Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Nuova esperienza


  • Per cortesia connettiti per rispondere
23 risposte a questa discussione

#21 Udinora

Udinora

    Protozoo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStelletta
  • 479 Messaggi:

Inviato 29 novembre 2016 - 03:30

Visualizza Messaggioglu, il 29 novembre 2016 - 02:29 , ha scritto:

Non sapevo che facessero anche cabine, comunque la puoi fare anche da te. La sabbiatrice dovrebbe essere quella, dipende dal lavoro che devi farci comunque perché per lavori di precisione ti conviene comprare anche un ugello più piccolo
Per l'ugello,dipende molto dal tipo di abrasivo che usi,cioè se usi un ossido di alluminio 29-50 microm l'ugello deve essere piccolo  03-0,5 mm,se usi pomice 90-120microm và bene 0,7mm,se usi dolomite o carbonato di calcio 1 -1,2 mm,poi giochi con la pressione e il volume di aria. Altra variabile è la durezza della matrice,la miglior cosa comunque è fare delle prove su un angolo del sasso per mettere a punto il tutto perchè a priori non si può dire niente.

#22 orsobruno

orsobruno

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 119 Messaggi:

Inviato 29 novembre 2016 - 04:45

Generalmente per un pezzo vengono utilizzate più polveri abrasive o una volta individuata la migliore, si può lavorare tranquillamente solo con quella?

Per individuare la polvere si va solo a tentativi o ci sono particolari aspetti della matrice che ti possono aiutare a capire quale abrasivo usare?

Grazie a tutti per gli insegnamenti!

#23 Udinora

Udinora

    Protozoo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStelletta
  • 479 Messaggi:

Inviato 29 novembre 2016 - 04:59

Visualizza Messaggioorsobruno, il 29 novembre 2016 - 04:45 , ha scritto:

Generalmente per un pezzo vengono utilizzate più polveri abrasive o una volta individuata la migliore, si può lavorare tranquillamente solo con quella?

Per individuare la polvere si va solo a tentativi o ci sono particolari aspetti della matrice che ti possono aiutare a capire quale abrasivo usare?

Grazie a tutti per gli insegnamenti!
Oltre ai tentativi di prova,il lavoro è sempre soggettivo, ognuno di noi si trova meglio con un metodo o con l'altro, tutto questo al di là delle cose basilari relative alla tipologia del sedimento ( quindi  del fossile ), e agli attrezzi usati.

#24 Redshift

Redshift

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 132 Messaggi:

Inviato 29 novembre 2016 - 05:38

Molto bello il pesciozzo!

Per la difficoltà... certo, sullle grosse dimensioni con solo spillo e gomma ci vuole un bel pezzo, io ci ho messo 20 e passa ore su un pesce da 13cm, ma la matrice andava via grattando e lasciava il fossile ben separato, anche in parti sottili. (poi qualche buchino lo ho fatto, anche per me era il primo giro, già al secondo ho corretto il tiro).




Copyright © 2017 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana