Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Ambra e Uccelli

ambra uccelli

  • Per cortesia connettiti per rispondere
89 risposte a questa discussione

#21 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6597 Messaggi:

Inviato 21 febbraio 2017 - 10:14

Ho visto blocchi di copale più grandi di quello

#22 Prejott

Prejott

    Squalo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2909 Messaggi:

Inviato 21 febbraio 2017 - 11:40

Anche d'ambra. Era un blocco del Chiapas senza inclusioni, cony una mostruosa fluorescenza verde bottiglia in luce naturale

#23 Prejott

Prejott

    Squalo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2909 Messaggi:

Inviato 21 febbraio 2017 - 11:54

Visualizza Messaggiofrancomete, il 20 febbraio 2017 - 08:50 , ha scritto:


Quali sarebbero le analisi che può fare l'IGI?

Spettrografia

#24 homofossils

homofossils

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 12:16

Grazie per i vostri cortesi interventi,
ho reperito quest'oggetto insieme ad altro materiale simile (conchiglie di varia forma e provenienza) in una casa patronale in "dismissione",
io mi occupo di libri antichi e insieme a questi a volte mi capitano altri oggetti; purtroppo non siete stati molto esaustivi spero in indicazioni più
precise che mi permettano di verificare l'autenticità o meno del'oggetto in questione; avete bisogno di altre foto in condizioni di luce diverse magari?
Il pezzo non contiene una sola bolla d'aria...e una delle conchiglie ritrovate l'ho venduta recentemente a 400 euro (volutoconlus ...) stò verificando il valore delle altre.
Attendo risposte di persone serie e documentate.
Cordialità

#25 homofossils

homofossils

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 12:19

Visualizza MessaggioPrejott, il 20 febbraio 2017 - 01:54 , ha scritto:

É noto un caso di nido con pulcini inglobato in ambra, ma non si presenta certo in questo modo...Robe così voluminose sono sempre inglobamenti post mortem. Il nido, quello vero, sembra in effetti un "frullato" di nido, con materiale molto scomposto.
Il nido all'interno dell'ambra si presenta proprio come un nido naturale assemblato con ramoscelli e saliva

#26 homofossils

homofossils

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 12:20

Visualizza MessaggioPrejott, il 20 febbraio 2017 - 01:59 , ha scritto:

Credo si possa già determinare la non originalità dell' oggetto. Comunque, se proprio vuoi, lascia stare i metodi artigianali per veder ye se è vero o meno è fai fare un'analisi all'IGI...Ti costa qualche cento euro ma ti da certezza.Valuta se può valere la pena...
La ringrazio è la risposta più interessante

#27 homofossils

homofossils

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 12:21

Visualizza Messaggiofrancomete, il 20 febbraio 2017 - 08:49 , ha scritto:

Cosi a occhio veramente sembra uno di quei pezzi cinesi di resina sintetica. Colore, consistenza, forma, struttura della resina.
Poi, percarità, tutto è possibile
Sono state fatte le comuni prove casalinghe per l'ambra, cioè?
Sì grazie,prove eseguite!

#28 homofossils

homofossils

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 12:22

Visualizza Messaggiofrancomete, il 20 febbraio 2017 - 08:51 , ha scritto:

Ma guardando bene, anche la stessa posizione dell'uccellino e del nido mi lasciano perplesso, è stato inglobato in volo?
No,l'uccellino è disteso morto sul nido.

#29 homofossils

homofossils

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 12:24

Visualizza MessaggioApollinareN, il 21 febbraio 2017 - 03:03 , ha scritto:

Tutto fa supporre a una composizione con frammenti d'ambra, realizzando un ambroide al cui interno sia stato inserito ad arte nido e uccello. La forma del pezzo è abbastanza strana, più verosomigliante a una resina attuale. Se il campione fosse vero varrebbe diverse migliaia di euro. Visto che la persona che ha postato il campione non ci dà altre informazioni, non credo si possa dire di più.
Mi chieda le altre informazioni,grazie.

#30 homofossils

homofossils

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 12:28

Visualizza MessaggioSimone93, il 21 febbraio 2017 - 04:29 , ha scritto:

Mi viene da pensare che lo stesso che abbia fatto il post, sia lo stesso che ha realizzato questa buffonata.

E' sparito!

E sono sicuro che quella sia una quaglia!

Eccomi non sono sparito, serietà innanzitutto per fare questo lavoro, e avvalersi sempre del beneficio del dubbio
altrimenti ci sono tanti altri mestieri che non richiedono queste doti.Cordialmente

#31 homofossils

homofossils

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 12:30

Visualizza MessaggioMarcosauro, il 20 febbraio 2017 - 07:27 , ha scritto:

Confermo che servono più info possibili ma difficilmente credo possa essere vera ambra
ho inserito nell'ultimo post le informazioni sulla provenienza,anche se non penso siano quelle che cercate,mi dica se posso essere utile in qualche altro modo,grazie

#32 homofossils

homofossils

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 12:32

Visualizza MessaggioPrejott, il 21 febbraio 2017 - 11:40 , ha scritto:

Anche d'ambra. Era un blocco del Chiapas senza inclusioni, cony una mostruosa fluorescenza verde bottiglia in luce naturale
Mi dica questa fluorescenza...come si vede?

#33 homofossils

homofossils

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 12:35

Visualizza MessaggioPrejott, il 21 febbraio 2017 - 11:54 , ha scritto:

Spettrografia

Molto interessante le analisi dell'IGI,mi date cortesemente informazioni in più su cosa è. Grazie

#34 homofossils

homofossils

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 12:42

Visualizza Messaggioniccosan, il 20 febbraio 2017 - 02:57 , ha scritto:

Dimensioni? Origine? come sia venuto in suo possesso? tutte info che potrebbero dare una mano
cmq
dubito fortemente sull'autenticità dalle foto
per vari motivi Tafonomici

saluti
Niccosan

Queste le Dimensioni diametro base cm 7 altezza cm 11, mi occupo di libri antichi e  insieme a questi  ho recuperato quest'oggetto e una
collezione di conchiglie in  una casa patronale "dismessa"...

#35 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5439 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 23 febbraio 2017 - 02:21

Salve,
lei chiede una serie di informazioni riguardanti l'autenticità del pezzo postato
e tutti gli utenti del forum attraverso solo delle foto dovrebbero poterle dare una mano

questa cosa oltrechè difficile è oltremodo gratuita e fornita senza alcun interesse di sorta
gli utenti (e qui alcuni hanno lavorato e gestito migliaia di pezzi simile al suo) sia professionalmente che amatorialmente
riescono a fornire delle indicazioni molto utili a chi non fà parte del mondo che trattiamo

quindi
gli interventi vanno presi per quello che sono
utili indicazioni a volte ed altre volte consigli

il consiglio è che se uno vuole valutare seriamente la cosa
l'unica via è l'analisi di laboratorio
se invece è un pezzo che è in una collezione
tali analisi sono escluse per il costo che certe volte sfiora il valore del reperto

ora
se il reperto fosse reale
sarebbe una scoperta eccezionale
inoltre
avrebbe un valore tale che difficilmente non sarebbe segnalato all'interno di una collezione

ma molti di noi che abbiamo un pò di anni sulle spalle con tali reperti dubitano
il motivo è semplice

troppo simile a pezzi che negli ultimi decenni
hanno invaso il mercato
e che sono delle falsificazioni per frodare collezionisti ignari

posto alcune foto
di pezzi fake molto più facili da identifcare rispetto al suo solo tramite foto

Allega file  ambra_fake1.jpg   129,75K   3 Numero di downloads

Allega file  ambra_fake2.jpg   129,63K   4 Numero di downloads

Allega file  ambra_fake3.jpg   13,84K   3 Numero di downloads

se osserva grana e colore
sono molto simili
ed esemplari così
il mercato ne è pieno
non è difficile nemmeno trovarli nei mercatini rionali
in giro per le città
rivenduti da ignari e inesperti rivenditori di antiquariato e simili

quindi ecco che i vari consigli
che lei ottiene si riassumono così

se vuole le certezze = ANALISI = COSTI
se voleva un consiglio = vari post identificano il reperto come un falso, artefatto apposito per frodare collezionisti

Cordiali saluti
Niccosan = Nicola A. Cosanni

#36 ApollinareN

ApollinareN

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 104 Messaggi:
  • LocalitàNapoli

Inviato 23 febbraio 2017 - 05:35

Visualizza Messaggiohomofossils, il 23 febbraio 2017 - 12:16 , ha scritto:

Grazie per i vostri cortesi interventi,
ho reperito quest'oggetto insieme ad altro materiale simile (conchiglie di varia forma e provenienza) in una casa patronale in "dismissione",
io mi occupo di libri antichi e insieme a questi a volte mi capitano altri oggetti; purtroppo non siete stati molto esaustivi spero in indicazioni più
precise che mi permettano di verificare l'autenticità o meno del'oggetto in questione; avete bisogno di altre foto in condizioni di luce diverse magari?
Il pezzo non contiene una sola bolla d'aria...e una delle conchiglie ritrovate l'ho venduta recentemente a 400 euro (volutoconlus ...) stò verificando il valore delle altre.
Attendo risposte di persone serie e documentate.
Cordialità
Dal tono della sua risposta mi sembra di notare quanto meno una certa delusione. Purtroppo per lei, sono pienamente concorde con Niccosan. Seppure le immagini da lui postate sono, ancor più delle sue, l'evidenza di un falso, per chi come noi non ha il campione tra le mani diventa difficile esprimere un giudizio a prova di errori. Le persone a cui ha chiesto informazioni per forza di cose le rispondono secondo la propria esperienza e intuito. Innanzitutto, campioni con inclusioni che non siano insetti sono molto rari. Ambra con incluse chiocciole, piccoli anfibi o rettili, piume o peli di mammifero sono stati rinvenuti in diverse parti del mondo ma con una rarità tale da sfiorare l'unicità, e per tale ragione raggiungono prezzi di mercato che, come qualcuno ha fatto notare, sono equiparabili a quelli di una casa. Il campione da lei proposto si collocherebbe tra quelli più rari, un vero tesoro se fosse vero. Se lei ritiene che lo sia, il consiglio migliore è di farlo analizzare da un istituto competente (IGi) che con un esame spettrografico (credo ne esistano anche altri, ma non ne ho la certezza) possono certificarlo. Un esame del genere le costerà un po', ma il vantaggio di una certificazione sarebbe molto maggiore e le garantirebbe una migliore collocazione a livello internazionale. Non si senta deluso dalle nostre risposte, sono quanto di meglio è possibile darle con gli elementi a nostra disposizione.
Cordiali saluti
Salvatore Stefanelli

#37 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6597 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 05:50

Ecco un link interessante per il nostro amico Homofossils, e non solo per lui ...
http://www.casatomat....it/l'ambra.pdf
E' un pdf fatto bene che riguarda in particolare uno studio sulle ambre siciliane, ma le nozioni generiche vanno bene per tutte le ambre.
Vorrei anche ricordare e ribadire al nostro nuovo amico che le opinioni ed eventuali consigli vengono dati del tutto disinteressatamente secondo le proprie esperienze e dai pochissimi dati forniti (e dalle poche foto).
Anche dalle modalità di ritrovamento mi viene da pensare che il precedente proprietario avesse allestito più che una collezione una "wunderkammer". Le collezioni di ambra con inclusioni sono cose molto particolari, nel mondo del collezionismo fossile sono una minima percentuale.
Detto questo penso che il suo pezzo sia un falso clamoroso, ovviamente è solo un parere personale che vale quello che vale, ma sempre pronto a ricredermi se mi si dimostra il contrario :).
Sicuramente non andrei a spendere soldi per analisi complesse e costose come la spettrografia.

#38 ApollinareN

ApollinareN

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 104 Messaggi:
  • LocalitàNapoli

Inviato 23 febbraio 2017 - 05:53

Ulteriori consigli per capire le veridicità del pezzo si possono pure avere, ma sono sempre prove artigianali che non le danno una garanzia totale.
Le riporto qui i link ad alcune pagine che potrebbero darle un'idea di quanti possibili falsi esistano e anche di alcuni metodi per cercare la verità:

http://www.minerali....ra-i-falsi.aspx

http://www.fossili.i...todellambra.htm

http://beauty.pianet...era-146361.html

http://www.gemmologi...a-naturale.html

Questi sono solo una piccola parte dei siti che può leggere, altri ne può trovare lei facendo una semplicissima ricerca in rete. Comunque, dato il campione, il consiglio migliore resta sempre quello di farlo analizzare dall'IGI.

Salvatore

#39 glu

glu

    Protozoo

  • Utente old
  • StellettaStellettaStelletta
  • 456 Messaggi:

Inviato 23 febbraio 2017 - 05:58

Senza spendere tanti soldi può per esempio venire alla mostra di Bologna che si terrá a breve, e mostrare il pezzo a Greco o a qualche altro esperto di ambra. Magari basta solo vedere dal vivo il campione per giudicarne l'autenticitá

#40 homofossils

homofossils

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 15 Messaggi:

Inviato 27 febbraio 2017 - 01:31

Grazie a tutti per le vostre cortesi risposte,
ho fatto tesoro delle informazioni che mi avete dato,
proseguo con le vostre indicazioni e vi comunicherò
nuove notizie non appena ne disporrò.
Buon lavoro!

Allega File(s)







Anche taggato con ambra, uccelli

Copyright © 2018 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana