Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

MAri preistorici


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1 jdm

jdm

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 76 Messaggi:
  • LocalitàVarese zona laghi

Inviato 2 giorni fa

Ciao a tutti, ritorno su questi lidi dopo parecchio tempo di assenza, il lavoro ha troncato gran parte dei miei hobbies vecchi e in divenire.L'altro giorno mi è capitato in mano il libro "Fossili della Rasa di Varese" al quale sono decisamente affezzionato dato che abito a circa una decina di km. dalla Rasa e ha risvegliato in me l'insana passione per i mari tropicali di milioni di anni fa che era sbocciata soprattutto dopo un documentario dove si parlava dei fossili di Burgess. Sono tornato pertanto a chiedervi un piccolo aiuto, mi piacerebbe iniziare una collezione di fossili marini (gasteropodi, bivalvi, crostacei ecc.) ma vorrei farlo per una determinata era gologica o comunque un arco di tempo in cui abbiano coesistito. Quello che vorrei chiedervi è se sapete indicarmi un periodo in cui si trovino in vendita più facilmente i reperti in modo da avere più scelta e possibilità di acquisto. Sono arrivato a questa conclusione perchè inesorabilmente mi trovavo a scegliere periodi con pochi fossili e dai prezzi per me inaccessibili, pertanto (visto che comunque mi affascinano tutti) mi chiedevo se sapreste indicarmi a grandi linee verso cosa orientarmi.

Grazie :)

Sergio

#2 Ale

Ale

    Molecola Organica

  • EXPERT
  • StellettaStelletta
  • 241 Messaggi:
  • E-mail pubblica:alessandro.zanzi.57@gmail.com
  • LocalitàVarese

Inviato 2 giorni fa

Ciao,  io abito a Varese. Il mio interesse è rivolto quasi esclusivamente ai Conus fossili, a partire dall'Eocene. Ho però qualche fotografia anche di fossili di Besano, dove andavo in passato a scavare con la squadra di volontari gestita dal Prof. Teruzzi e da Cristiano dal Sasso, del Museo di Scienze Naturali di Milano.

#3 jdm

jdm

    Molecola Organica

  • Utente old
  • StellettaStelletta
  • 76 Messaggi:
  • LocalitàVarese zona laghi

Inviato 2 giorni fa

La tua collezione è molto specifica quindi. Io vorrei restare un pochino più "largo" per questo mi servirebbe sapere un periodo con un buon numero di fossili reperibili. Sto cercando ma essendo molto non conoscente della materia in materia la mia ricerca è davvero troppo laboriosa, soprattutto per il poco tempo a disposizione

#4 Max

Max

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1427 Messaggi:
  • E-mail pubblica:maxsaby@alice.it
  • LocalitàComo (casa); Varese (lavoro)

Inviato Un giorno fa

Ciao!
Normalmente (ma non necessariamente) si incomincia a far esperienza di fossili in base alle zone di provenienza geografica. Infatti uscendo da piccoli assieme a qualche appassionato più grande e visitando mostre, musei o altri appassionati locali, si ha la possibilità di apprezzare la fauna fossile legata alla vita del mondo passato che proliferava milioni di anni prima.
Tieni presente che tutto il Mesozoico è stato molto prodigo di vita sia terrestre che marina (da noi molto più marina). Per cui se cominciassi a stabilire un bell'orizzonte temporale diciamo che va dai 250mil ai 60/70mil di anni fa (triassico - Giurassico e Cretacico), secondo me non ti basta una vita intera per collezionare reperti guida e non solo!
La tua intenzione di privilegiare una collezione "sincronica" ovvero pre determinando un periodo temporale e privilegiando la scelta di reperti che rappresentino diverse forme di vita elaborate ma approssimativamente "contemporanee" tra loro, è sicuramente affascinante nonchè anche d'effetto conoscitivo poichè ti spinge a rappresentarti un mondo nella sua forza e debolezza d'interazione complessiva!
A proposito, è da tempo che vorrei organizzare una passeggiata per toccare con mano alcuni affioramenti della Rasa di Varese. Saresti interessato?




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana