Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

serpenti fossili


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1 dany88

dany88

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1537 Messaggi:

Inviato 18 dicembre 2013 - 09:57

Cerco info sui serpenti, quando sono comparsi, i vari record ecc... Cose così.
Grazie.

#2 Estwing

Estwing

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1457 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 18 dicembre 2013 - 10:17

Da Wikipedia:
I ritrovamenti fossili dei serpenti sono relativamente scarsi, a causa dei loro scheletri fragili che difficilmente si fossilizzano. I più antichi resti fossili attribuibili a serpenti datano a circa 110 milioni di anni fa (Lapparentophis) e sono stati ritrovati in Nordafrica. Si suppone che questi antichi serpenti siano derivati da animali del gruppo delle lucertole, probabilmente da forme scavatrici e di abitudini sotterranee (come suggeriscono alcuni resti fossili). Si conosce una forma del Cretaceo superiore, Najash rionegrina, che era dotata di due zampe posteriori e di osso sacro; presumibilmente era un animale compiutamente terrestre e scavava tane nel terreno. Una forma attuale, forse analoga a questi antenati scavatori, è il lantanoto del Borneo (Lanthanotus borneensis), una "lucertola" varanoide dalle abitudini semiacquatiche e priva di orecchie esterne.
I serpenti scavatori, probabilmente, svilupparono corpi allungati e persero le zampe per adattarsi a un habitat sotterraneo. Per questo motivo, inoltre, svilupparono anche palpebre fuse e trasparenti, così come l'assenza di orecchie esterne, per evitare di rovinare la cornea e di far entrare terra nelle orecchie.
Altri serpenti fossili risalenti al Cretaceo (Haasiophis, Pachyrhachis, Eupodophis), rinvenuti in strati leggermente più antichi di quelli di Najash, erano dotati di zampe posteriori, ma erano chiaramente forme marine e le zampe non erano del tutto articolate con la pelvi. Nel Cretaceo superiore, in ogni caso, erano già presenti serpenti simili a quelli attuali (Dinilysia), accanto a forme gigantesche dall'incerta collocazione (Madtsoiidae).
Attualmente vi sono numerosi gruppi di serpenti primitivi, come i pitoni e i boa che possiedono ancora zampe vestigiali, usate esclusivamente nell'accoppiamento per trattenere la femmina. Altri serpenti dotati di questi "speroni" sono i Typhlopidae e i Leptotyphlopidae, noti comunemente come serpenti verme.

Un'altra ipotesi sull'origine dei serpenti suggerisce che questi fossero stretti parenti dei mosasauri, grandi lucertole marine del Cretaceo (anch'essi derivati dai varanoidi). In questo caso, le palpebre trasparenti e fuse si sarebbero sviluppate per fronteggiare condizioni marine potenzialmente dannose, mentre le orecchie esterne sarebbero scomparse a causa di un mancato utilizzo; secondo questa ipotesi, i serpenti in origine erano animali marini, che successivamente colonizzarono le terre emerse. I fossili di Pachyrhachis e delle forme simili testimonierebbero la correttezza di questa ipotesi.
La grande diversificazione dei serpenti moderni cominciò nel Paleocene, dopo la scomparsa dei dinosauri e insieme alla radiazione adattativa dei mammiferi. In questo periodo sono note forme acquatiche (Palaeophis, Pterosphenus) e gigantesche (Titanoboa, Gigantophis), sviluppatesi grazie a un clima particolarmente caldo e umido. Uno dei gruppi più comuni al giorno d'oggi, i colubridi, divenne particolarmente diversificato grazie alla dieta a base di roditori, che a loro volta erano un gruppo di mammiferi dallo straordinario successo.
Vedi se ti può essere utile

#3 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5290 Messaggi:

Inviato 18 dicembre 2013 - 02:16

Visualizza Messaggiodany88, il 18 dicembre 2013 - 09:57 , ha scritto:

Cerco info sui serpenti, quando sono comparsi, i vari record ecc... Cose così.
Grazie.

Ecco, qui ti puoi divertire. ;) :)

http://www.repubblic...-con-zampe.html

http://gaianews.it/s...-xnte-7576.html

http://www.pikaia.eu...o_le_zampe.aspx

http://www.vip.it/se...ioli-dinosauri/

http://centroufologi...lungo-13-metri/

nonno

#4 dany88

dany88

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1537 Messaggi:

Inviato 18 dicembre 2013 - 09:45

Gracias




Copyright © 2020 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana