Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

identificazione ammoniti!


  • Per cortesia connettiti per rispondere
105 risposte a questa discussione

#41 ammonite2000

ammonite2000

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 340 Messaggi:
  • Localitàtorino

Inviato 05 marzo 2014 - 10:10

per l'identificazione? cos'e'?

#42 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3018 Messaggi:

Inviato 05 marzo 2014 - 10:15

Visualizza Messaggiofallenrain, il 05 marzo 2014 - 02:42 , ha scritto:

mah passare l'acido muriatico non è stata una grande idea ..ti ha sbiancato tutto il fossile...la prossima volta se vuoi fare quello che ti ha detto Attilio uso l'acido acetico glaciale che è più controllabile e che non ha la cativa abitudine di continuare la sua azione anche dopo averlo lavato..

io eviterei l'acetico, che per quanto ne so, continua la sua azione anche dopo il risciaquo, sopratutto ad alte concentrazioni....il muriatico da supermercato si ferma subito di suo, e poi lo devi usare ulteriormente diluito.
In ogni caso, per quanto possibile,  meglio evitare di usare acidi. a volte una bella spazzolata sotto l'acqua corrente ti fa ottenere lo stesso effetto di pulizia e contrasto.

#43 Guest_FOSSIL1_*

Guest_FOSSIL1_*
  • Visitatore

Inviato 06 marzo 2014 - 02:01

Acidi? Mi pare che i consigli abbiano preso una brutta piega....

#44 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6788 Messaggi:

Inviato 06 marzo 2014 - 07:00

Visualizza MessaggioPrejott, il 05 marzo 2014 - 10:15 , ha scritto:

io eviterei l'acetico, che per quanto ne so, continua la sua azione anche dopo il risciaquo, sopratutto ad alte concentrazioni....il muriatico da supermercato si ferma subito di suo, e poi lo devi usare ulteriormente diluito.
In ogni caso, per quanto possibile,  meglio evitare di usare acidi. a volte una bella spazzolata sotto l'acqua corrente ti fa ottenere lo stesso effetto di pulizia e contrasto.
Dipende dal risciacquo, per un fossile tranquillo come un'ammonite, invece di ripassare solo sotto acqua corrente, è meglio un buon bagno in acqua e bicarbonato che come tampone funziona più che bene (lo uso sempre anche con acido nitrico ad alta concentrazione) e non è pericoloso come l'idrossido di sodio.

#45 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3018 Messaggi:

Inviato 06 marzo 2014 - 07:47

Visualizza MessaggioFOSSIL1, il 06 marzo 2014 - 02:01 , ha scritto:

Acidi? Mi pare che i consigli abbiano preso una brutta piega....

appunto....

#46 Attilio

Attilio

    Mammifero

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3639 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 06 marzo 2014 - 08:08

Visualizza Messaggioammonite2000, il 05 marzo 2014 - 09:16 , ha scritto:

capisco....forse ho sbagliato periodo, non sono Hauteriviano? sui biglietti c'era scritto cosi' mi sembra

C'era scritto Toarciano. La matrice grigia è Hauteriviano, la rossa scura Toarciano, la chiara Aaleniano quella dei Leioceras

#47 Estwing

Estwing

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1423 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 06 marzo 2014 - 08:25

Pseudothurmannia è una Crioceratidae, un'ammonite svolta, non mi sembra il tuo caso.
E fai foto migliori, non è che si capisca molto! ;)

#48 fallenrain

fallenrain

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1207 Messaggi:
  • LocalitàZanè

Inviato 06 marzo 2014 - 10:09

Visualizza MessaggioPrejott, il 05 marzo 2014 - 10:15 , ha scritto:

io eviterei l'acetico, che per quanto ne so, continua la sua azione anche dopo il risciaquo, sopratutto ad alte concentrazioni....il muriatico da supermercato si ferma subito di suo, e poi lo devi usare ulteriormente diluito.
In ogni caso, per quanto possibile,  meglio evitare di usare acidi. a volte una bella spazzolata sotto l'acqua corrente ti fa ottenere lo stesso effetto di pulizia e contrasto.
no è proprio il contrario ..ovviamente devi usarlo diluito al 3-4% ..anche perchè non vedo il modo in cui potresti adoperarlo puro..solo un pazzoide lo farebbe ;D (anche perchè te lo vendono al 99%)...
non concordo sul fatto che l'acido muriatico sia più controllabile....sbianca e tende a non fermarsi mai anche dopo i lavaggi.. anche dopo contrasto con una base ...non per nulla gli esperti nel settore preferiscono usare acidi organici per la preparazione ..ci sarà un perchè..
Comunque se leggete bene io ho scritto SE bisogna fare quel tipo di lavori di evitare l'HCl..io non ho consigliato ad ammonite di usarlo per rifinire quelle ammoniti..dalla serie se proprio devi farlo evita il cloridrico.

#49 bramfab

bramfab

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 960 Messaggi:

Inviato 06 marzo 2014 - 10:36

Solo un suggerimento: possibilmente  usare un locale areato, e non solamente per la salute, ma anche per le puzze!

L'acido acetico in particolare "profuma" che e' un piacere.

Per micro interventi estetici ho visto che in certi casi qualche goccia di limone fornisce quella piccola alterazione sulla superficie fresca che basta.

#50 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3018 Messaggi:

Inviato 06 marzo 2014 - 10:36

Visualizza Messaggiofallenrain, il 06 marzo 2014 - 10:09 , ha scritto:

no è proprio il contrario ..ovviamente devi usarlo diluito al 3-4% ..anche perchè non vedo il modo in cui potresti adoperarlo puro..solo un pazzoide lo farebbe ;D (anche perchè te lo vendono al 99%)...
non concordo sul fatto che l'acido muriatico sia più controllabile....sbianca e tende a non fermarsi mai anche dopo i lavaggi.. anche dopo contrasto con una base ...non per nulla gli esperti nel settore preferiscono usare acidi organici per la preparazione ..ci sarà un perchè..
Comunque se leggete bene io ho scritto SE bisogna fare quel tipo di lavori di evitare l'HCl..io non ho consigliato ad ammonite di usarlo per rifinire quelle ammoniti..dalla serie se proprio devi farlo evita il cloridrico.

bhe, sei tu che hai parlato di glaciale, che è quello puro...
E anche a riguardo dei professinisti non sono d'accordo, dipende cosa devi fare. Mai avuto problemi col muriatico.
in ogni caso siamo off topic e non stiamo suggerendo nulla di costruttivo a Daniele, quindi direi di fermarsi qui.

In definitiva niente acidi, azione meccanica ed acqua corrente.

#51 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5259 Messaggi:

Inviato 06 marzo 2014 - 11:11

Visualizza MessaggioPrejott, il 06 marzo 2014 - 10:36 , ha scritto:

bhe, sei tu che hai parlato di glaciale, che è quello puro...
E anche a riguardo dei professinisti non sono d'accordo, dipende cosa devi fare. Mai avuto problemi col muriatico.
in ogni caso siamo off topic e non stiamo suggerendo nulla di costruttivo a Daniele, quindi direi di fermarsi qui.

In definitiva niente acidi, azione meccanica ed acqua corrente.

Concordo, suggerire a un ragazzino, seppur intelligente e sveglio , di utilizzare e maneggiare acidi, non so quanta responsabilità ci si prende e non so quanto son contenti i suoi genitori.
Quindi, prima di insegnargli a utilizzare acidi, cosa che sicuramente anche noi facciamo con le dovute cautele, deve apprendere tutte le tecniche elementari di pulizia di un fossile, meccanicamente, e già qui ha molto da apprendere, quando sarà maestro di pulitura con con l'uso di vari utensili potrà, da maggiorenne responsabile, utilizzare a suo rischio e pericolo, gli acidi.
Personalmente non avrei mai suggerito,a un ragazzino, di utilizzare acidi, poi ognuno si assume le proprie responsabilità.
Con gli acidi non si scherza e non si gioca servono ferree regole anti infortunistiche nell'utilizzo.
Quindi, un consiglio che vorrei dare è di non utilizzare assolutamente qualsiasi tipo di acido, al massimo succo di limone o aceto. ;) :)

nonno

#52 fallenrain

fallenrain

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1207 Messaggi:
  • LocalitàZanè

Inviato 06 marzo 2014 - 03:51

si parlava di usare l'acido cloridrico per togliere i graffi di preparazione sulle ammoniti..che mi sembrava una cosa abbastanza poco sicura per la salute del fossile sopratutto se calcareo.(e questo a qualsiasi concentrazione lo si usi...il rischio è di passarlo un pò per togliere qualche graffio e ritrovarsi l'ammonite scolorita causa lavaggi insufficienti o comunque causa di un non adeguato contrasto basico)

#53 fallenrain

fallenrain

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1207 Messaggi:
  • LocalitàZanè

Inviato 06 marzo 2014 - 03:57

Visualizza Messaggiononno, il 06 marzo 2014 - 11:11 , ha scritto:

Concordo, suggerire a un ragazzino, seppur intelligente e sveglio , di utilizzare e maneggiare acidi, non so quanta responsabilità ci si prende e non so quanto son contenti i suoi genitori.
Quindi, prima di insegnargli a utilizzare acidi, cosa che sicuramente anche noi facciamo con le dovute cautele, deve apprendere tutte le tecniche elementari di pulizia di un fossile, meccanicamente, e già qui ha molto da apprendere, quando sarà maestro di pulitura con con l'uso di vari utensili potrà, da maggiorenne responsabile, utilizzare a suo rischio e pericolo, gli acidi.
Personalmente non avrei mai suggerito,a un ragazzino, di utilizzare acidi, poi ognuno si assume le proprie responsabilità.
Con gli acidi non si scherza e non si gioca servono ferree regole anti infortunistiche nell'utilizzo.
Quindi, un consiglio che vorrei dare è di non utilizzare assolutamente qualsiasi tipo di acido, al massimo succo di limone o aceto. ;) :)

nonno
su questo concordo ..il mio non voleva essere un invito a utilizzare gli acidi...anzi, trovare l'acido acetico glaciale se non si sa dove cercarlo non è mica facile..qua invece qualcuno ha suggerito di andare a pigliarsi l'acido muriatico della mamma.o al supermercato ..che sarà diluito ma se arriva negli occhi i danni li fa lo stesso...anzi, basta non conoscere l'ordino  logico della diluizione acido-acqua per essere un buon candidato a ricevere schizzi in faccia.

#54 Attilio

Attilio

    Mammifero

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3639 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 06 marzo 2014 - 05:09

Ecco il qualcuno di cui si parlava. Non vi pare che si stia facendo una caccia alle streghe? Non penso che suggerire di passare con un pennello, non con una pennellessa, dell'acido cloridrico diluito su un'ammonite si configuri come attentato alla salute. Daniele non è uno sprovveduto e penso che sia capace e intelligente da  usarlo nel modo corretto, come specificato, del resto, dalle istruzioni d'uso. Usarlo per pulire lavandini, wc, docce, va bene, per i fossili è un crimine contro la salute pubblica.
Le belle ammoniti triassiche di Timor, non sono certo  state pulite con l'acqua e il sapone, né con l'acido acetico o con il succo di limone, però va bene che siano diventate appetibili grazie all' HCL.
Chi non lo ha mai usato scagli la prima pietra, sottinteso, con dentro un'ammonite da pulire.

#55 ammonite2000

ammonite2000

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 340 Messaggi:
  • Localitàtorino

Inviato 06 marzo 2014 - 05:14

... oooook...da 42 commenti di prima a 57 di ora mi sembra un po' tanto , e poi solo di discussione, insommaaa....allora:accetto il consiglio di usare aceto e limone, almeno non devo sembrare un soccorritore in un disastro nucleare, non e' molto pericoloso e non rischio di trasformare i miei bei ammoniti in statuette di gesso,poi, io probabilmente ho invertito i bigliettini, quindi ora guarderò' nella sezione toarciano, poi, riguardo alla cera per mobili (giusto?) che mi dite?
dany.

Visualizza Messaggiofallenrain, il 06 marzo 2014 - 03:51 , ha scritto:

io t ho il diploma di tecnico chimico microbiologico..quindi se parlo è perchè so e perchè li ho usati...non parlo per dare aria alla bocca ..come qualcuno sta facendo adesso ::)
anche io, dopo le medie, andro' in una scuola di torino che ti fa' uscire con le stesse cose, cioè chimica e microbiologia... :D

#56 ammonite2000

ammonite2000

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 340 Messaggi:
  • Localitàtorino

Inviato 06 marzo 2014 - 05:17

riguardo all'acido inoltre, provero' con aceto e/o limone, e vedremo il risultato...poi vedremo.

#57 Estwing

Estwing

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1423 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 06 marzo 2014 - 05:41

Visualizza Messaggioammonite2000, il 06 marzo 2014 - 05:14 , ha scritto:

... oooook...da 42 commenti di prima a 57 di ora mi sembra un po' tanto , e poi solo di discussione, insommaaa....allora:accetto il consiglio di usare aceto e limone, almeno non devo sembrare un soccorritore in un disastro nucleare, non e' molto pericoloso e non rischio di trasformare i miei bei ammoniti in statuette di gesso,poi, io probabilmente ho invertito i bigliettini, quindi ora guarderò' nella sezione toarciano, poi, riguardo alla cera per mobili (giusto?) che mi dite?
dany.

anche io, dopo le medie, andro' in una scuola di torino che ti fa' uscire con le stesse cose, cioè chimica e microbiologia... :D
E che scuola è? Fai il liceo scientifico, no? Si fa pure geografia e geologia in 5°...

#58 ammonite2000

ammonite2000

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 340 Messaggi:
  • Localitàtorino

Inviato 06 marzo 2014 - 05:52

un tecnico su microbiologia e chimica...ma comunque non centra con il post

#59 ammonite2000

ammonite2000

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 340 Messaggi:
  • Localitàtorino

Inviato 06 marzo 2014 - 07:04

PSEUDOGRAMMOCERAS SP.
PLEYDELLIA SP.?

#60 Attilio

Attilio

    Mammifero

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3639 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 06 marzo 2014 - 08:34

2




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana