Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Microbial Oasis Discovered Beneath the Atacama Desert


  • Per cortesia connettiti per rispondere
4 risposte a questa discussione

#1 Ebo

Ebo

    Gran Maestro dell'Ordine dei Proarticulata

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2408 Messaggi:
  • E-mail pubblica:enrico-bonino@outlook.com
  • LocalitàLiegi, Belgio

Inviato 17 febbraio 2012 - 01:19

Interessante; tramite uno strumento (chiamato SOLID, Signs of Life Detector) che potrebbe essere imbarcato su una futura sonda per Marte, sono state rinvenute colonie di batteri ed archaea viventi a due metri di profondità nel deserto di Atacama (uno dei piu' ostili sulla terra).
Questo potrebbe (dico potrebbe) dare nuove opportunità di ricerca di forme di vita primitive sotto il suolo marziano.

Vedremo.

Articolo visibile qui: http://www.scienceda...20216110403.htm ed apparso sulla rivista Astrobiology: http://online.lieber...9/ast.2011.0654

Allega File(s)



#2 FOSSIL1

FOSSIL1

    Trilobite

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1246 Messaggi:
  • E-mail pubblica:stefano.novello@yahoo.it
  • LocalitàUdine

Inviato 17 febbraio 2012 - 01:52

sempre che su marte ci sia qualcosa da scoprire in tal senso. L'universo è immenso e potrebbero esserci forme di vita intelligente vecchie di miliardi di anni (vedere segnale WOW). c'è l'opzione secondo cui la vita potrebbe esseri "accesa" ovunqe ma avrebbe potuto progredire solo in pochi pianeti (vedi marte?/terra).  L'altra opzione è che la vita si è accesa per prima nel nostro pianeta e che siamo noi (pianeta terra) l'origine della panspermia.
Ok va bene sono andato off topic, se non vi va bene toglietemi un "carma".   ;D

#3 Ebo

Ebo

    Gran Maestro dell'Ordine dei Proarticulata

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2408 Messaggi:
  • E-mail pubblica:enrico-bonino@outlook.com
  • LocalitàLiegi, Belgio

Inviato 17 febbraio 2012 - 05:51

Ti consiglio di leggere questi due libri:
Life Everywhere http://www.amazon.co...g/dp/0465015646
Rare Earth http://www.amazon.co...e/dp/0387987010

Due libri che sviluppano ipotesi diametralmente opposte sulla possibilità di trovare vita ovunque (ovviamente a certe condizioni) o di NON trovarla dappertutto a causa dell'estrema difficoltà nell'avere le giuste condizioni per che essa possa essersi sviluppata.

#4 bramfab

bramfab

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 960 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2012 - 11:29

SOLID sembra sia costruito per scoprire tracce di viventi con in biochimismo simile a quello terrestre. Ho il sospetto che possa fornire risposte attendibili solo nel caso che trovi riscontri positivi, ovvero se i suoi sensori non trovano null a non e' detto che effettivamente ci sia  nulla

#5 FOSSIL1

FOSSIL1

    Trilobite

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1246 Messaggi:
  • E-mail pubblica:stefano.novello@yahoo.it
  • LocalitàUdine

Inviato 19 febbraio 2012 - 12:23

comunque solid cerca vita, non  tracce di vita passata.




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana