Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Determinazione denti di squalo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
6 risposte a questa discussione

#1 Radiolarian

Radiolarian

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 4 Messaggi:

Inviato 13 novembre 2022 - 11:01

Salve, vorrei sottoporre alla vostra attenzione questi denti di squalo che ho acquistato negli ultimi anni in varie bancarelle. So che si tratta di fossili molto comuni e di poco valore, ma sono l'inizio della mia collezione e vorrei avere una identificazione per quanto possibile corretta, dato che non ho avuto nessuna informazione al momento dell'acquisto. Sono comunque abbastanza sicuro che provengano tutti dal Marocco. Guardando su internet mi sono fatto un'idea di una possibile determinazione, ma vorrei un'opinione da persone più esperte di me, per cui grazie mille a chi vorrà aiutarmi.

Allega File(s)



#2 CARASSIO

CARASSIO

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 130 Messaggi:

Inviato 13 novembre 2022 - 11:30

Ciao.
Non sono assolutamente un esperto, ma le foto 5 e 6 assomigliano molto al dente di Otodus Obliquus che ho io.
Provenienza Monti dell'Atlante, Marocco.
Come detto, comunque, non sono un esperto...

#3 Marcosauro

Marcosauro

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1449 Messaggi:
  • E-mail pubblica:marco.sabia@icloud.com
  • LocalitàTorino

Inviato 14 novembre 2022 - 01:55

1-2 Otodus sokolovi (auticulatus)
3-4 Otodus obliquus
5-6 Cretolamna cf aschersoni
7-8 Squalicorax pristodontus

#4 Radiolarian

Radiolarian

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 4 Messaggi:

Inviato 14 novembre 2022 - 04:18

Grazie mille delle risposte! Più o meno ero arrivato alle stesse conclusioni, tranne per il Cretolamna di cui avevo azzeccato solo il genere, ma mi pare di capire che l'identificazione a livello specifico non sia così banale.
Comunque dato che non sono ancora un esperto di compravendita di fossili vorrei chiedere un parere sul dente più grande, quello di Otodus sokolovi: la persona che me l'ha venduto mi ha detto che a Verona quei denti li vendevano a 60-70€, mentre in quel momento lo davano via a 20€, prezzo per cui l'ho comprato e che mi sembrava onesto. Onestamente non ci ho creduto nemmeno per un secondo, secondo voi un prezzo del genere è plausibile o mi ha detto una baggianata? Avrei dovuto cercare di farmi fare un prezzo migliore?

#5 bisnonno

bisnonno

    Ultra Sapiens

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5417 Messaggi:

Inviato 14 novembre 2022 - 04:48

Visualizza MessaggioRadiolarian, il 14 novembre 2022 - 04:18 , ha scritto:

Grazie mille delle risposte! Più o meno ero arrivato alle stesse conclusioni, tranne per il Cretolamna di cui avevo azzeccato solo il genere, ma mi pare di capire che l'identificazione a livello specifico non sia così banale.
Comunque dato che non sono ancora un esperto di compravendita di fossili vorrei chiedere un parere sul dente più grande, quello di Otodus sokolovi: la persona che me l'ha venduto mi ha detto che a Verona quei denti li vendevano a 60-70€, mentre in quel momento lo davano via a 20€, prezzo per cui l'ho comprato e che mi sembrava onesto. Onestamente non ci ho creduto nemmeno per un secondo, secondo voi un prezzo del genere è plausibile o mi ha detto una baggianata? Avrei dovuto cercare di farmi fare un prezzo migliore?

A mio avviso, il prezzo pagato è il prezzo giusto...

#6 Marcosauro

Marcosauro

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1449 Messaggi:
  • E-mail pubblica:marco.sabia@icloud.com
  • LocalitàTorino

Inviato 14 novembre 2022 - 05:44

Visualizza MessaggioRadiolarian, il 14 novembre 2022 - 04:18 , ha scritto:

Grazie mille delle risposte! Più o meno ero arrivato alle stesse conclusioni, tranne per il Cretolamna di cui avevo azzeccato solo il genere, ma mi pare di capire che l'identificazione a livello specifico non sia così banale.
Comunque dato che non sono ancora un esperto di compravendita di fossili vorrei chiedere un parere sul dente più grande, quello di Otodus sokolovi: la persona che me l'ha venduto mi ha detto che a Verona quei denti li vendevano a 60-70€, mentre in quel momento lo davano via a 20€, prezzo per cui l'ho comprato e che mi sembrava onesto. Onestamente non ci ho creduto nemmeno per un secondo, secondo voi un prezzo del genere è plausibile o mi ha detto una baggianata? Avrei dovuto cercare di farmi fare un prezzo migliore?

Da un paio di anni a questa parte i sokolovi sono diventati molto più rari e con prezzi molto più alti. Non conosco le dinamiche che hanno portato a questo, ma ricordo qualche anno fa (2015-16) a Torino trovavo spesso questi denti anche di dimensioni e qualità notevole a pochi euro.
Di recente anche online i venditori sparano cifre senza senso (anche 80/100€ per reperti di qualità più che mediocre).
Faccio anche notare che, curiosamente, questa specie (forse sinonimo di O. auriculatus) di dimensioni sopra i 5 cm è tutto sommato rara nel resto del mondo, mentre abbonda in Marocco.
Diciamo che nel periodo in cui siamo, quel dente a quella cifra mi pare onesto.

#7 Radiolarian

Radiolarian

    Molecola Inorganica

  • Iscritto
  • Stelletta
  • 4 Messaggi:

Inviato 14 novembre 2022 - 05:53

Grazie mille a tutti delle risposte, allora posso definirmi contento del mio acquisto.




Copyright © 2023 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana