Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Impronte di dinosauro sul Monte Sirente


  • Per cortesia connettiti per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1 Sandro62

Sandro62

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 96 Messaggi:
  • E-mail pubblica:sabari@tiscali.it
  • LocalitàPescara - Abruzzo

Inviato 13 marzo 2017 - 08:48

Allego servizio de Il Centro (non so se ne avete già parlato...)

http://m.ilcentro.ge...24643?ref=fbfqa

#2 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5379 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 13 marzo 2017 - 11:47

No è una novità assoluta ed anche una conferma di quello che si diceva nell'ambiente

#3 nonno

nonno

    Homo Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4972 Messaggi:

Inviato 14 marzo 2017 - 12:32

Interessante notizia. Piano piano, scopriremo che anche qui, in Italia, abbiamo il nostro jurassic park.
Ora non resta che trovare un bel dinosaurone, magari un bel T-Rex. ;) :D

#4 Suchomimus Tenerensis

Suchomimus Tenerensis

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 70 Messaggi:

Inviato 14 marzo 2017 - 08:47

E' possibile che sul nostro territorio siano stati rinvenuti pochi fossili per il semplice fatto che non sono mai stati cercati realmente? Per via dell'idea rivelatasi sempre più sbagliata che l'Italia non fosse ancora una terra emersa 65 milioni di anni fa, intendo.

#5 Estwing

Estwing

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1299 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 14 marzo 2017 - 09:24

Nel'area laziale-abruzzese era attiva almeno dal Giurassico una piattaforma carbonatica di tipo bahamiano, quindi c'erano sicuramente terre emerse dove dinosauri vari potevano scorazzare.

#6 Sandro62

Sandro62

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 96 Messaggi:
  • E-mail pubblica:sabari@tiscali.it
  • LocalitàPescara - Abruzzo

Inviato 14 marzo 2017 - 10:02

...d'altronte agli occhi di un profano come me... il periodo Triassico Superiore > Cretaceo Superiore lungo ben 170 milioni di anni, nella nostra zona e in tutte le mappe appare come molto tormentato con continue emersioni ed immersioni...e la nostra penisola sembra emergere proprio appena dopo questo periodo limite...
...é possibile che l'orologio del tempo debba essere un attimino ritarato?  :)



#7 Estwing

Estwing

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1299 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 14 marzo 2017 - 12:52

Schema strutturale del Lazio-Abruzzo:
Allega file  Schema strutturale Lazio Abruzzo.jpg   260,1K   2 Numero di downloads

#8 Estwing

Estwing

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1299 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 14 marzo 2017 - 01:01

La situazione in quella parte dell'Appennino è stata abbastanza stabile, a parte qualche periodo di trasgressioni marine, con conseguenti lacune stratigrafiche (ad esempio, in molte parti il Miocene poggia sul Cretacico)

#9 nonno

nonno

    Homo Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4972 Messaggi:

Inviato 14 marzo 2017 - 01:49

Notizia trasmessa, oggi, sul TG5

#10 Sandro62

Sandro62

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 96 Messaggi:
  • E-mail pubblica:sabari@tiscali.it
  • LocalitàPescara - Abruzzo

Inviato 14 marzo 2017 - 05:21

National Geographic
http://www.nationalg...uzzese-3458584/

#11 Sandro62

Sandro62

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 96 Messaggi:
  • E-mail pubblica:sabari@tiscali.it
  • LocalitàPescara - Abruzzo

Inviato 14 marzo 2017 - 06:01

Allega file  2017-03-14_175200.jpg   207,63K   3 Numero di downloads

Allega file  2017-03-14_175316.jpg   186,48K   4 Numero di downloads




Copyright © 2017 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana