Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Aveva fossili in casa: denunciato


  • Per cortesia connettiti per rispondere
69 risposte a questa discussione

#41 giorgio

giorgio

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 868 Messaggi:

Inviato 13 febbraio 2012 - 07:18

Citazione

! non perdere mai di vista l’importanza e il valore dei fossili, e garantirne sempre la loro tutela e la loro salvaguardia.
;-)

Anche quando questi divengono inerti per edilizia, sottofondo stradale, marne per cementifici o semplicemente si disgregano ad opera della naturale erosione superficiale...
Il punto sta assolutamente e splendidamente qui!!!
Io preferisco di gran lunga la mineralogia, e lo saptete, ma grazie al fatto che i minerali godono ancora di una discreta libertà di ricerca ad opera di appassionati e privati cittadini, ogni anno offrono solo in Italia diverse nuove specie mineralogiche e nuove segnalazioni per il nostro territorio nazionale... quello che finisce liberamente ed ufficialmente nei forni della Merone non darà certamente mai origine a qualche nuova scoperta... sarebbe sufficiente guardare quel che fanno i nostri vicini d'oltralpe per fare qualcosa di buono per il progresso nella conoscenza anche di quella affascinante disciplina che è la paleontologia... di fatto operare in clandestinità (o comunque tra mille difficoltà burocratiche) non ha mai fatto bene alla diffusione della conoscenza.

#42 BOB

BOB

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 533 Messaggi:
  • LocalitàVICENZA

Inviato 13 febbraio 2012 - 07:18

Citazione

Ho letto con vivo interesse tutte le varie fasi che han caratterizzato questo dibattito scaturito dalla recente notizia del sequestro di Sciacca. Ognuno di noi, come è giusto che sia, ha pareri differenti in merito la vicenda!
I vari interventi, non sò, mi han dato però l'idea di una sorta di "aula di tribunale mediatico" dove in certi casi si è perso di vista l'oggetto di partenza del post a mio modesto avviso un pò sbagliato perchè lo spiacevole evento che ha visto protagonista il professionista saccense non doveva essere per noi utenti del forum motivo di schieramento in difesa o tantomeno in accusa sull'operato di questa persona, ma semplicemente una fonte di dibattito su un argomento importantissimo come la salvaguardia e la tutela dei beni paleontologici in Italia che seppur regolamentati da norme legislative purtroppo sono stati e sono tutt'ora oggetto di indiscriminati scambi o di illecite detenzioni a causa dell'ignoranza di suddette norme legislative conosciute dai soli addetti ai lavori e spesso sconosciute (purtroppo!!!) anche a questi ultimi.
Le 4 “cavolate” sequestrate come sono state da qualcuno appellate, al di là della bellezza, delle condizioni di conservazione, dell’essere comuni conchigliette o importantissime ossa di dinosauri, sono FOSSILI e il fossile di per sé non ha un valore quantificabile in euro o altra valuta! I fossili sono “tesori” della Terra, testimonianze di un tempo che fu e che mai sarà, i fossili sono il frutto di una mente geniale che non è umana ma è quella di Madre Natura e in quanto tali detengono un valore intrinseco che, a mio parere, non può essere quantificato in maniera alcuna! Ecco perché dovremo garantirne la tutela e favorire la giusta divulgazione sulle leggi esistenti, ciascuno a proprio modo e secondo le proprie competenze professionali e non; credetemi è triste leggere “tutto rimarrà tale e quale”, il pessimismo che carica questa frase è davvero spiazzante. Bisogna essere un pizzico più ottimisti e propositivi invece! ;-)
Tornando alla questione principale! Il tizio denunciato sicuramente è un semplicissimo appassionato di paleontologia che da semplice amatore ha raccolto questi reperti tenendoli con sè; probabilmente apprezzandone il solo valore estetico non si sarà mai posto il problema dell'elevato valore scientifico di alcuni reperti in suo possesso (e qui mi riferisco soprattutto al materiale osteologico di mammalofaune endemiche quaternarie). Ecco la mancata informazione sulle norme vigenti purtroppo è stata pesante nei suoi confronti...i Carabinieri hanno fatto il loro dovere, sono scattate denuncia, sequestro dei reperti e affidamento degli stessi alle strutture idonee alla loro conservazione.
Secondo qualcuno adesso questo materiale cadrà nell'oblio del deposito di un museo! Di certo non esiste museo al mondo, correggetemi se dico il falso, che garantisca la completa ostensione di tutte e dico tutte le proprie collezioni ed i propri reperti. Sarebbe materialmente impossibile per mille fattori, primo fra tutti la ricerca dei giusti spazi espositivi. Scusatemi ma la domanda mi nasce spontanea: dove sta scritto che una qualsiasi istituzione museale, è obbligatoriamente tenuta a esporre tutto il proprio patrimonio???
Un ultimo appunto volevo ritagliarlo proprio alla questione del Museo Gemmellaro (altra ampia divagazione su quello che era l’argomento base della discussione iniziale!!!)! Con mia grande sorpresa apprendo da alcuni post che il suddetto museo “versa in crisi di locazione e di interesse”, “ha fossili appiccicati con la colla al muro”, ecc. Ad essere sincero tutto ciò non mi risulta e penso non risulta anche ad altri occhi attenti!  Il Gemmellaro è un’Istituzione in continua evoluzione ed ampliamento, promotrice di iniziative che sempre sostengono e garantiscono una apertura per la maggior fruizione alle utenze. Basta visitarne il sito per accorgersi che tale museo è vivo … e non leggere pagine internet vecchissime come quelle che qualcuno ha allegato che mostrano un museo con una sola sala espositiva riaperto al pubblico dopo più di 40 anni di chiusura forzata.
In conclusione ribadisco quanto detto qualche riga sopra; sia che siamo appassionati, cultori delle discipline paleontologiche, universitari, professori o ricercatori … l’ideale che ci deve accomunare è sempre e rimarrà sempre e solo uno: non perdere mai di vista l’importanza e il valore dei fossili, e garantirne sempre la loro tutela e la loro salvaguardia.
;-)
Belle parole ma che dovrebbero valere per tutti, collezionisti (che a quanto pare, se non capisco male, dovrebbero sparire,e poi fiere stop e così via) ricercatori e studiosi per proprio conto (idem finito) ma soprattutto docenti ed addetti ai lavori che con la scusa del nome e del ruolo hanno in casa piccoli musei. Perchè non parli di questo aspetto ? Scusa lo sfogo ma tale aspetto non si può a mio avviso ignorare o far finta che non esista.
Perdona ma la tua "difesa" non mi è piaciuta.

#43 Guest_Fossilia Predator_*

Guest_Fossilia Predator_*
  • Visitatore

Inviato 13 febbraio 2012 - 07:52

Non mi sembra che nel mio post abbia preso "difese", come BOB le ha chiamate, versi gli professori, ricercatori e addetti ai lavori, ne tantomeno che abbia fomentato una crociata contro i collezionisti privati e/o fiere ... anzi ho proprio sottolineato il fatto di non essere in un'aula di tribunale...non ho difeso o accusato nessuno assolutamente lungi da me qualsiasi intento a proposito! Quello che a me premeva sottolineare è semplicemente racchiuso nella frase conclusiva del mio intervento...frase che vuole riguardare per l'appunto TUTTI indistintamente! STOP, tutto quì!!!

#44 andreadente

andreadente

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 514 Messaggi:

Inviato 13 febbraio 2012 - 09:54

interessante  vedere    come   un   nuovo  utente   33 post ,  dà  lezioni   di   salvaguardia    dei  beni  paleontologici, ripopporrei  la  vecchia  idea    di    riformare   un  gruppo ad  accesso  limitato 

#45 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5753 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 13 febbraio 2012 - 10:04

Citazione

In conclusione ribadisco quanto detto qualche riga sopra; sia che siamo appassionati, cultori delle discipline paleontologiche, universitari, professori o ricercatori … l’ideale che ci deve accomunare è sempre e rimarrà sempre e solo uno: non perdere mai di vista l’importanza e il valore dei fossili, e garantirne sempre la loro tutela e la loro salvaguardia.
;-)

allora....la storia insegna...
l'esempio istruisce...(quell' d'oltralpe)
noi dovremmo mettere in pratica....

difficile....o meglio ....molto difficile...in Italia

dove tutto si potrebbe fare e nulla si fà ...perchè non conviene in primis a delle persone
vi sono invece...proprio delle crociate contro il collezionista, in Italia, dove è stato visto sempre come un male.... e poi sono stati sequestrati anche i musei in Italia....(senza parole)
quindi la prego di credermi, se in Italia siamo proprio al ridicolo in confronto alle altre realtà europee e mondiali, è tutto ciò solo dovuto ad alcuni motivi, potere e politica!

non crede? io sì!

Sono il promotore di una mostra gratuita inerente le Scienze Naturali, con capitale interamente privato (sponsor) che attira 5'000 visitatori in 2 giorni
i musei, università, professori, ecc...ecc... partecipano gratuitamente?
NO, a meno che personalmente vado chiedergli di partecipare o perchè mi conoscono ed allora non mi dicono di no...
anzi organizzano convegni nella stessa regione e nelle stesse date...guarda caso
PERCHE'?
perchè un ex universitario, realizza una manifestazione di scienze naturali che attira tanta gente
senza il loro consenso, o senza il loro controllo....

ma lasciamo perdere che sto andando OT

proseguiamo con il discorso principale
IL SEQUESTRO
Giusto, sbagliato....è da vedere un attimo
ma facciamo un esempio guardiamo fuori Italia

Germania: paese in cui la gestione della cultura paleontologica è affidata ai Lander (Tipo le nostre Regioni ma con + poteri legislativi)
I Lander da secoli hanno capito, o meglio, i suoi amministratori, che il collezionista, il privato è un ricercatore gratuito ed instancabile ed impagabile,
perfino le cave o le ditte sono definite ricercatori
in quanto permettono di far affiorare continuamente nuovi giacimenti e fossili
Lo Stato ha solo un diritto condiviso da tutti
che se si trova un Fossile Strano, Nuovo, inusuale, di dover contattare le autorità preposte
che intervengono in 24 ORE non in 24 mesi
valutano il fossile, e decidono se conviene allo stato comprarlo (Sì ho detto COMPRARLO) oppure lasciare la proprietà
a chi l'ha trovato
o al proprietario della cava
RISULTATO
i musei tedeschi privati e pubblici sono i + forniti d'europa
i collezionisti sono i + prolifici d'europa
la conoscenza delle faune ad ammoniti ed vertebrati giurassici raggiunge livelli sopraffini
ne sono testimonianza le pubblicazioni tedesche
ed i centinaia di siti web dedicati all'argomento
ed infine cosa che fà sorridere, gente, collezionisti italiani, fanno viaggi di migliaia di chilometri
per visitare le cave tedesche e cercare liberamente
dove si può appagare senza paure la propria passione
il proprio bisogno di respirare e vedere cose che altrimenti ti sono vietate in Italia

se questo è sbagliato allora non ho compreso bene l'articolo 2 della costituzione italiana

Art. 2

La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.



e quindi deve riconoscere sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità

la sua personalità....

riflettete...riflettete

Negare il tutto ha sempre portato ad un annichilimento della cultura
un azzeramento delle capacità di elevazione delle menti di un popolo
ad un impoverimento della cultura

e l'Italia ora è un chiaro esempio, un esempio dove prolificano solo Talk Show delle Urla
e Reality dell'ignoranza

ma se vogliamo cambiare si può
e non è poi tanto difficile

ma alcune volte mi sembra di andare contro i mulini a vento

scusate per questo lungo sfogo...ma mi sembrava doveroso...

saluti
Niccosan

#46 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5753 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 13 febbraio 2012 - 10:07

ah.. mi sono ricordato ora l'articolo 4 la sua seconda parte

Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un'attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.

anche questo potrebbe essere un punto di partenza su cui discutere sulla legge...

#47 giorgio

giorgio

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 868 Messaggi:

Inviato 13 febbraio 2012 - 11:04

Chapeau Nicola... niente da aggiungere... se non andarcene in tedeschia per avere riconosciuti meriti, passioni, competenze e libertà... chissà quando recepiremo queste norme tanto interessanti quanto europee... 8)

#48 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5259 Messaggi:

Inviato 13 febbraio 2012 - 11:33

Certamente, merito a Nicola che ha detto con più chiarezza, pacatamente ma un po incazzato  ;) ;D, ma molto più dettagliatamente, ciò che ognuno di noi doveva già sapere, conoscere ecc., a meno che, in terre pur italiche ma staccate, non vi siano altre leggi, sulle responsabilità "Politiche" e di strutture (publiche) o enti "Pubblici" del nostro bel paese.

Va sicuramente un punto Karma al merito  ;) ;D

nonno

#49 Guest_Fossilia Predator_*

Guest_Fossilia Predator_*
  • Visitatore

Inviato 14 febbraio 2012 - 07:47

Citazione

interessante  vedere    come   un   nuovo  utente   33 post ,  dà  lezioni   di   salvaguardia    dei  beni  paleontologici, ripopporrei  la  vecchia  idea    di    riformare   un  gruppo ad  accesso  limitato 

Non pensavo fosse necessario raggiungere una quota precisa di post (oltre i 300) semplicemente per poter esprimere una propria riflessione su una problematica! Addirittura si renderebbe necessaria l'idea di un gruppo ad accesso limitato!!! Penso che il mio post sia stato proprio frainteso, ma comunque!

#50 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5753 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 14 febbraio 2012 - 08:07

Fossilia Predator si è cancellato oggi alle 7:55

cosa comprendere da tale scelta

1 - non gli è piaciuto il fatto che andreadente gli abbia detto che aveva solo 33 post (ma qui, questo posto è un forum aperto proprio per discutere con tutti e non solo con chi ha 300 post)
2 - la discussione che a mio avviso poteva essere proficua si è trasformata in una sua personale vicenda???
3 - non vuole + discutere sull'argomento, si è sentito attaccato? offeso?

io comunque attaccavo il sistema e non la persona, quindi Fossilia Predator, chiunque eri non c'è l'avevo con te, semmai volevo confrontarmi con te...senza retorica
solo per capire forse qualche cosa di +, ero solo in disaccordo con te su alcuni punti, la Tutela del Fossile vista dal sistema Italia in generale

Saluti

#51 BOB

BOB

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 533 Messaggi:
  • LocalitàVICENZA

Inviato 14 febbraio 2012 - 08:37

Ritengo che a qualsiasi età occorra imparare a discutare senza farne questioni personali.
Spiace anche a me questa cancellazione ma questo mostra un ulteriore motivo per cui da noi si riesce a costruire sempre troppo poco.

#52 antonio.ef

antonio.ef

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 775 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2012 - 09:17

Il tema è sempre spigoloso e questo la dice lunga sulla difficoltà di muoversi in questo paese.
Se fossimo in altri posti, su questo forum si discuterebbe di fossili, catalogazioni, ecc...
Questo paese riesce a far arrabbiare su ogni singolo argomento e ciò mi è fonte di grosso dispiacere, ogni volta.
Tutte le miserie elencate, purtroppo, non hanno a che fare con il solo tema dei fossili, della paleontologia.
Riguardano tutte le discipline, tutti i campi di studio: l'archeologia, la storia, la medicina, le scienze tecniche, la ricerca,...e avanti.
E' un sistema mentale, decadente, tutto italiano. Incasinato e richiuso in se stesso, sui privilegi, politica, baronati.
Privo di generosità, di condivisione della conoscenza e di solidarietà.
Se penso che l'Italia era la vera America di un tempo! e senza neanche andar tanto indietro nel tempo.
Eravamo noi quelli che andavano sulla "Luna", (pensate agli esploratori), che facevano ricerca, quella vera.
Pensate a quanti in Italia hanno prodotto conoscenza e storia, per tutti.
Quanti hanno studiato le scienze della terra per esempio (cito per tutti Leonardo da Vinci che, guarda caso, si diede delle risposte pure sui fossili...ora sarebbe denunciato).
Mi spiace ma è andato tutto perso. Segno di decadenza. Per conto mio inarrestabile.
Non credete sia andato tutto perso?...secondo me sì. Perchè quando sento tutta questa energia persa e incatenata da leggi scritte col suggeritore accanto, non posso pensare altro.
Anche quando sento fior fiore di ricercatori (di tutti i campi) che se ne vanno all'estero, traditi dal loro stesso paese, per esprimersi (cosa che qui non riescono a fare...in barba a tanti articoli di legge e costituzione che annunciano o giurano il contrario).
In questo assurdo paese nessuno può dimostrare di essere magari Leonardo, no.
Deve esserci qualcuno, più sveglio...sulla carta, che dice che questo nessuno è Leonardo.
Ma quando mai!...
Siamo bravi a capire solo di pallone (e non ne sono neppure tanto convinto).
Ve lo immaginate un Maradona che non può dimostrare di esserlo ma deve aspettare che qualcuno gli dica che lo sia? Non avrebbe mai giocato. Il "piedi a banana" di turno avrebbe fatto mille storie, a suon di cavilli.
Per quel che riguarda fossili e ritrovamenti e collezionisti, basterebbero tre articoli di legge, scritti da un tredicenne velatamente generoso e dotato di due gocce di giustizia.
Non occorrono dei sapienti che, in massima parte, non hanno mai nemmeno piantato la zappa nel giardino di casa...altro che scavi.
Per cui non mi aspetto proprio niente da questo paese, se non parecchie delusioni.
Spero solo nei ragazzi, nei giovani, che sappiano sbattersene di tutto e andare avanti comunque.

#53 bramfab

bramfab

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 960 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2012 - 10:01

Forse quello che scrivo e' leggermente fuori tema, ma mi sembra sintomatico dello stato del nostro paese: ieri sera, la notizia del riuscito lancio di VEGA,   e' stata l'ultima notizia data dal TG1 delle 20.00! dopo quasi mezzora di trasmissione degli ormai standard servizi sulla neve e naufragio Concordia.

Inutile dire che una notizia riguardo all'apertura dei Darwin day  http://www.pikaia.eu...ta_Italia.aspx  non passa sui canali televisivi neppure a mezzanotte, eppure e' anche da queste iniziative che può partire un miglioramento del sistema  cultura scientifica + popolazione italiana di cui realmente beneficerebbe anche tutto quello che riguarda la paleontologia in Italia

#54 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6804 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2012 - 11:25

Citazione

Fossilia Predator si è cancellato oggi alle 7:55

Amen!
Mica ci mettiamo a piangere  ;)

#55 bergamo

bergamo

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1423 Messaggi:
  • E-mail pubblica:bergamini938@gmail.com
  • LocalitàMilano

Inviato 14 febbraio 2012 - 12:04

Forse aveva ragione chi parlava di terra dei cachi. Brambfab non pretenderai che la
nostra tv si metta a parlare del libro di Pievani ? ricorda che qualcuno voleva levare
Darwin dall'insegnamento  >:(

#56 walter .p

walter .p

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1855 Messaggi:
  • Localitàcanzo co

Inviato 14 febbraio 2012 - 12:56

Antonio ef hai espresso i miei pensieri,tu ai fiducia nei giovani io ho 3 figli , hanno già deciso di andarsene da questo paese ieri sera la mia signora mi ha detto resteremo a fare i vecchietti e li vedremo via skipe.I figli hanno intrapreso studi particolari il maggiore infermieristica e guarda caso nell'ultima manovra blocco assunzioni e tutti sotto alle coperative.Veniamo alla discussione mi preme far notare oltre ai sequestri il fatto che non è permessa la ricerca ,che per mè è ancora più importante. Non è vitale per il sottoscritto avere pezzi in casa ma trovarli come dice nicola la germania e come ha risolto il problema con buonsenso e demandanto ai singoli lend la risoluzione del problema.Non accetto l'atteggiamento del visitatore che ha lanciato il sasso e mia a trattato come un devastatore sfuggendo alla discussione.faccio un esempio le ultime nevicate e le interruzzioni di corrente ,gli alberi vicino alle linee vanno potati o tagliati altrimenti quando nevica in abbondanza si rompono e a loro volta rompendosi interronpono la distribuzione seguendo una trasmissione la cosa è stata fatta notare,sono arrivati i tutori dela natura come i tutori e sentenziatori di turno giammai tagliare le piante.Allora stai al freddo e non rompere, e per gli altri guardate lo stato dei nostri beni culturali vedi ponpei se la vostra mentalita porta a questo complimenti e auguri se ci facciamo le seghe mentali siceramente per le ammoniti del caso in questione consiglio il visitatore di farsi un giro dalle mie parti che lo aspettano  diversi camion da cava . Scusatemi la franchezza ma la pazienza è scappata.

#57 Foxil Hunter

Foxil Hunter

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 426 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2012 - 01:11

Come sempre le ca---te volano e i fatti restano a terra, ai posteri l'aruda sentenza...
Un caro saluto dalle terre pur italiche ma staccate.

#58 MMs

MMs

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 83 Messaggi:
  • E-mail pubblica:marcomontes@hotmail.it
  • LocalitàPalermo

Inviato 14 febbraio 2012 - 06:31

Citazione

Citazione


Certo, se sei uno degli addetti, sai benissimo che il materiale, paleontologico, in possesso del museo, avrebbe bisogno di molto ma molto + spazio, poi se parliamo di interesse, chiaramente, dialogando tra persone, credo e spero, che di paleontologia ne capiscano qualche cosa, era riferito alle strutture pubbliche e politiche. Non credo sia necessario, ogni volta, far capire ciò che tutti noi sicuramente sappiamo e, quindi, di chi si parla e non penso che seppur manco  da 5 - 6 anni, dall'ultima visita, ora la struttura navighi nell'oro e o abbia assunto una marea di ricercatori.  ???

nonno
Io invece penso che se vieni adesso rispetto a 5-6 anni fà sicuramente qualcosa in meglio è cambiato. E poi i ricercatori sicuramente non li assume il museo ma l'università.
Dicendo poi che "Del Gemellaro, poi, che è in crisi di locazione e di interesse" mi potresti dire qual'è la strutture pubblica e politica a cui ti riferisci?
"Lo stesso museo che tiene i fossili appiccicati con la colla al muro", in 6 anni non ho mai visto un pezzo che sia appicicato al muro con la colla, perche tutto e dietro una vetrina sotto chiave.
Poi scusate, ma c'è qualcuno che ha mai diretto un museo tra di noi? Vorrei vedere se un giorno vi chiamano i carabinieri e vi dicessero che hanno sequestrato del materiale paleontologico voi che fareste.
Come diceva qualcuno "gli italiani sono tutti allenatori"...
Danny ma l'hai visitato ad occhi chiusi? I fossili sono dietro un vetro ma appiccicati con la colla al muro, ci sono stato ieri l'ultima volta e non è cambiato niente ovviamente...poi ricercatori non ne assumono neanche gratuitamente, preferiscono rubare conchigliette per riempire i cassetti...e pensare che a una 30 di km c'è un bello strato con aequipecten a volontà!! ma che gusto c'è se non si strappano ai collezionisti?

#59 Max

Max

    Ammonite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1573 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato 14 febbraio 2012 - 07:28

Io amo ripetere un aneddoto, sull'argomento. Avete presente la Gran Bretagna? E in particolare il Dorset, la c.d. riviera dei dinosauri. Ma lo sapete che la maggior parte della scogliera è parco protetto? Si, è zona protetta ma si può raccogliere e scavare quello che vuoi sulla battigia. E se dalla scogliera si staccano massi ci si avventa anche su quelli. Cosa centra con l'economia? Pochissimo (!), non so avete presente che una zona apparentemente piuttosto scailbina che quella avrà un indotto tra negozi di fossili, guide, viaggi organizzati, geologi, alberghi, ristoranti di milioni di sterline al mese.
Sempre in GB andate a Londra, British Museum. Gratuito....è come andare da noi alle Poste. Entri, vai in bagno, ti siedi su una panchina, prendi una bibita e poi ti guardi una delle esposizioni di dinosauri più da paura del mondo. Davanti all'entrata del museo ci sono alcuni negozietti in stile 700, carini. Uno di questi ha delle simpatiche vetrine. Lì, potrete ammirare delle statuette etrusche accanto a vasetti e coppette. Se ne volete uno costa circa 2500 sterline. Avete capito, materiale archeologico in vendita! E' ovvio che quel materiale sarebbe stato stivato in qualche cantina di un museo poichè di quel genere magari si conoscono già migliaia di pezzi.
E dico semplicemente a Nicola: bravissimo, splendido intervento. E permettimi di aggiungere che è anche per quello che hai detto tu che pure quest'anno organizzeremo la trasferta in Germania, assieme (con Paolone, Franz e.....notiziona.....Walter) !!!!!!!

#60 andreadente

andreadente

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 514 Messaggi:

Inviato 14 febbraio 2012 - 09:33

cavolo    sono  una  potenza  basta  un  mio  commento  per  far  cancellare  utenti,   speriamo  che   si  iscriva   di  nuovo ,  diementicavo    è   già il    secondo  i  vecchi   ricorderanno  un  certo  lupo   ::) ::) ::) ::)
Comunque    stiamo  attenti  mi   sà   che   la  caccia  alle   streghe    potrebbe   riniziare




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana