Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Paleontologia: perdita megafauna ebbe notevoli eco-conseguenze

megafauna

  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 6109 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 26 marzo 2014 - 11:53

Londra, 25 mar. - La perdita della megafauna, con cui si indicano gli animali che pesavano piu' di 44 chilogrammi, ha portato, e potrebbe ancora portare, a notevoli cambiamenti ecologici, soprattutto perche' questi animali distribuivano sostanze nutrienti vitali per le piante attraverso i loro escrementi.
  Lo studio, pubblicato su 'Nature Geoscience', e' stato al centro di un congresso che si e' tenuto all'Universita' di Oxford e durante il quale ricercatori di tutto il mondo hanno discusso gli effetti della perdita di grossi animali sul sistema regionale e globale, come il riscaldamento dell'Artico e un maggior numero di incendi. La megafauna era una volta dominante sul pianeta ma e' svanita in un 'batter d'occhio', secondo una misura ecologica. Le conseguenze della sparizione della megafauna sulla regione amazzonica circa 12mila anni fa, per esempio, sono state notevoli, soprattutto per il taglio dei nutrienti distribuiti in tutto il paesaggio. In questo momento, su scala globale, l'arrivo dell'uomo e' un fattore decisivo per quanto riguarda le estinzioni di specie di megafauna, che coincidono molto spesso con la caccia dell'uomo oppure con significativi eventi climatici.

http://www.agi.it/re...eco_conseguenze





Anche taggato con megafauna

Copyright © 2021 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana