Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Foraminifero da determinare ???


  • Per cortesia connettiti per rispondere
11 risposte a questa discussione

#1 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5633 Messaggi:
  • Localit√†Pescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 04 gennaio 2006 - 01:56

Salve,
dato che sto cercando di classificare alcuni foraminiferi trovati nei lavaggi di argille dove abbiam raccolto molluschi fossili del pleistocene inf.? chiedo aiuto nel determinare o darmi una dritta su questo esemplare



Immagine:
/Public/data/niccosan/20061415512_foraminifero-01.jpg
24,67 KB

Ciao e Grazie!

#2 Foxil Hunter

Foxil Hunter

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 426 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2006 - 02:31

come posso ben vedere c'? chi, come me, per adesso soffre di insonnia.
la bestia la conosco solo che non ricordo il nome, te lo posso far sapere lunedi quando scendo all'uni. mi ricordo che comincia con la C. Sai la memoria non mi aiuta alle 2.31 del mattino.
Ciao...

#3 astra

astra

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 45 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2006 - 10:50

Scusate ma, ad occhio, non ? un foraminifero ma un ostracode...

#4 beatpete

beatpete

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 266 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2006 - 11:20

Ciao, buon anno a tutti!
Anche secondo me ? un ostracode
Beatpete

#5 patrizia

patrizia

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 6 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2006 - 01:16

Concordo, a prima vista dovrebbe essere un ostracode. Per la specie non posso aiutarti.
Ciao

#6 David

David

    Placoderma

  • Moderatore
  • 2008 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2006 - 02:10

ricorda il genere cypris, pero ? una forma dulcacquicola

#7 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5633 Messaggi:
  • Localit√†Pescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 04 gennaio 2006 - 02:52

Citazione:
Messaggio inserito da tribolit

ricorda il genere cypris, pero ? una forma dulcacquicola



Graie mille[:D][:D][:D]

ecco perch? non lo trovavo tra i foraminiferi

cavolo, non avevo pensato agli ostracodi fossili
si pu? determinare???

qualcuno ci riesce???

#8 astra

astra

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 45 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2006 - 03:31

Non ne so un granch? di Ostracodi, per?, tempo tiranno permettendo, posso provare a determinare i generi (o al limite la famiglia) di certo non le specie per cui occorrerebbero fotografie diverse in particolare della parte ventrale delle valve.
Ti dico subito che mi sembrano comunque due generi diversi (uno ha il bordo costato, l'altro no...)

Appena avr? un attimo cercher? di consultare qualche testo... Sempre che qualcuno pi? esperto di me non riesca a farlo al volo

Per chiarezza, ? possibile che le argille dove le hai trovate siano di origine fluvio-lacustre, perch?, ad occhio sembrano anche a me ostracodi dulcicoli?

Un'ultima domanda: che microscopio hai? La foto mi sembra molto buona...

#9 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5633 Messaggi:
  • Localit√†Pescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 04 gennaio 2006 - 03:45

Citazione:
Messaggio inserito da astra

Non ne so un granch? di Ostracodi, per?, tempo tiranno permettendo, posso provare a determinare i generi (o al limite la famiglia) di certo non le specie per cui occorrerebbero fotografie diverse in particolare della parte ventrale delle valve.
Ti dico subito che mi sembrano comunque due generi diversi (uno ha il bordo costato, l'altro no...)

Appena avr? un attimo cercher? di consultare qualche testo... Sempre che qualcuno pi? esperto di me non riesca a farlo al volo

Per chiarezza, ? possibile che le argille dove le hai trovate siano di origine fluvio-lacustre, perch?, ad occhio sembrano anche a me ostracodi dulcicoli?

Un'ultima domanda: che microscopio hai? La foto mi sembra molto buona...



Allora
la foto ritrae lo stesso esemplare
visto ventralmente e dorsalmente

le argille sono sicuramente marine dato l'alto numero di molluschi fossili marini che vi ritroviamo
ma non ? detto che vicino c'era un fiume che immetteva granfi qauntit? di sedimenti fluvio lacustri ???

per il microscopio s? dirti che ? un vecchio microscopio
comprato usato ha ingrandimenti che v? da 6,4x a 40x
ed ottimo come visione diretta
quando faccio le foto invece la qualit? scende di molto
nonostante che mi ci impegno molto

comunque l'esemplare fotografato
ha sul dorso moltissimi piccoli forellini
che si intravedono a malapena nella foto
ma che al micro si vedono benissimo

non s? se pu? essere do aiuto....

#10 David

David

    Placoderma

  • Moderatore
  • 2008 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2006 - 03:46

Anatomia dei Ostracodi:

http://www.gre.ac.uk...ntroduction.htm

Foto del genus Cypris:
http://www.gpmatthew..._ostracoda.html
Video (Attenzione 1,14Mb)
http://www.gpmatthew...s/VIDEO0001.AVI

Mah?????

#11 astra

astra

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 45 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2006 - 04:11

Bellissimo il video...

#12 David

David

    Placoderma

  • Moderatore
  • 2008 Messaggi:

Inviato 05 gennaio 2006 - 10:00

Veloce il piccoletto!
Il primo ostracode vivo che ho visto era attaccato a una alga marina raccolta ed alla malapena si muoveva.

Pero anch? quest estate in un vecchio bidone usato per raccogliere aqua piovana nel giardino era pieno di larve di zanzare e ostracodi.

Ora normalmente le forme d?acqua dolce hanno un carapace (non ? una conchiglia!, convergenza!) molto semplice e liscio...p.q. l?idea che si tratti di una forma al massimo salmastra.
Sembra cosi caratteristico, chiedero a un amico.




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana