Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

il titano del cerrejon


  • Per cortesia connettiti per rispondere
7 risposte a questa discussione

#1 dany88

dany88

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1537 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2012 - 10:34

Titanoboa cerrejonensis
Stato di conservazione: Fossile Immagine inserita
Ricostruzione del Titanoboa Classificazione scientifica Dominio Eukaryota Regno Animalia Phylum Chordata Classe Sauropsida Ordine Squamata Sottordine Serpentes Famiglia Boidae Sottofamiglia Boinae Genere Titanoboa Specie T. cerrejonensis Nomenclatura binomiale
Titanoboa cerrejonensis



"la vita troverà il modo"- ian malcom

#2 dany88

dany88

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1537 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2012 - 10:35

Il Titanoboa (Titanoboa cerrejonensis) era un gigantesco serpente preistorico, vissuto in America meridionale circa 60 milioni di anni fa nel Paleocene.
La scoperta è stata annunciata il 4 febbraio 2009 dalla rivista Nature in un articolo[1] che descrive le vertebre fossili rinvenute dai paleontologi in Colombia nella miniera del Cerrejon, che è inoltre la miniera di carbone a cielo aperto più grande del mondo.
I resti fossili fanno pensare ad un serpente molto grande, affine agli attuali boa ed anaconde. Le dimensioni di questo ofide dovevano essere di 15 metri circa di lunghezza per un peso superiore alla tonnellata. Il Titanoboa si nutriva di una specie di pesci polmonati lunga all'incirca 2 metri ma in particolar modo di coccodrilli di circa 5 metri. Gli unici animali che non era in grado di divorare erano delle mega tartarughe di acqua dolce di 2 metri, anche per via della grande quantità di ossa da digerire, e il suo peggior nemico, un coccodrillo di circa 12 metri che assomigliava agli attuali coccodrilli marini "Crocodylus porosus". Gli esperti si sono domandati la motivazione delle dimensioni così elevate degli animali di quell'antico ecosistema, si è ipotizzato che la motivazione si potesse trovare nelle elevate temperature di allora che si aggiravano all'incirca sui 34/36°C. Questa ipotesi si è formulata osservando lo stretto rapporto lunghezza serpenti-temperature in seguito al quale si può notare che i serpenti di taglia maggiore si trovano nelle aree più calde e umide, come la foresta amazzonica.

#3 dany88

dany88

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1537 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2012 - 10:37

Nel 2009, sono stati scoperti 28 individidui di T. cerrejonensis nella miniera di carbone di Cerrejón nel Dipartimento di La Guajira in Colombia.[2] Il serpente è stato scoperto da una squadra di paleontologi guidati da Jonathan Bloch dell'Università della Florida e da Carlos Jaramillo, paleobotanico del Smithsonian Tropical Research Institute a Panama.[3]

Note

#4 dany88

dany88

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1537 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2012 - 10:38

grazie wikipedia!!! ;D

#5 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3060 Messaggi:

Inviato 17 ottobre 2012 - 12:57

Ian Malcom amabile menagramo....ho appena finito di rileggermi "il mondo perduto" , e per comparazione sono subito passato all'omonimo di Conan Doyle

#6 dany88

dany88

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1537 Messaggi:

Inviato 18 ottobre 2012 - 08:43

Visualizza MessaggioPrejott, il 17 ottobre 2012 - 12:57 , ha scritto:

Ian Malcom amabile menagramo....ho appena finito di rileggermi "il mondo perduto" , e per comparazione sono subito passato all'omonimo di Conan Doyle


io invece ho appena iniziato a leggerlo!! 8)

#7 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3060 Messaggi:

Inviato 18 ottobre 2012 - 09:49

purtroppo sia jurassic park che il mondo perduto soffrono eccessivamente il peso degli anni.....

#8 dany88

dany88

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1537 Messaggi:

Inviato 24 ottobre 2012 - 09:40

Visualizza MessaggioPrejott, il 18 ottobre 2012 - 09:49 , ha scritto:

purtroppo sia jurassic park che il mondo perduto soffrono eccessivamente il peso degli anni.....

be' parlano di dinosauri... se non soffrono il peso degli anni loro!  ;D ;D




Copyright © 2020 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana