Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Vibroincisore Kranz


  • Per cortesia connettiti per rispondere
13 risposte a questa discussione

#1 Giova

Giova

    Molecola Inorganica

  • Utente old
  • Stelletta
  • 19 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2016 - 01:16

Buongiorno a tutti, dopo attenta ricerca e scrematura, cercando il miglior rapporto qualità-prezzo ho selezionato, come possibile primo incisore della mia "carriera" un Kranz W224 https://www.krantz-o...tion_tool.html. Qualcuno ha esperienza con questo strumento? sapreste dirmi se può essere adatto per un neofita quale sono, se è adatto per lavori di preparazione di ammoniti in calcari micritici duri? Non vorrei, per mia inesperienza, danneggiare uno strumento che comunque costa dei buoni soldini. Grazie mille a chi mi risponderà!

#2 Max

Max

    Trilobite

  • Utente old
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1231 Messaggi:
  • LocalitàComo

Inviato 23 settembre 2016 - 01:52

La Kranz è una buona marca. Io stesso (e non sono l'unico) uso una Kranz di un modello un pochino più potente (consuma 40L di aria/min). Tuttavia mi sento di incoraggiarti a proposito della penna che hai postato soprattutto come strumento d'inizio, per farti anche un po' la mano con la preparazione. ;)

#3 Attilio

Attilio

    Dinosauro

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3485 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 23 settembre 2016 - 02:12

Anchio l'ho comperato tempo fa, lo uso come complemento del Chicago per i lavori di fino. Va bene anche se  per i lavori di sgrossatura iniziale fatica un po'.

#4 Giova

Giova

    Molecola Inorganica

  • Utente old
  • Stelletta
  • 19 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2016 - 03:00

Visualizza MessaggioAttilio, il 23 settembre 2016 - 02:12 , ha scritto:

Anchio l'ho comperato tempo fa, lo uso come complemento del Chicago per i lavori di fino. Va bene anche se  per i lavori di sgrossatura iniziale fatica un po'.
ciao Attilio!! saresti così gentile da linkami un sito in cui eventualmente acquistare il Chicago? A quale modello nello specifico ti riferisci?

#5 Dan90

Dan90

    Molecola Inorganica

  • Utente old
  • Stelletta
  • 42 Messaggi:
  • LocalitàBergamo (provincia)

Inviato 23 settembre 2016 - 05:00

ciao. io uso proprio il modello da te indicato e mi ci trovo bene. per il prezzo che ha per me è un'ottima scelta

#6 glu

glu

    Protozoo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStelletta
  • 417 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2016 - 05:05

Giova come ti hanno detto va bene il vibro, ma per lavorare direttamente il fossile. Se lo usi anche per sgrossare la matrice per fare un pezzo ci metti parecchio. Io ho il Chicago per sgrossare, ma spesso lo uso anche per lavorare direttamente il fossile, con una punta modificata però. Il modello é CP9361, costa, infatti l'ho preso usato a 50 euro su ebay USA (capita abbastanza spesso all'asta), non comprare le imitazioni cinesi mi raccomando.

#7 Attilio

Attilio

    Dinosauro

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3485 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 23 settembre 2016 - 07:49

Visualizza MessaggioGiova, il 23 settembre 2016 - 03:00 , ha scritto:

ciao Attilio!! saresti così gentile da linkami un sito in cui eventualmente acquistare il Chicago? A quale modello nello specifico ti riferisci?


CP9361, per il sito ti manderò un mp

#8 Giova

Giova

    Molecola Inorganica

  • Utente old
  • Stelletta
  • 19 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2016 - 08:10

Grazie a tutti per le risposte...siete molto gentili!! Per il Kranz può andare bene un compressore da 25lt o c'è bisogno di un volume maggiore?

#9 Max

Max

    Trilobite

  • Utente old
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1231 Messaggi:
  • LocalitàComo

Inviato 26 settembre 2016 - 09:37

Visto che siamo in argomento. Per il Chicago CP9361, quali punte consigliate? La classica stylus P054177 o anche quella a scalpello (che costa una scalpellata!!)?

#10 glu

glu

    Protozoo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStelletta
  • 417 Messaggi:

Inviato 26 settembre 2016 - 12:41

Con quella classica non mi riesce proprio lavorarci, uso quella a scalpello, che costa 20 euro, per sgrossare. Vicino al fossile uso una punta affilata e lunga in widia, che mi ha regalato un amico che le aveva fatte artigianalmente. Non mi riesce ritrovarla da nessuna parte ad un prezzo decente, qualcuno conosce qualcuno che le vende?

#11 Max

Max

    Trilobite

  • Utente old
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1231 Messaggi:
  • LocalitàComo

Inviato 28 settembre 2016 - 09:12

Si conosco ma non ne posso parlare qui nel Forum perchè è un commerciante sospeso dal forum stesso

#12 Max

Max

    Trilobite

  • Utente old
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1231 Messaggi:
  • LocalitàComo

Inviato 28 settembre 2016 - 09:18

Se vuoi mi scrivi in privato e ti dico meglio

#13 Udinora

Udinora

    Protozoo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStelletta
  • 479 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2016 - 09:39

Visualizza Messaggioglu, il 26 settembre 2016 - 12:41 , ha scritto:

Con quella classica non mi riesce proprio lavorarci, uso quella a scalpello, che costa 20 euro, per sgrossare. Vicino al fossile uso una punta affilata e lunga in widia, che mi ha regalato un amico che le aveva fatte artigianalmente. Non mi riesce ritrovarla da nessuna parte ad un prezzo decente, qualcuno conosce qualcuno che le vende?
Glu, sul Krantz W224, puoi usare le punte in Widia, ( io le faccio da me,),ma sul Chicago CP 9361 No,perchè il widia non sopporta i colpi, si scheggia continuamente. Per usare il Widia, bisogna fare una modifica,allora lo si rende molto simile al vibro incisore e si possono usare le punte in Widia mantenendo quasi la stessa potenza ( si affilano poi con il giusto angolo di taglio,usando i dischetti diamantati.

#14 glu

glu

    Protozoo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStelletta
  • 417 Messaggi:

Inviato 28 settembre 2016 - 11:15

Io mi ci sono trovato molto bene con la punta in widia sul Chicago grazie a una specie di piccola prolunga alla fine del vibro, che non faceva smuovere lateralmente la punta e la stabilizzava. Era una modifica stile quelle che fa la Paleotools. Ora peró non fa più il suo lavoro e devo trovare una soluzione




Copyright © 2017 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana