Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

paleodna


  • Per cortesia connettiti per rispondere
119 risposte a questa discussione

#101 Rob400

Rob400

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 351 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2005 - 09:59

questo  post verr? distrutto al termine della lettura perch? non mi vanto di certe cose:

#102 Rob400

Rob400

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 351 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2005 - 10:03

la storiella ? stata cancellata non mi piace che sia nota

#103 Rob400

Rob400

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 351 Messaggi:

Inviato 28 marzo 2005 - 10:09

troodon hai disconnesso quindi te la racconter? un altra volta!!!

comunque X ki mi hai preso... non ? sconcia ? un avventura e certe avventure ? meglio raccontarle solo quando tutti gli effetti possibili e catastrofici sono passati ...

#104 Troodon

Troodon

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 370 Messaggi:

Inviato 29 marzo 2005 - 09:24

Sai come ? , non si sa mai , potrebbe anche essere una storia non sconcia , ma ironica in maniera pesante , visto che non me la volevi raccontare.

#105 Rham

Rham

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 396 Messaggi:

Inviato 29 marzo 2005 - 04:27

...adesso sono curiosa anch'io di sentire la storiella!!![:0][:0][:0]

#106 Troodon

Troodon

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 370 Messaggi:

Inviato 29 marzo 2005 - 04:36

fra un p? creeremo un topic su di te Dinomadi e sulla tua storiella se non c'? la dici subito.

#107 SAMURAI

SAMURAI

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 490 Messaggi:

Inviato 29 marzo 2005 - 07:21

avanti dicci la storiella...[:68]

#108 David

David

    Placoderma

  • Moderatore
  • 2008 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2005 - 01:38

Immagini supplementari del "tessuto" trovato in un osso, comparato a materiale recente di struzzo (ultime immagini).


http://www.spiegel.d...yZucj0x,00.html

Traduzione alla parola:

Fig. 1 di 13: Relitto antico: Frammento demineralizzato del tessuto, adiacante alla cavita del midollo osseo del femore di T. rex. Il frammento ? flessibile e tendibile. Dopo averlo teso (freccia) ritorna alla forma originale.
Fig. 2 di 13: Osso demineralizzato seccato al aria. La struttura e le caratteristiche funzionali rimangono intatti anche dopo l`estrazione del acqua.
Fig. 3 di 13: Alcune parti nel osso demineralizzato hanno caratteristica fibrosa - come normalmente non vengono osservate in ossa fossili.
Fig. 4 di 13: Le ossa parzialmente demineralizzate mostrano una rete di vasi. Alcuni si ramificamo.
Fig. 5 di 13: Immagine di vasi sanguigno trasparenti di un osso.
Fig. 6 di 13: Se si esporta l?osso, rimangono i vasi sanguigni e una sostanza bruna-viscosa
Fig. 7 di 13: vasi sanguigni di un struzzo dopo la demineralizzazione e la rimozione del tessuto fibroso del tessuto connettivo
Fig. 8 di 13: Vasi sanguigni di sauro ad alto ingrandimento: i vasi si ramificano. Ben riconoscibili punti rossi al interno.
Fig. 9 di 13: Il frammento di un vaso sanguigno contiene piccoli elementi, che ricordano in forma ed grandezza a elemnti osservati nei vasi di struzzo
Fig. 10 di 13: Secondo frammento di vaso sanguigno di sauro: Il liquido illustra la cavita del vaso
Fig. 11 di 13: vaso sanguigno di struzzo ad alto ingrandimento: i globuli rossi sono ben visibili
Fig. 12 di 13: Questo vaso di sauro si ramifica. Le freccie indicano i nuclei delle cellule nel endoderma che copre l?interno dei vasi (Endothelio)
Fig. 13 di 13: Struttura simile nel struzzo, con ramificazioni e ben visibili i nuclei del endothelio




P.S. Il venerdi ? il primo d`Aprile, ...

#109 Rham

Rham

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 396 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2005 - 02:01

Interessante.

#110 SAMURAI

SAMURAI

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 490 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2005 - 03:33

Molto interessante

#111 Rob400

Rob400

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 351 Messaggi:

Inviato 30 marzo 2005 - 03:39

gi? carino il link

ah il topic l'ho creato alla fine...

#112 Aladar83

Aladar83

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 47 Messaggi:

Inviato 31 marzo 2005 - 07:13

Trilobit sei un grande! Le immagini sono bellissime e non speravo di trovarle... [:D]

#113 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 05 aprile 2005 - 01:43



Volendo essere sintetico[}:)] dei mammut sono ste scoperte parti molli conservate nel Permafrost quindi si s? molto come ad esempio che era un elefante molto simile al attule indiano, anzi era pi? vicino lui che l'elefante africano.

Quindi se ? altamente probabile una sua clonazione entro tempi stretti per i dino qui siamo nel futuro[:(][:(][:(][:(].

#114 Troodon

Troodon

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 370 Messaggi:

Inviato 05 aprile 2005 - 03:47

Nel futuro , perch????????
Il mammut ? difficile meno di un dino , ma non ? detto , se riusciamo a clonare un mammut allora saremo vicinissimi a clonare un dino.

#115 Rob400

Rob400

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 351 Messaggi:

Inviato 05 aprile 2005 - 03:52

Citazione:
Messaggio inserito da Troodon

Nel futuro , perch????????
Il mammut ? difficile meno di un dino , ma non ? detto , se riusciamo a clonare un mammut allora saremo vicinissimi a clonare un dino.



ma non si hanno le stesse quantit? di tessuti reperibili in un corpo mummificato dal freddo...

#116 Troodon

Troodon

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 370 Messaggi:

Inviato 05 aprile 2005 - 03:56

Si , ma il mammut , si trova quasi al confine della clonazione dei dino , cmq , io direi prima di resuscitere una zanzara preistorica , visto che abbiamo il DNA intatto , poi quelli pi? vicini a noi , poi quelli come i mammy e poi i dino.

#117 Aladar83

Aladar83

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 47 Messaggi:

Inviato 06 aprile 2005 - 10:25

Citazione:
Messaggio inserito da Troodon

Si , ma il mammut , si trova quasi al confine della clonazione dei dino , cmq , io direi prima di resuscitere una zanzara preistorica , visto che abbiamo il DNA intatto , poi quelli pi? vicini a noi , poi quelli come i mammy e poi i dino.


Secondo me ? un'idea irrealizzabile e, nel caso della zanzara preistorica, del tutto inutile. Sono d'accordo con Dinomad riguardo alla diversa difficolt? pratica nel clonare un mammut rispetto al clonare un dino (nel senso che ? pi? facile che venga clonato un mammut piuttosto che un dino).

#118 SAMURAI

SAMURAI

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 490 Messaggi:

Inviato 06 aprile 2005 - 11:26

anche perch? per il mammut abbiamo  la somiglianza con gli elefanti.E nonostante ci? ci vogiono pi? generazioni per ottenere il vero e proprio mammut

#119 Troodon

Troodon

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 370 Messaggi:

Inviato 06 aprile 2005 - 12:37

Chi ve lo ha detto ?
La quantit? ? uguale, solo che con il mammut abbiamo il DNA

#120 Rob400

Rob400

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 351 Messaggi:

Inviato 08 aprile 2005 - 09:18

Citazione:
Messaggio inserito da Troodon

Chi ve lo ha detto ?
La quantit? ? uguale, solo che con il mammut abbiamo il DNA



no no ti sbagli...

parliamo di qualche campine contro un intero corpo mummificato e la clonazione non parte dai fossili che di organico non hanno nulla (i fossili no sono ossa) ma proprio dal DNA e quindi se uno solo dei due ce l'ha il DNA solo uno dei due pu? essere clonato!!!




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana