Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Presentazione e una foto

fossile triassico jurassico cretaceo

  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1 maxfreila

maxfreila

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 3 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Buongiorno, sono Max di Geoparkgranada e in una escursione con fini investigativi in un accidente geografico definito come "discordanza angolare di Gorafe" (rocce dal triassico al cretaceo con strati verticalizzati sub-giacenti sotto sedimenti del pliocene orizzontali) ho incontrato uno strano fossile.
Avevo già in precedenza localizzato delle ammoniti (ricordo che ne parco geologico valle del nord di Granada è assolutamente vietato asportare rocce, minerali, fossili, piante, animali, etc...)  e in occasione di una salita successiva ho incontrato su un osteolito di piccole dimensioni questo strano fossile, molto ben conservato a mio parere.
Qualcuno mi può aiutare a identificarlo?

Allega File(s)



#2 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6759 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Bisognerebbe sapere come minino le dimensioni, cmq credo sia un "aculeo" di echinoderma.

#3 maxfreila

maxfreila

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 3 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Hai ragione, non ci ho pensado. Sicuramente lo è. Le dimensioni, ad occhio perché non ho pensato di misurarlo, saranno sui 7 cm.
I fossili non sono il mio forte!
A parte qualche corso per il mio lavoro di guida, divoro tutto quello che è relazionato con la geologia (anche se non sempre intendo, ero ottico :-) ).
Cercherò nella rete qualche esempio si echinoderma, non ho pensato che fosse un tipo di "riccio matita".
La mia ignoranza è abissale, molte grazie!

#4 maxfreila

maxfreila

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 3 Messaggi:

Inviato Una settimana fa

Da una ricerca veloce potrebbe essere un fossile di un progenitore di Heterocentrotus mamillatus.
Ora mi servirebbe situarlo cronologicamente, non dovrebbe essere più antico del cretaceo.
Non sono riuscito a trovare documentazione sull'età degli strati della discordanza, io ho immaginato cretaceo per la presenza della scaglia rossa, ma a poche centinaia di metri c'è un affioramento che per la documentazione che ho incontrato dovrebbe essere giurassico.
Insomma, senza riuscire (per il momento) consultare il lavoro dell'università di Granada sulla datazione degli strati esposti, potrebbe essere di un qualunque periodo mesozoico.
Nella stessa zona ho incontrato queste ammoniti. Non sono riuscito a trovare lo strato (non ho rotto le rocce in situ) però la zona sembra del periodo cretaceo, anche consultando la carta geologica corrispondente, ma come detto ci sono affioramenti del jurassico inferiore a poche centinaia di metri.
Inserisco, se riesco :-) , una foto della zona.
Magari mi date qualche dritta sul periodo, se qualcuno riconosce le specie.
Grazie,
Max

Allega File(s)







Anche taggato con fossile, triassico, jurassico, cretaceo

Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana