Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Hexaplex trunculus


  • Per cortesia connettiti per rispondere
2 risposte a questa discussione

#1 Guest_Simone93_*

Guest_Simone93_*
  • Visitatore

Inviato 25 febbraio 2012 - 11:23

                                                     Hexaplex trunculus (Linné,1758).  

Phylum : Mollusca
Classe : Gasteropoda
Ordine : Neogastropoda
Famiglia : Muricidae
Genere : Hexaplex
Specie : trunculus

Distribuzione Mar Mediterraneo.
Descrizione È questo uno dei più noti molluschi del Mediterraneo. La conchiglia è grande, robusta e vistosa; abbastanza slanciata, si caratterizza per la spira massiccia e per il canale sifonale lungo e spesso. Alla spalla dei giri è una serie di tubercoli talora molto pronunciati; alcuni esemplari presentano più di una serie di tubercoli, altri sono pressoché lisci: nella nostra zona sono più comuni le forme dalla scultura meno sviluppata. La superficie è interrotta dagli arresti di crescita, e risulta grezza per numerosi cordoncini spirali corrugati.
L'ombelico è generalmente aperto e avvolto da una corona formata dal canale sifonale in corrispondenza all'ultimo giro della conchiglia.
Il labbro è denticolato. La fauce è porcellanacea, come il callo columellare, liscio e lucido.
Il colore è variabile, generalmente dato da toni di bruno, spesso su fasce spirali chiare e scure. All'interno la conchiglia può essere bianca oppure, più spesso, colorata da fasce spirali violacee anche molto intense.
Il grosso opercolo corneo, che è facile procurare anche spiaggiato, mostra all'esterno un nucleo presso l'apice, in basso, e numerose strie di accrescimento squamose

Caratteristiche
E’ un mollusco abbastanza comune con una conchiglia massiccia facilmente riconoscibile, di colore grigio o marrone con varie sfumature, a volte ricoperta da una porpora rossa o arancione prodotta dallo stesso animale, che in antichita’ veniva usata per tingere i tessuti. Spesso la conchiglia vuota si trova occupata dai paguri.

Esemplare nella foto rinvenuto sulla spiaggia di Giulianova (TE)

Se ne trovano abbastanza di tutte le misure non oltre i 7 cm, per lo meno quello che ho trovato il il più grande misura 7 cm.

Allega File(s)



#2 Guest_Simone93_*

Guest_Simone93_*
  • Visitatore

Inviato 25 febbraio 2012 - 11:25

1

2

Allega File(s)



#3 Guest_Simone93_*

Guest_Simone93_*
  • Visitatore

Inviato 25 febbraio 2012 - 11:26

Simone

Allega File(s)






Copyright © 2021 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana