Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Giove e la macchia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1 antonio.ef

antonio.ef

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 775 Messaggi:

Inviato 05 ottobre 2011 - 12:53

Ciao a tutti.

Posto alcune riprese di Giove al telescopio.
Nella prima composizione ho montato due foto che riprendono la rotazione del pianeta dalle ore 1:54 alle 2:54 del 01/10 (tempo di rotazione completo di Giove circa 10 ore).
Volevo riprendere tutta la sequenza di dieci intervalli ma se sbadigliavo ancora mi si girava la bocca e mi ingoiavo vivo.
La seconda ripresa è fatta il 02/10. La macchia ciclonica è nascosta nel lato notturno.
Si notano cicloni scuri nella fascia superiore.
La fascia della macchia famosa è "tornata": vedere mio post di qualche tempo fa.

Seguiranno altre foto di ammassi di stelle.
Appena ho capito come renderle decenti....

Ciaooo

Allega File(s)



#2 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5993 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 05 ottobre 2011 - 01:14

favolose le riprese
a me non si vedono così

purtroppo mi manca il telescopio decente

bravo complimenti  ;)

#3 Ebo

Ebo

    editato

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2414 Messaggi:

Inviato 05 ottobre 2011 - 07:14

Antonio, che sistema hai utilizzato?
Non ricordo la configurazione del tuo telescopio.

Non dimenticate che questo sabato notte ci sarà il massimo delle Draconidi, con una frequenza di circa 600 meteoriti attraversanti il cielo (stimate) per ora...

#4 antonio.ef

antonio.ef

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 775 Messaggi:

Inviato 05 ottobre 2011 - 09:32

Grazie dell'apprezzamento, anche se sono molto lontano dall'essere un professionista.

Utilizzo un Celestron C8S-XLT su montatura Advanced GT CG-5 computerizzata.
Per alcune riprese da montare uso spesso una videocamera della Meade: la LPI (non è proprio un granchè...anzi...la uso però anche come autoguida al telescopio con un piccolo rifrattore sulla sua groppa) che riprende dei video .avi o una serie di immagini da "impacchettare" successivamente con programmi dedicati tipo Registax.
Per i pianeti, quindi, uso spesso la LPI, mentre per le immagini del cielo profondo (stelle, ammassi, nebulose,...), utilizzo la Nikon D60 (prestata) al fuoco diretto del telescopio con un riduttore di focale (utilissimo per le foto con la fotocamera perchè i telescopi con focale molto lunga, come il C8, restringono molto il campo visuale).

Poi ho qualche accessorio e oculari per le osservazioni a vista.

Spero che questo sabato il tempo ci faccia la grazia...ma dicono che pioverà.
Questo settembre e primi giorni di ottobre sono stati però favolosi per chi ha il telescopio.




Copyright © 2020 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana