci  sono  due  carabinieri  ma  quello  pare  un  museo  vero  e  proprio  non  è  che   hanno  fatto  la  solita   cavolata  come a  cupra

#8 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5259 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2012 - 04:04

Video Del Sequestro ;

Sicuramente, quel materiale, non sarà mai esposto e certamente gettato in qualche cassone negli scantinati. ???
Del Gemellaro, poi, che è in crisi di locazione e di interesse.

nonno

#9 Ebo

Ebo

    editato

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2413 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2012 - 04:20

... ma che cavolo di collezione.
Posso capire che alcuni pezzi (mammiferi italiani in questione) non debbano essere collezionati, ma il restante materiale è una (detto alla Fantozzi) CAGATA pazzesca.
Pure dei Calymene marocchini ed un orthoceras lavorato alla "marocchina" che si acquistano a 5€ al mercato... ed i vari scafopodi (se ben lo erano) ed gasteropodi pliocenici che si trovano a manciate nei campi. Le ammoniti decisamente "normali"...

vabbuo' si parla sempre delle stesse cose... aria fritta

Tra l'altro la signora intervistata la contattai a suo tempo per chiedere assistenza nella redazione del libro sui trilobiti in versione italiana, e dopo un primo messaggio in cui mi confermava il suo interesse spari' nel nulla (dopo 4 messaggi inviati inutilmente lasciai perdere...). Va già bene che GianLuigi Pillola di Cagliari mi diede una grande mano nella redazione del capitolo sui trilobiti sardi. Due professionalità indiscutibilmente opposte... poi inutile dire che manca la cultura paleontologica nel pubblico se non si fa nulla per incitare le (poche) attività culturali che i privati vogliono (a loro spese) sviluppare nel settore.

#10 bramfab

bramfab

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 960 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2012 - 04:51

Servizio encomiabile: mentre  il "giornalista" discettava di 860 reperti "paleontologi" (ipse dixit) siciliani dal mesozoico al quaternario (specificando da 200 milioni a 11.000 anni fa)  inquadrano un trilobite e un orthocerida (di quelli tipici marocchini in vendita per turisti entro il calcare nero levigato) !!!!.  Disegni di trilobiti e ortoceras e loro ricostruzioni  compaiono anche nelle "slide" proiettate sullo schermo  alle spalle di chi tiene la conferenza stampa (o la lezione di paleo).  La maggior parte dei fossili sequestrati sembrano i soliti gasteropodi, scafopodi del pliocene e quaternario e frammenti di ammoniti , durante la stessa presentazione parlano di pezzi raccolti nel corso di anni .... e in bella mostra nell'abitazione.

I resti dei vertebrati sembrano ben poca cosa: un dente,  una falange, altro non si vede, e se non viene mostrato in bella vista un reperto più completo o  un cranio, ho il fondato sospetto che non ci sia altro di particolare valore.

Interessanti, durante i  suoi quindici minuti di celebrità,  le osservazioni della conservatrice del museo "Gemellare":  l'importanza deriva dal numero elevato di esemplari sequestrati  (capirai coi molluschi plio-pleistocenci!!!) e poi " il sequestro da' le condizioni di conoscere altri siti nuovi dove sono presenti altri resti di vertebrati". Faranno il terzo grado al collezionista per strappargli i segreti del luogo di raccolta?  Forse se gli avessero promesso l'esposizione dei pezzi al museo col nome del donatore,  o una collaborazione, i presunti siti nuovi li conoscerebbero già. Infine secondo la conservatrice il sequestro o il materiale sequestrato sarebbe l'esempio lampante di come ci sia il disinteresse della cittadinanza verso i reperti fossili. Peccato che l'interesse della cittadinanza deve essere stimolato da enti preposti, come il museo, e dove questo interesse esiste, ossia nel collezionista, questo andrebbe guidato per un interesse reciproco e non mortificato.

Domanda: ma in tutta la filiera di persone che si è occupata del caso un competente della materia ha potuto dire la sua?

Mala tempora currunt  :(

#11 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6795 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2012 - 05:09

Non mi pre di aver visto ippopotami ed elfanti nani su quel tavolo, o forse si erano nascosti sotto il tavolo per la vergogna.
Ma un tavolo di fossili del genere è una collezione da ragazzini, roba che si trova a tonnellate, valore economico = 0, valore paleontologico = 0- -

#12 walter .p

walter .p

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1855 Messaggi:
  • Localitàcanzo co

Inviato 12 febbraio 2012 - 05:47

Il dramma il vero dramma è che ci sono persone pagate e ripeto pagate per queste buffonate e Ca...... li paghiamo tutti noi.per tre fossili senza offesa per i fossili.

#13 Ebo

Ebo

    editato

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2413 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2012 - 05:59

Secondo me non c'entrano neppure le forze dell'Ordine se a questo
Loro fanno il loro mestiere ed applicano la legge, giusta o non giusta ai nostri occhi che sia.

Purtroppo il problema è a monte; come dice giustamente Bramfab sino a quando non ci saranno persone addette alla valutazione oggettiva dei pezzi che un (povero) collezionista ha in casa non ne usciremo vivi MAI.

Sino a quando ci sarà voglia di fare sensazionalismo giornalistico su fossili il cui valore intrinseco è prossimo allo zero assoluto, e navigando abbondantemente sull'ignoranza della gente (nel puro senso di ignorare, non conoscere), saremo sempre qui a leggere informazioni del menga... purtroppo...

#14 walter .p

walter .p

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1855 Messaggi:
  • Localitàcanzo co

Inviato 12 febbraio 2012 - 06:10

Citazione

Secondo me non c'entrano neppure le forze dell'Ordine se a questo
Loro fanno il loro mestiere ed applicano la legge, giusta o non giusta ai nostri occhi che sia.

Purtroppo il problema è a monte; come dice giustamente Bramfab sino a quando non ci saranno persone addette alla valutazione oggettiva dei pezzi che un (povero) collezionista ha in casa non ne usciremo vivi MAI.

Sino a quando ci sarà voglia di fare sensazionalismo giornalistico su fossili il cui valore intrinseco è prossimo allo zero assoluto, e navigando abbondantemente sull'ignoranza della gente (nel puro senso di ignorare, non conoscere), saremo sempre qui a leggere informazioni del menga... purtroppo...
Ebo non mi riferivo alle forze dell'ordine ma a chi ha studiato la materia e avalla queste cose,qualcuno come ha detto bramfab ha avuto il suo i suoi quindici minuti di notorietà ,dimostrando di aver sudiato al giovedi.Facendo cosi si da adito a tutti di fare i fenomeni ,avevo messo un po di blocchi furi casa ,da me passano decine di scolaresce e le proff facevano lezione sulla stada durante le gite arriva il gev che fa casino.

#15 cecco

cecco

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1331 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2012 - 06:18

Citazione

Non mi pre di aver visto ippopotami ed elfanti nani su quel tavolo, o forse si erano nascosti sotto il tavolo per la vergogna.
Ma un tavolo di fossili del genere è una collezione da ragazzini, roba che si trova a tonnellate, valore economico = 0, valore paleontologico = 0- -
Puntualmente si ripresenta l'occasione x poter discutere sulla legge, ma penso che finiremo le tastiere e nulla cambierà, cio non toglie che se organizzano 1 conferenza stampa pomposa x quei 4 fossili non ce da stare allegri x niente, speriamo come dice Franco di non avere il vicino al quale nn siamo simpatici, o il collega invidioso ;D ma vi dico la verità ogni volta che avviene 1 sequestro mi prende l'agitazione e sono tentato a lasciare tutto,è 1 hobby che doveva rilassarmi  invece ha l'effetto contrario :'( :'( .Accetto consigli ;)
Cecco

#16 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5259 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2012 - 06:32

Cecco, gli hobby sono sempre come le medaglie...hanno sempre un risvolto, positivo o negativo. Tutto dipende dall'utilizzo, dallo scopo che ci prefiggiamo e o che si destina.
Certo, se dovessimo ben guardare, dal momento che ci si sveglia, al mattino, siamo già a rischio, in tutto e per tutto, forse anche quando dormiamo.
Quindi, come il sottoscritto, prendi tutto con filosofia, non ci pensare che...domani è un altro giorno, forse qualcosa cambierà  ;) ;D ;D

nonno

Ps.  ;) ;D ;D, ho detto...forse...

#17 Ebo

Ebo

    editato

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2413 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2012 - 06:37

Ok, Walter, avevo inteso male.

Per Cecco c'e' una soluzione: emigra... battute a parte hai ragione, leggere queste cose mette sicuramente angoscia e non saprei dove sbattere la testa.

Quando facevo l'Università a Genova capitava (raramente, perché già allora non c'erano soldi) di fare escursioni nel Pliocene ligure e collezionare CON i PROFESSORI esemplari del tutto analoghi a quelli messi ben in mostra sul tavolo guardato a vista dai Carabinieri nel video. Tra l'altro si era in una cava di argilla (Pliocene delle Argille di Ortovero per la precisione) che triturava allegramente tutto quello che capitava sotto, dagli Strombus, alle Ostree, dagli Aporrhais ai vari Pecten.

Poi Pompei crolla, nella Valle dei Templi costruiscono hypermercati, il sito di Pietraroya è uno sfacelo, nel sito di Altamura (vedi discussioni recenti) c'e' un tira-e-molla che al momento non ha portato a nulla... ripeto, aria fritta.

#18 federico marini

federico marini

    Trilobite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1499 Messaggi:
  • E-mail pubblica:federico.marini.87@gmail.com
  • LocalitàPrato, Tuscany

Inviato 12 febbraio 2012 - 06:43

I REPERTI VANNO DALL'ETA' MESOZOICA AL QUATERNARIO, COPRENDO UN ARCO TEMPORALE CHE VA DA 200 MILIONI FINO AD 11'000 ANNI FA  :o cavolo, 200 milioni di anni, chissà che pezzi importanti!


A parte -al limite- qualche frammento di vertebrati, hanno sequestrato oggetti di interesse scientifico pari a ZERO

#19 MMs

MMs

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 83 Messaggi:
  • E-mail pubblica:marcomontes@hotmail.it
  • LocalitàPalermo

Inviato 12 febbraio 2012 - 06:50

Ma non è normale che degli ignoranti vengano a casa a prenderti della roba perfettamente legale per via di due pezzi italiani. Potevano portarsi via anche i mobili già che c'erano!!! Del resto che gente puó essere chi prende un hortoceras e dei calymene marocchini come italiani? Ve lo dico io!! Lo stesso museo che davanti a molti fossili ha scritto "non determinato" nonostante più volte io stesso gli abbia suggerito i nomi e portato foto e prove, lo stesso museo che tiene i fossili appiccicati con la colla al muro (anche se alcuni sono caduti ma nessuno osa aprire una vetrina per rimettere in ordine), lo stesso museo che tiene in vetrina un enorme patacca di trilobite marocchino falso gloriosamente spacciato per vero!!! Gli "867" fossili RUBATI a quell'onesto cittadino con tanta voglia di fare verranno messi invece che in una bella vetrina in uno scatolone in un sottoscala del "museo" (se così si puó chiamare) a prendere polvere per il piacere della soprintendenza che si gratta la pancia anzichè fare il suo lavoro che ricordo a tutti...
[move]PAGHIAMO NOI CON LE TASSE!!![/move]
Un caro saluto a tutti voi colleghi

#20 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6795 Messaggi:

Inviato 12 febbraio 2012 - 07:11

Eppure la legge parla chiaro per i ritrovamenti fa sempre fede "reperto particolarmente importante, significativo", purtroppo invece chi procede non ha la minima idea del significato delle parole (e quindi della legge).




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana