Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

come vorresti che fosse


  • Per cortesia connettiti per rispondere
22 risposte a questa discussione

#1 simone casati

simone casati

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 285 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2005 - 06:53

Visto che si parla tanto di regole assurde e antiquate, come vorresti che fosse la legge italiana sui fossili?

#2 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 15 gennaio 2005 - 07:09

B? di certo il 99% di quelli che hanno risposto a Moreno pensano che sia assurda. Non ho ancora capito infatti cosa ne pensi di questa legge.
Quello che non va bene in principio ? che ancora le soprintendenze non si siano munite di un paleontologo, o meglio ancora di un geologo.
Superato questo si potra iniziare a parlare di fare una legge che ne regoli la raccolta, onde preservare il patrimonio paleontologico, e non come succede oggi, che se un ammonite finisce per fare la massicciata di una strada o del cemento, tutti se ne fregano. Invece se raccogli anche un frammento di un qualsiasi fossile sei condannato!!!!


Federico

#3 paolo bracali

paolo bracali

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 57 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2005 - 08:30

Secondo me una legge giusta sarebbe che i cercatori denunciassero il materiale raccolto restandone proprietario per? con l'obbligo nel qualcaso il museo o l'universit? ne avesse bisogno di metterlo a disposizione. Logicamente essendone proprietari, anche se esposto in un museo o pubblicato in foto su un libro, dovrebbe essere fatto presente sempre il nome dello scopritore e del collezionista.
Nel caso venisse scoperto il pezzo raro, restando sempre proprietari di questultimo, dovrebbe essere a discrezione di universit? o museo stabilire la locazione, se privata o in un ente specializzato.
Con una legge del genere, sarebbe legalizzata la ricerca e la detenzione, musei e universit? sarebbero aggiornate su cosa e su quanto viene tirato fuori.
Una cosa del genere la vedrei giusta!!!
Ciao!!

#4 Pliocenic

Pliocenic

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 356 Messaggi:

Inviato 16 gennaio 2005 - 03:03

S? bisognesebe far s? che si capisca che gli appassionati sono una enorme risorsa in paleontologia, far s? che ci sia maggior spinta alla collaborazione con le istituzioni, istituire un meccanismo che consenta di attribuire licenze di raccolta fossili anche ai privati previo superamento di un opportuno esame, denuncia periodica di dei fossili raccolti da questi, lotta al commercio illegale di fossili ( secondo me qualsiasi sia la legge il commercio dovra sempre e comunque essere vietato).

Ciao

#5 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 16 gennaio 2005 - 08:50

Cmq noi ci basiamo sul D.L. 490/99. Per? oggi come oggi la legge valida ? il codice Urbani, che rispetto alla precedente ? gi? un bel passo avanti. Ho appena letto il testo.


Federico

#6 Federico

Federico

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 70 Messaggi:

Inviato 16 gennaio 2005 - 10:25

Penso che la Legge dovrebbe colpire maggiormente chi fa speculazione, imponendo dei severi controlli sull'origine dei fossili che vengono venduti nei negozi o per corrispondenza.

Per quanto riguarda la raccolta libera,invece, ritengo sarebbe sufficiente un esame di abilitazione ed una tassa annuale come gi? avviene per altre raccolte "in situ".

#7 simone casati

simone casati

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 285 Messaggi:

Inviato 17 gennaio 2005 - 08:05

Caro Fred, sai benissimo come la penso! Purtroppo esistono quelli che trovano senza divulgare e quelli che la mettono a disposizione i reperti trovati: ? soltanto una questione di carattere.
Per quanto riguarda le ammoniti?. che dire? Credo che sia uno dei fossili pi? comuni sul nostro pianeta: per il gruppo ne abbiamo comprato un sacchetto a peso. Se passi da Firenze, guarda la pavimentazione sotto la stazione: ? tempestata di ammoniti? devo dire che in quel contesto fanno la sua bella figura. Al Matassinio, nel Valdarno superiore, quando i ruspisti trovano i resti dei mammiferi: elefanti, rinoceronti e tanti altri reperti, si fermano e avvisano il Museo di Firenze. Se invece vai a Maglie (LE) i cavatori ti vendano i denti di megalodon trovati nella pietra leccese: anche molto cari!
Non ti basare sul sentito dire!...in Germania, molti fossili si comprano dai turchi e se vuoi scavare ci sono le cave (non tutte) a pagamento: scavi tutto il giorno e se trovi qualcosa d?importante, ti dicono grazie mille e ti prendono il pezzo!.. puoi stare tranquillo che non vieni via con l?Archaeopteryx.  Tornando in Italia: non ? vero che se raccogli un fossile vieni arrestato? ? pi? facile finire schiacciato da una macchina che essere mangiato da uno squalo (in Toscana conosco un solo caso di denuncia e non si trattava soltanto di fossili).
Sai quante persone vanno in cerca senza che nessuno lo sappia? Molti restano dei semplici appassionati e si accontentano di raccogliere qualcosa al momento giusto, mentre altri, parlano, parlano, ma non ti dicono neppure come si chiamano veramente (soprattutto all?interno del forum). Innanzi tutto, proporrei di venire allo scoperto e far capire per quale motivo cerchiamo questi fossili: per studio, per arredamento, oppure perch? abbiamo intenzione di creare un piccolo museo.
? fondamentale rivedere le leggi, ma anche la mentalit? d?alcuni cercatori: lo stato dovrebbe acquistare i reperti pi? importanti, ma soprattutto regolamentare la ricerca.
Dopo il reperto che hai visto in foto, mi sembra strano che tu abbia dei dubbi su come la penso!
Ciao, Simone.

#8 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 17 gennaio 2005 - 07:51

Il fatto ? che non avevo capito! Ora per? vedo che la pensi come me!
Il problema ? regolamentare la ricerca.

Federico

#9 paolo bracali

paolo bracali

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 57 Messaggi:

Inviato 18 gennaio 2005 - 01:07

Non sono per niente d'accordo sul fatto di mettere una tassa per la raccolta perch? non spiegherebbe assolutamente niente.
Diverrebbe una cosa come il tesserino per la raccolta funghi, pago e non ottengo nessun servizio. Il fossile ? qualcosa che lo stato se ne ? appropriato in modo illegale con un legge. Il fossile non costa niente a nessuno e nessuno deve essere pagato per cercare qualcosa che ci ha lasciato la natura. E' come se ci venissero a dire di pagare l'aria che respiriamo perch? tutta l'aria che circola sopra al nostro paese fa parte del demanio statale. Regolamentare la ricerca e istituire dei corsi va bene, ma pagare per cercare no!!!!
Ho smesso di pagare il tesserino di raccolta funghi quando cercando il fine di quei soldi ho scoperto che spariscono e puff!!! Dovremmo mettere un'altra tessera?

#10 Rob400

Rob400

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 351 Messaggi:

Inviato 18 gennaio 2005 - 04:07

Io trovo che come diceva Pliocenic gli appassionati sono una risorsa gigantesca per la paleontologia sfortunatamente lo stato no ha introiti consistenti dalla paleontologia (lo stato italiano poi ha entrate???).
Non si pu? nemmeno pensare per? che i raccoglitori amatoriali (di fossili, funghi o lumache-citando un forum di qualche tempo fa-) paghino per cercare!!!

la soluzione al problema non so trovarla ma intanto visto che le istituzioni lasciano dormire i fossili sotto terra, io affidandomi al buon senso mantengo quei pochi e poco importanti reperti che possiedo in casa su una bella mensolina dove fanno la loro figura.

Certo "violare" una legge (anche stupida magari) non fa mai piacere ma se non riusciamo noi "del settore" a metterci daccordo pur stando tutti dalla stessa parte figuriamoci le autorit?, nessun partito ? molto attento ai paleontologi ed agli appassionati, non ce sarebbe motivo!!!



?!DiNoMaD!?

Modificato da - dinomad il 18 Jan 2005  16:09:19

#11 Littlestone

Littlestone

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 17 Messaggi:

Inviato 18 gennaio 2005 - 11:07

A mio parere una regolamentazione della raccolta dei fossili ? necessaria per evitare  ?eccessi? da parte di qualche sconsiderato. La legge italiana, per?, ? una delle pi? anacronistiche del mondo sopratutto perch? non valorizza l'opera e le potenzialit? degli appassionati onesti, ricordiamoci che i rinvenimenti pi? importanti sono stati quasi sempre ad opera di appassionati o neofiti.
Qualche anno fa, sul numero zero di FOSSILI E FOSSILI, rivista del C.S.R. di Sigillo Umbro, venne riportata una proposta di regolamentazione secondo me molto equilibrata.
In estema sintesi si proponeva di suddividere il territorio nazionale in diverse zone :
- LUOGHI DI NOTEVOLE E NOTO INTERESESSE PALEONTOLOGICO da proteggere con recinzioni e rendere accessibile solo con l?accompagnamento di guide ai percorsi didattico-scientifici;
- ZONE IN CUI E? POSSIBILE RINVENIRE FOSSILI MOLTO INTERESSANTI, nelle quali la ricerca e l?estrazione dei fossili dovrebbe essere consentita mediante rilascio di patentini riservati a persone di alta specializzazione e provata esperienza;
- ZONE IN CUI E? POSSIBILE RINVENIRE FOSSILI INTERESSANTI, la cui estrazione richiede una buona conoscenza ed esperienza il cui possesso dovrebbe essere dimostrato per ottenere appositi patentini o autorizzazioni allo scavo;
- ZONE PER LE QUALI NON E? NOTA LA PRESENZA DI FOSSILI DI INTERESSE SCIENTIFICO, nelle quali la raccolta dovrebbe essere consentita a tutti.
Sempre secondo la proposta del C.S.R. i reperti sarebbero di propriet? del raccoglitore e commerciabili, salvo diritto di prelazione da parte dello stato.

Penso che una legge inpostata in questo modo favorirebbe l?esplorazione di tante parti del territorio e, probabilmente, la scoperta di nuove localit? interessanti da parte degli appassionati.


Littlestone

#12 simone casati

simone casati

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 285 Messaggi:

Inviato 19 gennaio 2005 - 12:36

OK per Littlestone.
Il Museo paleontologico dell?Universit? di Firenze, conta alcuni collaboratori appassionati: regolarmente segnalano il materiale rinvenuto(una decina di persone)?.lo dico perch? ho la lista dei nomi. Il Museo ha molta influenza su tutto il territorio Toscano?. Questa mentalit? d?apertura ? stata sviluppata negli anni: non credo che Pisa e Siena abbiano la stessa collaborazione. Ora mi viene da pensare una cosa: in tutta la Toscana ci sono soltanto dieci persone che cercano fossili? Gli altri chi sono? Vi sembra possibile che non trovano niente?
Allora rivedrei un attimo la frase di Dinomad: Io trovo che come diceva Pliocenic gli appassionati ?VERI? sono una risorsa gigantesca per la paleontologia.
Fai benissimo a tenere i pochi e poco importanti reperti sulla mensola, ma se trovassi una balena, cosa faresti? La porteresti via a pezzi? Sicuramente No! Chiameresti qualcuno?e se fosse qualcosa di molto pi? piccolo: un delfino?magari solo il cranio, cosa faresti? Sicuramente il dubbio sarebbe forte, mensola o Museo? Sicuramente prevarrebbe il buon senso e opteresti per la seconda ipotesi.
Ciao, Simone.

#13 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 19 gennaio 2005 - 12:51

Mi trovo pienamente daccordo con Littlestone.
Mi sembra un ottima proposta.

Federico

#14 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 19 gennaio 2005 - 12:51

Mi trovo pienamente daccordo con Littlestone.
Mi sembra un ottima proposta.

Federico

#15 Rob400

Rob400

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 351 Messaggi:

Inviato 19 gennaio 2005 - 07:00

Simone come hai immaginato, non c'? mensola in casa mia abbastanza grande da contenere una balena... ma per fortuna non ci sono neanche teste talmente bacate dall'appriopriarsi di reperti importanti , quindi la seconda ipotesi ? la veritiera!
( per quanto riguarda le teste bacate al di fuori della paleontologia invece...he he-he )

scherzi a parte la proposta che ha riportato Littlestone ? molto interessante e ne sarei favorevole, per? tristemente annoto che il creare aree delimitate (come scrivevo nell'altro messaggio) costa, ed i soldi lo stato non li pu? impiegare dappertutto e non ? (purtroppo) la paleontologia una delle sue priorit?, quindi penso che risolverebbero la questione mettendo delle tasse (dei semplici biglietti d'ingresso magari) per coloro che usufruiscono di tali aree recintate (perch? i recinti ed i sorveglianti vanno pagati) quindi quelle aree diventerebbero abbastanza simili alle cave tedesche con la differenza che in alcune si pu? tenersi il materiale in altre no...
ciononostante era una bella proposta

?!DiNoMaD!?

#16 Littlestone

Littlestone

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 17 Messaggi:

Inviato 19 gennaio 2005 - 11:44

Mi fa piacere che ci troviamo sostanzialmente d?accordo sulla proposta che ho lanciato (ripeto non ? mia ma del C.S.R. di Sigillo Umbro).
A Simone vorrei dire che se mi imbattessi in un fossile importante, anche se trasportabile, quale il cranio di un delfino, mi guarderei bene dal toccarlo. Farei delle foto del reperto e della zona circostante e correi ad avvisare le autorit? competenti. Solo se ci fossero seri rischi di distruzione o di sottrazione potrei assumermi la responsabilit? di prelevarlo dal sito (pur sapendo che ci? potrebbe limitare le possibilit? di studio del reperto) e lo consegnerei personalmente a chi di dovere. Penso che come me farebbero quasi tutti i veri appassionati di paleontologia. Certo c?e anche qualche sconsiderato, ma si sa, ognuno ? responsabile delle proprie azioni.
Le perplessit? di dinomad sono giuste, ma penso che le recinzioni, le guide ed i biglietti dovrebbero esserci in un numero limitato di localit? particolarmente interessanti, praticamente dei musei all?aperto. Comunque, a mio parere, la legge tedesca in materia di fossili ? migliore della nostra.
Saluti a tutti

Littlestone

#17 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5698 Messaggi:
  • Localit√†Pescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 24 gennaio 2005 - 01:21

Mi unisco al coro della legge non adatta in Italia in materia, confermo che dipende comunque dalle responsabilit? di ognuno di noi nel ritrovamento di un reperto importante!!

La proposta del sigillo umbro ? realmente interessante e dopo averla letta, mi trova abbastanza a favore!

Sarebbe una cosa pi? equa e giusta, verso molta gente che vorrebbe per passione dedicarsi alla paleontologia ma siccome non ha una laurea non pu?, con ovvi pericoli!!

Ed il fatto di collaborare con le soprintendenze non ? cos? facile come si prospetta!!!!

Sopratutto in alcune regioni!!!!

#18 simone casati

simone casati

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 285 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2005 - 06:15

Sopratutto in alcune regioni!!!!

Parole sante!

#19 andreadente

andreadente

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 514 Messaggi:

Inviato 25 gennaio 2005 - 06:25

Beh un certo controllo dovrebbe essere previsto ma intervenire su ritrovamenti non inportanti o in situazioni di collaborazione con ambienti universitari ? un p? esagerato, ma la legge ? quella, dovremmo cercare di farla modificare, ? la prima volta che intervengo sul forum, certo che iniziare leggendo di denunce penali per la semplice raccolta di conchiglie rende la passione per i fossili un p? pericolosa, comunque simone ti saluto abbiamo alcuni amici in comune (Piero ,Marco e il gruppo di appassionati della Val D'Elsa) se proprio devo essere morso da uno squalo speriamo non abbia i denti come gli ultimi che ho trovato

#20 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 25 gennaio 2005 - 09:06

citazione:

Sopratutto in alcune regioni!!!!

Parole sante!




Specialmente nella mia.....................
? tutto il sistema che va rivisto.

Federico




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana