Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

identificazione ammoniti


  • Per cortesia connettiti per rispondere
55 risposte a questa discussione

#1 Goldgalaxy

Goldgalaxy

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 60 Messaggi:
  • LocalitàCaldarola,MC

Inviato 05 ottobre 2014 - 04:00

Qualcuno mi può identificare queste ammoniti?le ho trovate vicino Sefro(MC) e hanno un diametro di circa 8 cm

Allega File(s)



#2 dany88

dany88

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1537 Messaggi:

Inviato 05 ottobre 2014 - 04:31

La prima potrebbe (dovrebbe) essere Harpoceras Falciferum, giurassico inferiore.

#3 Goldgalaxy

Goldgalaxy

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 60 Messaggi:
  • LocalitàCaldarola,MC

Inviato 05 ottobre 2014 - 05:23

Visualizza Messaggiodany88, il 05 ottobre 2014 - 04:31 , ha scritto:

La prima potrebbe (dovrebbe) essere Harpoceras Falciferum, giurassico inferiore.
Grazie!

#4 gino

gino

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 294 Messaggi:

Inviato 05 ottobre 2014 - 09:17

per la prima prova vedere  praepolyplectus  epirotius   per a seconda dovreste pulire un puo per potere definirla bene

#5 Estwing

Estwing

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1423 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 06 ottobre 2014 - 08:28

Ciao a tutti
La prima direi che è un Polyplectus.
La seconda non si capisce; vedo una costolatura fine, mi fa pensare a qualcosa del Toarciano medio-superiore, tipo Dumortieria.
La terza potrebbe essere un Phylloceratidae, ma non si capisce, sinceramente.

#6 Goldgalaxy

Goldgalaxy

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 60 Messaggi:
  • LocalitàCaldarola,MC

Inviato 06 ottobre 2014 - 03:18

Visualizza MessaggioEstwing, il 06 ottobre 2014 - 08:28 , ha scritto:

Ciao a tutti
La prima direi che è un Polyplectus.
La seconda non si capisce; vedo una costolatura fine, mi fa pensare a qualcosa del Toarciano medio-superiore, tipo Dumortieria.
La terza potrebbe essere un Phylloceratidae, ma non si capisce, sinceramente.
Ho provato a pulirle
Mi sapreste anche dire la specie di quest'altre tre che ho trovato nella zona?

Allega File(s)



#7 Attilio

Attilio

    Mammifero

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3639 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 06 ottobre 2014 - 03:27

L'ultima una Calliphylloceras, per le altre non mi azzardo.

#8 andromeda

andromeda

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 158 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2014 - 03:44

La formazione è del rosso ammonitico, la prima fotografia è senz'altro un polyplectus, anche se azzardare la specie è un azzardo visto anche lo stato di conservazione, per la seconda non è possibile stabilire il genere con sicurezza mancando la vista ventrale e lo stato di conservazione.
E'e schiacciata e se sembra mancare di carena, la conchiglia molto evoluta, perciò potrebbe trattarsi di una edoceratacea (Nodicoeloceres, collina ecc.).
La serie delle tre fotografie, nella prima c'è una phylloceras (quella biancastra vicino alla moneta) per la specie bisognerebbe vedere la linea lobale,
La conchiglia più grande è già stata individuata ed è una calliphyllocers, mentre per la foto a sn sembrerebbe un modello rimaneggiato con camera di abitazione di una phylloceras (non sembrano presenti costolature e la conchiglia nella parte interna del fragmocono è involuta)  mentre l'altra ammonite è interessante in quanto le coste sembrano non finire nella parte ventrale,
) Riesci a fare vedere una foto della parte esterna della conchiglia?
Ciao Daniele

#9 Goldgalaxy

Goldgalaxy

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 60 Messaggi:
  • LocalitàCaldarola,MC

Inviato 06 ottobre 2014 - 04:00

Visualizza Messaggioandromeda, il 06 ottobre 2014 - 03:44 , ha scritto:

La formazione è del rosso ammonitico, la prima fotografia è senz'altro un polyplectus, anche se azzardare la specie è un azzardo visto anche lo stato di conservazione, per la seconda non è possibile stabilire il genere con sicurezza mancando la vista ventrale e lo stato di conservazione.
E'e schiacciata e se sembra mancare di carena, la conchiglia molto evoluta, perciò potrebbe trattarsi di una edoceratacea (Nodicoeloceres, collina ecc.).
La serie delle tre fotografie, nella prima c'è una phylloceras (quella biancastra vicino alla moneta) per la specie bisognerebbe vedere la linea lobale,
La conchiglia più grande è già stata individuata ed è una calliphyllocers, mentre per la foto a sn sembrerebbe un modello rimaneggiato con camera di abitazione di una phylloceras (non sembrano presenti costolature e la conchiglia nella parte interna del fragmocono è involuta)  mentre l'altra ammonite è interessante in quanto le coste sembrano non finire nella parte ventrale,
) Riesci a fare vedere una foto della parte esterna della conchiglia?
Ciao Daniele
Questa?

Allega File(s)



#10 andromeda

andromeda

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 158 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2014 - 04:17

A mia opinione potrebbe essere una Mesodactylites, (non so se ancora questo nomi sono validi) o una crassiceras anche se per quest'ultima la conchiglia sembra troppo evoluta
Bisognerebbe prendere i rapporti dimensionali

#11 Estwing

Estwing

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1423 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 06 ottobre 2014 - 04:30

L'ultima è un Dactylioceratidae, tipo Nodicoeloceras, Telodactylites o Transicoeloceras
Non sono sicuro che la seconda della prima foto sia un Eoderoceratidae schiacciato, mi sembra più una Dumortierina o comunque qualcosa di alto (stratigraficamente), le coste sembrano dritte e non bi- o tri-forcate. Non si capisce bene se ha una carena
Ad esempio:
Immagine inserita
Dumortieria meneghinii
Comunque può essere di tutto... ;)

#12 Goldgalaxy

Goldgalaxy

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 60 Messaggi:
  • LocalitàCaldarola,MC

Inviato 06 ottobre 2014 - 04:51

Grazie a tutti dell'aiuto! :D Ho altre ammoniti, e altri fossili, che ho trovato negli anni tra Pioraco e Sefro di cui mi piacerebbe sapere la specie e, se a voi andrebbe di identificarle, potrei postarne immagini uno di questi giorni :)

#13 Estwing

Estwing

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1423 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 06 ottobre 2014 - 04:52

Manda, manda...

#14 gino

gino

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 294 Messaggi:

Inviato 06 ottobre 2014 - 06:50

nel secondo lotto la prima ammonite per me mesodactylites sapphicus per la biforcazione delle coste  che si fa a 3/4  della spirale per la tersa i dubbi ci sono non si vede bene 2 nome callyphylloceras ho phylloceras doderlenianum

#15 walter .p

walter .p

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1855 Messaggi:
  • Localitàcanzo co

Inviato 06 ottobre 2014 - 07:53

molto materiale è del domeriano

#16 Goldgalaxy

Goldgalaxy

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 60 Messaggi:
  • LocalitàCaldarola,MC

Inviato 07 ottobre 2014 - 01:12

Ecco altre ammoniti:

Allega File(s)



#17 andromeda

andromeda

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 158 Messaggi:

Inviato 07 ottobre 2014 - 02:00

Scusate per la crassiceras, ha la carena perciò non poteva essere quella figuratae opto anche io per una Telodactylites per l'ampiezza della zona ventrale, per il Domeriano credo che il colore della roccia sia inconfondibile per il rosso ammonitico ovvero Tarciano, anche se non manca la componente rossastra nella corniola è senz'altro un rosso più chiaro, poi la fauna mostrata è tipicamente toarciana perciò escluderei ammoniti della corniola.
Allora prima fotografia  Phylloceras e Polyplectus. per il specie vista che la conchiglia è schiacciata è difficile dare una determinazione sicura. potrebbe sembrare una Harpoceras  ma la conchiglia mi sembra troppo involuta, seconda a ds Mercaticeras e Calliphylloceras, foto in basso Merlaites e Calliphylloceras.
Per la Dumorteria bisognerebbe sapere bene il piano di ritrovamento in quanto se le conchiglie figurate sono tipiche almeno quelle costate della parte media del Toarciano mentre la Dumorteria non è tipica della parte alta?
Ma forse mi sbaglio dato che non sono al corrente delle ultime novità in materia
CC TT

#18 gino

gino

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 294 Messaggi:

Inviato 07 ottobre 2014 - 05:53

1 ammonite ???  2 ammonite polyplectus ho praepolyplectus 3 ammonite mercaticeras  4ammonite calliphilloceras   5 ammonite fuciniceras portsi ho costicillatum  6ammonite????

#19 andromeda

andromeda

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 158 Messaggi:

Inviato 07 ottobre 2014 - 06:37

Gino il prepoliplectus è tipico del Toarciano basale che a sefro non affiora, così coem il genere Fuciniceras  che è tipico del Domeriano,
Le coste anche se a falce non proiettano nella parte ventrale come invece nei Protogrammoceras, specie coeva dei Fuciniceras.
Il genere Merlaites prima era conosciuto come Broideia, tipica del Toarciano strati medi superiori, molto diffusa, forse una gradata

#20 gino

gino

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 294 Messaggi:

Inviato 07 ottobre 2014 - 07:01

Andromeda guardando meglio mi hai convinto bravo ciao gino




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana