Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Introduzione Magnoliophyta

Magnoliophyta

  • Discussione bloccata Questa discussione e' bloccata
Nessuna risposta a questa discussione

#1 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5637 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 26 gennaio 2013 - 08:53

Divisione Magnoliophyta. Le Magnoliofite (o Magnoliophyta) sono una vasta divisione di piante note anche sotto il nome di Angiosperme (o Angiospermae). Il Codice Internazionale di Nomenclatura Botanica (ICBN) permette, per i taxa di rango superiore alla famiglia, di usare indipendentemente nomi descrittivi tradizionali come Angiospermae o regolarmente derivati da un genere "tipo" come Magnoliophyta, che deriva dal genere Magnolia.
Si riteneva che le angiosperme fossero apparse nel Cretaceo (circa 130 milioni di anni fa), soppiantando rapidamente le felci e le Gimnosperme. Nel 1956, Brown scoprì una foglia fossile della specie Sanmiguelia lewisi[1], una pianta dalle foglie simili alle palme, vissuta nel Triassico superiore (circa 215 milioni di anni fa), i cui resti sono stati ritrovati in Nordamerica (Colorado e Texas); essa è considerata una delle più antiche angiosperme.
Fanno parte della divisione delle Magnoliofite circa 300.000 specie botaniche, erbacee, arboree, arbustive e lianose. Sono oggi le piante più diffuse ed importanti, sia dal punto di vista ecologico che economico.




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana