Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

vita ai dinosauri


  • Per cortesia connettiti per rispondere
23 risposte a questa discussione

#1 maolimix

maolimix

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 16 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2003 - 11:53

ciao a tutti,
finalmente ho trovato un sito sui dinosauri molto interessante e con tanto di forum!!!!ho una domanda che mi incuriosisce e dire molto ? poco.Secondo voi ? possibile che in qualche laboratorio della terra qualcuno abbia "ridato vita ad un dinosauro" con le moderne tecniche di clonazione e poi per non dare scandalo lo abbia soppresso ?magari prendendo del sangue di zanzara rimasta imprigionata nell'ambra?o ancora ci sono laboratori dove si fanno questi tentativi?se esiste mi potreste dire quale, e quali link ne danno notizia?come avrete capito sono un appassionato di genetica e mi piacerebbe tantissimo dedicarmi ad un progetto simile.ciao a tutti

#2 maolimix

maolimix

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 16 Messaggi:

Inviato 23 settembre 2003 - 03:54

ah ci tenevo ad aggiungere che non ? che mi intendo di genetica ma solo che mi piace la genetica,lo dico per evitare domande a cui non saprei rispondere cmq spero che qualcuno ne sappia qualcosa della mia domanda di sopra

#3 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5616 Messaggi:
  • Localit√†Pescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 25 settembre 2003 - 12:01

Che io sappia, ? stato dato l'annuncio
che solo otto piccolissimi frammenti di DNA
? stato possibile estrarre da qualche laboratorio
in America di Dinosauro.

per completare una sequenza integra di DNA per un organismo mi pare che c'? ne vogliano 2 miliardi!

Per questo sono molto scettico che qualcuno sia riuscito in gran segreto a creare in laboratorio un dinosauro ed a sopprimerlo!

Comunque le ultime in fatto di riesumare un animale estinto del passato provengono dal Giappone
stanno tentando di ottenere un cucciolo di Mammut!

Un Mammut dagli occhi a mandorla?



Modificato da - niccosan il 25 Sep 2003  13:02:38

#4 maolimix

maolimix

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 16 Messaggi:

Inviato 25 settembre 2003 - 03:22

ciao niccosan,
quello che hai scritto ? molto interessante ,pero' credo sia molto strano,obiettivamente,che con tutti gli scavi che hanno fatto nell'ambra abbiano reperito solo 8 minuscoli frammenti di dna.Del resto anche i mammut si sono estinti moltissimi anni fa e,a quanto pare, i giapponesi il materiale per lavorare ce l'hanno.Inoltre (? un mio pensiero) hanno clonato un cavallo (che ? di grande stazza) quindi i mezzi per fare queste cose ci sono,potrebbero benissimo aver potuto mescolare questi pezzetti di dna con quelli di qualche animale che ha un codice simile.Peccato che non ci ? dato di sapere!!!!!Comunque reperti apparte sono convinto che non ci sia nulla di piu' bello che rivederli dal vivo i dinosauri piuttosto che semplici ossa ricostruite(anche se al momento ? la cosa piu' interessante che ci sia).Maurizio

#5 Tzaio

Tzaio

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 54 Messaggi:
  • Localit√†maniago (PN)

Inviato 28 settembre 2003 - 09:17

ciao!!
diciamo che clonare il mammut ? pi? "facile" dei dinosauri!! perch? i campioni di dna provengono da un mammut trovato perfettamente "ibernato",se vogliamo dire "surgelato",quindi abbastanza integro,il secondo problema ? dove farlo nascere,
dato che il mammut ? l'antenato dell'elefante useranno proprio quest'ultimo come incubatrice!!
il risultato sar? un mammut incrociato con un elefante dei giorni nostri.Per quanto riguarda i dinosauri la storia ? molto pi? complicata,primo per la mancanza di dna completi e secondo dove troviamo un antenato dei dinosauri nei giorni nostri?purtroppo si sono estinti!
comunque non si sa mai!!! magari in un futuro...

#6 David

David

    Placoderma

  • Moderatore
  • 2008 Messaggi:

Inviato 10 ottobre 2003 - 03:02

Papers sulla estrazione di DNA, i ultimi due papers hanno anche da fare con il tema sull` evoluzione dei dinosauri (vedi l`altro tema in queto forum)


An effective method for isolating DNA from historical specimens of baleen
Rosenbaum H.C.; Egan M.G.; Clapham P.J.; Brownell R.L.; DeSalle R.
Molecular Ecology, July 1997, vol. 6, no. 7, pp. 677-681(5)
Blackwell Science Ltd, Oxford, UK

Molecular evolution before the origin of species
Davis B.K.
Progress in Biophysics and Molecular Biology, May 2002, vol. 79, no. 1, pp. 77-133(57)
Elsevier Science

On the circumstances surrounding the preservation and analysis of very old DNA
Geigl E.M.
Archaeometry, August 2002, vol. 44, no. 3, pp. 337-342(6)
Blackwell Publishers Ltd, Oxford, UK and Boston, USA

Evolution of the angiosperms: calibrating the family tree
Wikstr?m N.; Savolainen V.; Chase M. W.
Proceedings: Biological Sciences, 7 November 2001, vol. 268, no. 1482, pp. 2211-2220(10)
The Royal Society

Molecular Dating and Biogeography of the Early Placental Mammal Radiation
Eizirik E.; Murphy W.J.; O'Brien S.J.
Journal of Heredity, April 2001, vol. 92, no. 2, pp. 212-219(8)
Oxford University Press

#7 Angra

Angra

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 36 Messaggi:

Inviato 30 ottobre 2003 - 11:54


Ciao!

sulla clonazione dei dinosauri... ci sono dunque alcune difficolt? oggettive.
Per quanto trovare un "antenato" sia complicato, tutto sommato si mette il DNA di dino in un uovo di struzzo e siamo a cavallo. I problemi sono:

1) non c'? abbastanza DNA di dinosauro

2) il DNA di dinosauro quando si trova ? ridotto veramente ma veramente male. L'ambra non ? una fonte affidabile (i maggiori giacimenti si trovano in epoche geologiche successive alla scomparsa dei dinosauri non aviani)

3) supponiamo che completiamo la sequenza del DNA ed abbiamo un DNA di dinosauro. Non ci assicura che otteniamo un embrione!

4) e se l'embrione esce, probabilmente non sar? vitale

5) supponiamo che nasca vivo... abbiamo un dinosauro, probabilmente del tutto sconosciuto, che muore in pochi giorni a causa di avvelenamento da ossigeno, e da vari gas presenti sul pianeta che loro non avevano

6) se lo salviamo, che gli diamo da mangiare?

Le problematiche relative al "risorgere" un organismo estinto sono tantissime. In realt? clonare un dinosauro ? davvero fantascienza. Per ora. E per fortuna di noi paleontologi.

Angra Normanno
(Marco)
"Across the seas through sands of time, Knight of the Templars"

#8 David

David

    Placoderma

  • Moderatore
  • 2008 Messaggi:

Inviato 31 ottobre 2003 - 09:21

direi propio che manca gia al punto 1, e l`ambra non conserva le parti molli, ma solo l`impronta e in casi veramente particolari resti di chitina e un paio di fibre...
pero e vero che e stato estratto DNA, anche da ossa fossili, ma pezzeti (al massimo 130 coppie di basi, almeno nel 2002), che possono essere usati per ricerche genetiche sulla phylogenia al massimo.

Se propio si deve clonare, proviamo prima col mammut (MAMMUT PARK), di cui rimane un po di piu (e se non ce l`hanno fatto con quello, beh....)


IL MAMMUT E MORTO,LUNGA VITA AL MAMMUT

#9 Guest_n/a_*

Guest_n/a_*
  • Visitatore

Inviato 05 dicembre 2004 - 01:06

Comunque sia un uomo ha trovato un uovo di dinosauro naturalmente fossile che contiene intatte le proteine di un dinosauro potendo cos? ricrearlo

GD

#10 SAMURAI

SAMURAI

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 490 Messaggi:

Inviato 05 dicembre 2004 - 04:02

sarebbe molto bello avere un jurassic park, ma molti scienziati non credono che sia possibile creare un dinosauro prendendone il DNA  da una zanzara.Anche dai fossili non ? possibile ottenere il DNA necessario infatti i fossili contengono pochissimo DNA.Un' altra domanda ?:pu? il DNA vivere tanto a lungo?-alcuni scienziati sono molto scettici  
Comunque la tecnologia ? impredevibile...

p.s:come ha fatto notare Angra ,non conosciamo abvbastanza su questi animali.

Modificato da - SAMURAI il 05 Dec 2004  16:04:29

#11 Pliocenic

Pliocenic

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 356 Messaggi:

Inviato 05 dicembre 2004 - 09:05

Il DNA ? una delle molecole biologiche pi? resistenti che esistano e non ? un caso che sia stato scelto dall'evoluzione come depositario dell'informazione ereditaria. Tuttavia la distanza tra noi e i dinosauri ? notevole e la sua sopravvivenza molto difficile.
Io poi sollevo un altro problema: il Dna di per s? ? solo una lunga molecola che se ne st? buona buona e inuttilizzabile, se non consultata, accudita e regolata da tutto ci? che le sta attorno, cio? la CELLULA.
Se si potesse trovare l'intero DNA di un dinosauro, dove lo si farebbe esprimere? In cellule di uccelli? E' vero che discendono dai dinosauri, ma da essi si sono divisi prima che i dinosauri potessero aver lascito tracce di DNA in ambra. In tutto questo tempo i sistemi di regolazione genica si sono molto probabilmente modificati notevolmente.

Potr? mai la biologia molecolare, ricostrure l'ambiente originario in cui il DNA era espresso a partire unicamente dalle stesse informazioni scritte sul DNA?  Ai posteri l'ardua sentenza!

Ciao!!!!!!!!!

#12 Rham

Rham

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 396 Messaggi:

Inviato 08 dicembre 2004 - 08:27

Si hanno notevoli difficolt? a clonare il Tilacino( i laboratori australiani che stanno tentando di riportare in vita il Tilacino , non hanno ancora ottenuto nulla) che si ? estinto molto tempo dopo il Mammut, figuriamoci se ? possibile clonare un Dinosauro!!!
E poi anche utilizzando l' uovo di struzzo come incubatrice non credo che possa essere di qualche utilit? : ? vero che i Dinosauri aviani sono gli antenati degli Uccelli , ma la diversificazione delle varie specie di "Uccelli veri e propri" ( cio? pi? simili agli uccelli che conosciamo oggi), era gi? cominciata nel Cretaceo , quando i Dinosauri erano ancora viventi , quindi Dinosauri e Uccelli , sono ormai separati da troppo tempo...simili s? , ma anche diversi.

#13 SAMURAI

SAMURAI

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 490 Messaggi:

Inviato 08 dicembre 2004 - 12:51

IL tilacino si ? estinto negli anni sessanta-settanta?
Per? nonostante la difficolt? non bisogna mai rassegnarsi...l' uomo ? riuscito a volare anche se all' epoca molti erano convinti che non ci sarebbe mai riuscito.





Modificato da - SAMURAI il 08 Dec 2004  12:57:07

#14 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 08 dicembre 2004 - 02:02

Mi trovo in accordo con Rham sulle difficolt? che ci sono. Per? mai dare limiti alla scienza!!!!!!!!!!!! Basta vedere i notevoli progressi che si sono fatti in poco tempo per la corsa all'atomica durante la seconda guerra mondiale.
Il fatto ? che servono soldi, e persone di un certo potere che abbiano interesse al progetto.

Federico

#15 Pliocenic

Pliocenic

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 356 Messaggi:

Inviato 08 dicembre 2004 - 02:35

GIUSTO!!!!
La scienza non va limitata e, anzi , deve essere spinta ad affrontare sempre nuove sfide.

Ora per? stiamo discorrendo di un impresa per adesso decisamente improponibile.
Non si tratta di prendere un nucleo di una cellula e inserirlo in un ovulo prodotto da una femmina della stessa specie (come hanno fatto con la pecora Dolly). Per riportare in vita un dinosauro occorrer? comprendere la grande complessit? molecolare presente in una cellula eucariotica, complessit? che solo da pochissimi decenni riusciamo a scorgere, bisogner? anche capire come questa complessit? si traduca nello sviluppo di un organismo. E'vero, negli ultimi decenni la conoscenza dell'umanit? s? ? arricchita di una quantit? immensa di informazioni sulla vita, ma questo non ? ancora, purtoppo, sufficiente a riportare in vita un dinosauro o qualsiasi essere vivente, estintosi in epoche cos? remote, partendo dalle eventuali tracce molecolari che potrebbero giungere fino a noi, sicuramente poche e frammentarie.

Cmq mai perdere la speranza!!!!!!!!!!

Ciao!!!!!!!!!!

#16 SEKMETH

SEKMETH

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 71 Messaggi:

Inviato 02 gennaio 2005 - 10:13

Penso che forse non si dovrebbero impiegare mezzi,tempo e soldi per cercare di far tornare in vita qualcosa che la selezione naturale ha eliminato. I dinosauri hanno avuto il loro periodo,si sono diffusi e inevitabilmente estinti.
Non credo che dovremmo arrogarci il diritto di portarli nuovamente alla vita...
Certo sarebbe bellissimo poter studiare dinosauri vivi,ma forse perderebbero quella magia e quel mistero che da sempre li circonda...
Personalmete preferisco armarmi di pazienza,passare ore e ore a rimirare un osso per trarne le mie conclusioni,per immaginare a come e' vissuto il proprietario ,a come potrebbe essere morto...
Adoro la paleontologia proprio perche' e' piena di continue domande alle quali,non senza fatica,si cerca di rispondere.Le continue teorie...Le correnti di pensiero... Amo la paleontologia per tutto questo!
Sono a favore della scienza e so che la ricerca deve andare avanti,ma sono felice che fino ad ora non siano riusciti a clonarne nessuno!
Ciao a tutti...

Sek

#17 Foxil Hunter

Foxil Hunter

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 426 Messaggi:

Inviato 02 gennaio 2005 - 11:22

Coi quesiti che poniamo
Da noi stessi c'inghanniamo
Limitati nel pensiero
Da quel che scorgere scegliamo

#18 Pliocenic

Pliocenic

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 356 Messaggi:

Inviato 03 gennaio 2005 - 09:08

S? in effetti si pu? avere il timore  che la scienza sia il risultato delle nostre aspettative e la risposta da noi stesi fatta ad arte per le nostre domande. Io penso che la scienza sia anche questo, ma che comunque si incontri con qualcosa oggettivo e questo la guida verso risultati imprevisti e che vanno al di fuori delle nostre domande.

Detto questo, non ho capito come vuoi inserire questo discorso nel discorso di riportare in vita i dinosauri.



p.s. scusa l'ignoranza, ma di chi ? la poesia: a parte la critica, la trovo comunque molto bella!

Ciao!

#19 Rob400

Rob400

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 351 Messaggi:

Inviato 04 gennaio 2005 - 12:39

non penso che si possa dare un limite alla scienza e alla conosciena, per? non penso neppure di campare abbastanza per vedere il primo dinosauro clonato e se tra qualche centinaio di anni ci riusciranno per davvero a clonarne uno dovranno clonare anche me perch? lo possa vedere.

gi? che  siamo nella fantascienza, perch? invece di riportare i dinosauri da noi non andiamo da loro con un bel viaggio nel tempo?



?!DiNoMaD!?

#20 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 04 gennaio 2005 - 07:49

Stiamo correndo troppo con la fantasia!

Cmq in futuro non si sa cosa si potr? scoprire e se ci riusciranno a riportare in vita i DINO, ma la scienza in questi ultimi 50 anni ne ha fatti veramente tanti di passi in avanti.


Federico




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana