Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Rock Identifier: Un App per identificare rocce e minerali con una foto


  • Per cortesia connettiti per rispondere
4 risposte a questa discussione

#1 Andrew189

Andrew189

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 25 Messaggi:

Inviato 15 maggio 2022 - 09:00

Qualche tempo fa ho scoperto una delle App più utili e rivoluzionarie (per me) che io abbia mai utilizzato: PictureThis
Quest'app permette di identificare fiori, alberi e insetti scattando una o più foto.
Addirittura identifica potenziali malattie o problemi e fornisce informazioni, curiosità e dettagli per la coltivazione.
Seppur da prendere con le pinze i risultati sono sufficientemente precisi ed attendibili.

Oggi ho scoperto un App analoga dedicata al riconoscimento di minerali e rocce, Rock Identifier
Funziona esattamente allo stesso modo, viene scattata una foto e l'app, connessa a internet, offre il suo riconoscimento con allegato un ventaglio di 3/4 alternative da cui scegliere.
Ho testato quest'app sui seguenti minerali e rocce

- Quarzo
- Corindone
- Pirite
- Serpentinite
- Tectite (di cui mi avete aiutato il riconoscimento in un precedente topic)
- Rubino

Nel caso del Rubino e Corindone ci sono stai dei problemi nel riconoscimento, negli altri casi l'identificazione è riuscita nel primo risultato.

Che dire, ovviamente è diverso fare un test con un campione che già si conosce e di un altro ignoto.
Il risultato non è super affidabile di sicuro, ma offre comunque dei buoni punti di partenza  su cui vanno fatte altre verifiche.

Avete già provato quest'app?
Nel caso sarebbe interessante un test con i vostri campioni per capire quanto è affidabile.
Nel futuro si inventeranno un app per il riconoscimento fossili?
Un saluto.

#2 Prejott

Prejott

    Dinosauro

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3224 Messaggi:

Inviato 16 maggio 2022 - 12:49

Bhe, il rubino è un corindone, quindi il problema non sussiste.

#3 Ale67

Ale67

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 132 Messaggi:
  • LocalitàLazio

Inviato 16 maggio 2022 - 05:30

Io non le ho mai provate ma i caratteri diagnostici , si tatti di fiori insetti o minerali, spesso non sono rilevabili da qualche semplice foto. Secondo il mio parere vanno bene se si tiene presente che l'accuratezza delle identificazioni hanno un'attendibilità molto relativa.

#4 Andrew189

Andrew189

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 25 Messaggi:

Inviato 16 maggio 2022 - 10:30

Visualizza MessaggioPrejott, il 16 maggio 2022 - 12:49 , ha scritto:

Bhe, il rubino è un corindone, quindi il problema non sussiste.
Mi da proprio risultati completamente diversi di altri minerali, non era solo uno scambio.
Comunque anch'io mi son chiesto se ci sia una qualche correlazione.

Visualizza MessaggioAle67, il 16 maggio 2022 - 05:30 , ha scritto:

Io non le ho mai provate ma i caratteri diagnostici , si tatti di fiori insetti o minerali, spesso non sono rilevabili da qualche semplice foto. Secondo il mio parere vanno bene se si tiene presente che l'accuratezza delle identificazioni hanno un'attendibilità molto relativa.
Sono assolutamente d'accordo con te sull'accuratezza, da quello che ho capito si limita ad un confronto con un database di foto, quindi tutti i test fisici e chimici vanno a farsi benedire.
Però, per le piante e alberi l'ho messo alla prova a Viridea, un negozio di piante e fiori se non si conosce, di cui quindi conoscevo il target dall'etichetta. Devo dire che sono rimasto sorpreso, quando sbagliava era per motivi di prospettiva (es. più piante confuse tra loro nella stessa foto). Anche con una singola foglia o frutto dava risultati corretti.
Riguardo alle rocce mi sembra comunque molto meno precisa, come dici la chiave di identificazione per foto forse ancora più complessa e con più margini di errore.

#5 Ale67

Ale67

    Molecola Organica

  • Sostenitore
  • StellettaStelletta
  • 132 Messaggi:
  • LocalitàLazio

Inviato 17 maggio 2022 - 05:16

Visualizza MessaggioAndrew189, il 16 maggio 2022 - 10:30 , ha scritto:



Però, per le piante e alberi l'ho messo alla prova a Viridea, un negozio di piante e fiori se non si conosce, di cui quindi conoscevo il target dall'etichetta. Devo dire che sono rimasto sorpreso, quando sbagliava era per motivi di prospettiva (es. più piante confuse tra loro nella stessa foto). Anche con una singola foglia o frutto dava risultati corretti.


Credo che se fai  la stessa prova con piante in natura la percentuale di errore sale di molto.




Copyright © 2022 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana