Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Esporre i Denti Fossili

denti fossili squalo dinosauro supporti

  • Per cortesia connettiti per rispondere
16 risposte a questa discussione

#1 Marcosauro

Marcosauro

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1140 Messaggi:
  • E-mail pubblica:marco.sabia@icloud.com
  • LocalitàTorino

Inviato 26 dicembre 2016 - 12:37

Buon giorno a tutti.
Posso affermare che l’esposizione dei fossili sia una mia fissazione particolare, che a mio parere deve sempre essere perfetta, ordinata e soprattutto deve far risaltare il pezzo al meglio.
Finché si tratta di lastre o pezzi su matrice, un normale sostegno in plastica può essere sufficiente per esporre al meglio il fossile, ma in questi anni ho avuto difficoltà nel trovare il giusto supporto per collocare in vetrina i denti di squalo e dinosauro.

La primissima soluzione che mi passò per la testa fu quella di procurarmi una base, in questo caso in plastica ma qualunque materiale rigido può andare bene, e di fissare perpendicolarmente il pezzo con della plastilina.

Allega file  IMG_1517.jpg   55,24K   0 Numero di downloads

Allega file  FullSizeRender (1).jpg   67,5K   2 Numero di downloads

Anche se un po' spartano, l'effetto si mostra abbastanza scenico e dinamico ma questo sistema permette di esporre esclusivamente i denti con una base tonda e compatta, quindi da escludere i denti di squalo e quelli di piccolissime dimensioni.
Dunque mi sono subito mobilitato per trovare altre soluzioni.
Recuperando sempre una base in plastica, ho deciso di creare un supporto con del filo di ferro molto spesso, ho utilizzato precisamente quello che in gergo si chiama "fil di ferro cotto", sia per la bellezza del colore scuro sia per la sua malleabilità, infatti questo fil di ferro pur essendo spesso si piega facilmente e tende a mantenere la forma data senza tornare a quella originale.
Ho quindi tagliato 15-17 cm di filo e l'ho piegato fino a formare due "L" unite da un'estremità.
L'estremità libera l ho ripiegata in avanti e poi curvata verso l'esterno, creando due piccole "braccia".
Fissata la struttura in ferro alla base, ho adagiato il mio dente delicatamente per regolare con una pinza la dimensione dei bracci.
Terminato questo passaggio possiamo collocare il dente (con la radice o comunque la parte più spessa verso l'alto) nella sua posizione, bloccandolo tra le braccia del supporto.

Allega file  IMG_1522.jpg   65,73K   4 Numero di downloads

Allega file  IMG_1520.jpg   56,24K   1 Numero di downloads

Allega file  IMG_1521.jpg   58,32K   1 Numero di downloads

Allega file  IMG_1526.jpg   68,28K   2 Numero di downloads

Allega file  IMG_1527.jpg   71,08K   1 Numero di downloads

Abbiamo, dunque, ottenuto un supporto esteticamente bello e interessante, adatto per le vetrine espositive e perfetto per tutti i denti di medie dimensioni.
Per i pezzi più grandi, possiamo replicare lo stesso procedimento con del filo di ferro sempre più spesso fino ad arrivare anche a delle piccole barre di acciaio.
Abbiamo dunque risolto il problema dei denti di squalo e di tutti i denti con forme particolari, ma nemmeno questo sistema rende giustizia ai denti più piccoli, che meritano anch'essi di avere una degna esposizione che esalti tutta la loro bellezza.
Essendo in genere denti e frammenti di piccole dimensioni, è consigliabile riporli in una scatolina adeguata, ma il nostro obbiettivo rimane comunque l'esposizione.
Mi procurai dunque delle scatoline trasparenti in plexiglas con base bianca, che già di per se forniscono una certa eleganza.
Ho poi ritagliato un rettangolo di cartoncino avente la lunghezza uguale a quella della scatola, e la larghezza uguale alla diagonale che si forma tra i due spigoli opposti della scatola, tra i quali vogliamo collocare il pezzo da esporre.
Fissato il piccolo reperto sul lato visibile del supporto, ho richiuso la scatola, la quale può essere abbellita a piacere da un cartellino identificativo per dare più risalto al pezzo.

Allega file  IMG_1528.jpg   74,02K   2 Numero di downloads

Allega file  IMG_1530.jpg   69,09K   2 Numero di downloads

Allega file  IMG_1531 (1).jpg   61,04K   1 Numero di downloads

Una seconda opzione, valida e interessante se si dispone di più pezzi uguali, può essere quella di creare una plancia museale.
Cosa intendo con questo termine? Semplicemente una base in cartoncino o in legno sottile, che andrà suddivisa a piacere in almeno due parti, una lasciata libera per posizionare e incollare i pezzi con la plastilina in ordine, la seconda andrà riempita con una descrizione dei pezzi o della specie, meglio se scritta al computer e decorata di immagini.

Certo, questa soluzione ha alcuni difetti, ad esempio porta via molto spazio in vetrina per dei pezzi che fisicamente non ne necessitano, ma vediamo anche il lato positivo.
Questa sorta di "quadretto" può essere inserito su un supporto in plastica e collocato su una mensola, in vetrina, su un mobile o addirittura appeso come fosse un quadretto.

Queste sono dunque le soluzioni casalinghe a costo zero che ho trovato per poter esporre i pezzi della mia collezione.
Spero possa esservi d'aiuto, presto potrei anche fare un video tutorial per la realizzazione di alcuni di questi supporti.
Grazie mille dell'attenzione.
A presto, Marco(sauro)

#2 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5259 Messaggi:

Inviato 26 dicembre 2016 - 12:57

Per evitare il ....torcicollo. ;) :D :D

Allega File(s)



#3 Marcosauro

Marcosauro

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1140 Messaggi:
  • E-mail pubblica:marco.sabia@icloud.com
  • LocalitàTorino

Inviato 26 dicembre 2016 - 01:05

Servivano come esercizio xD

#4 Vici94

Vici94

    Protozoo

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStelletta
  • 377 Messaggi:
  • LocalitàImola

Inviato 26 dicembre 2016 - 05:59

Marco avevo avuto la stessa idea prendendo spunto da internet.. il dubbio che mi è sorto però sul filo di ferro è che arrugginendosi potrebbe rovinare il dente, avevo pensato a questo punto di farlo passare all'interno di quei fili di gomma utilizzati per fare i classici portachiavi "scoobydoo", in modo da non avere in contatto diretto il ferro con la superficie del dente/ fossile.

Può avere senso? Oppure di base non dovrebbero rovinarsi con l'ossidazione del ferro?

P.S: tra l'altro penso che sia in commercio anche il fil di ferro gommato

#5 Marcosauro

Marcosauro

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1140 Messaggi:
  • E-mail pubblica:marco.sabia@icloud.com
  • LocalitàTorino

Inviato 26 dicembre 2016 - 07:21

Si filo di ferro gommato credo esista e può essere sicuramente un ottima alternativa, magari non tutti lo hanno in casa ma volendo si può pensare anche a un "anti-estetico" rivestimento in nastro adesivo (del filo) risolve il problema gratis ma potrrbbe non venire un lavoro pulitissimo

#6 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3020 Messaggi:

Inviato 26 dicembre 2016 - 08:17

La soluzione migliore è il filo di rame verniciato da trasformatore.Molto lavorabile, inossidabile e molto bello esteticamente, specialmente nella versione scura.E poi il mio elettricista me lo regala quando sulle bobine non ne ha più abbastanza per fare gli avvolgimenti dei motori😉

#7 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5259 Messaggi:

Inviato 26 dicembre 2016 - 09:52

Basta utilizzare il filo zingato delle grucce appendiabiti e non vi sono problemi, ne di ruggine ne di altro. Io avevo fatto tutti i supporti dei miei fossili.
Il fil di ferro...zingato è un po acciaioso, ma si può lavorare molto bene con pinze normali o a becchi tondi.
Solo la parte attorcigliata è molto dura, forse temprata.

Si addrizza molto bene con il martello, poi si taglia alla misura che serve.
Se non lo trovate in commercio, facilmente, basta chiedere, li usano le lavanderie, che...se siete clienti, veli dovrebbero regalare ;) :D :D

Ps. Dimenticavo, noi avevamo una....lavanderia. ;) :D :lol: :D

Allega File(s)



#8 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6791 Messaggi:

Inviato 26 dicembre 2016 - 10:31

Ne ho a decine di grucce in ferro zincato, reduci dalla lavanderia appunto.
Ottimi anche i fili metallici dello stenditoio, sono un po' più grossi ma in acciaio inox, quindi la ruggine è scongiurata, li ho recuperati man mano che si staccavano dalla struttura dello stenditoio, invece di buttarli si sono rivelati incredibilmente utili, sono lunghi + di 1 metro e dritti, ideali per creare "ravanatori" per gli utilizzi più disparati ;D

#9 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5259 Messaggi:

Inviato 26 dicembre 2016 - 10:48

Alcuni esempi.

Allega File(s)



#10 Marcosauro

Marcosauro

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1140 Messaggi:
  • E-mail pubblica:marco.sabia@icloud.com
  • LocalitàTorino

Inviato 26 dicembre 2016 - 11:04

Belli e pratici nonno

#11 MORO

MORO

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 424 Messaggi:
  • E-mail pubblica:moro.verona@gmail.com

Inviato 27 dicembre 2016 - 12:26

Prossimo passo...dei supporti rotanti per esporre il reperto a 360 gradi!
Magari Enoteca ha qualche idea a riguardo!

#12 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5700 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 27 dicembre 2016 - 12:44

Visualizza MessaggioMORO, il 27 dicembre 2016 - 12:26 , ha scritto:

Magari Enoteca ha qualche idea a riguardo!

Enoteca ???

#13 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5259 Messaggi:

Inviato 27 dicembre 2016 - 01:05

Visualizza Messaggioniccosan, il 27 dicembre 2016 - 12:44 , ha scritto:

Enoteca ???

A Natale...si può perdonare questo e altro... ;) :D :D :D

Certamente l'amico...Enotria si starà facendo una grandissima risata. :D :D

#14 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3020 Messaggi:

Inviato 27 dicembre 2016 - 02:05

Ya-ho, Ya-ho! beviamoci su!

#15 MORO

MORO

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 424 Messaggi:
  • E-mail pubblica:moro.verona@gmail.com

Inviato 27 dicembre 2016 - 10:50

Errore di battitura!

#16 nonno

nonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5259 Messaggi:

Inviato 27 dicembre 2016 - 10:59

Visualizza MessaggioMORO, il 27 dicembre 2016 - 10:50 , ha scritto:

Errore di battitura!

Giustificato..., la befana ti porterà 1 carbone. ;) :D :D

#17 Enotria

Enotria

    Molecola Organica

  • EXPERT
  • StellettaStelletta
  • 245 Messaggi:
  • E-mail pubblica:andrea.bosi@inwind.it
  • LocalitàFerrara

Inviato 27 dicembre 2016 - 11:26

Visualizza MessaggioMORO, il 27 dicembre 2016 - 12:26 , ha scritto:

Prossimo passo...dei supporti rotanti per esporre il reperto a 360 gradi!
Magari Enoteca ha qualche idea a riguardo!


Eccoti accontentato !


Allega file  MVC-061F.JPG   73,93K   6 Numero di downloads

Un espositore dentale polimorfo a luce ciclica, con ben 99 led disposti a corona ed alimentati con luce pulsante.

Unico in Italia nel suo genere ! :D


::)





Anche taggato con denti, fossili, squalo, dinosauro, supporti

Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana