Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

FAQ domande + comuni - chiedete qui


  • Per cortesia connettiti per rispondere
31 risposte a questa discussione

#1 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5683 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 08 marzo 2006 - 01:45

Salve,
tutte le domande o questioni che avete potete postarle qui riguardo l'uso e come inserire le fotografie nell' Album Fotografico Mineralogico.

Vi preghiamo quindi di non fare le domande nelle schede dei minerali, ma di farle qui.

Ecco alcune domande con relativa risposta:

    [+]Devo creare una nuova discussione per ogni fotografia di un minerale o posso aggiungere le foto ad una scheda già esistente?

    L'album fotografico conterrà le foto dei minerali elencate per nome, quindi se il minerale che volete inserire esiste già, tipo la Fluorite (http://www.paleofox....hp?topic=1207.0), basta aggiungere alla scheda della fluorite la vostra fotografia. Se il minerale non esiste nell'elenco, create una nuova scheda, inserite i dati essenziali (vedete come sono state fatte le altre schede) e la fotografia (mi raccomando le dimensioni) Vedere il regolamento http://www.paleofox....hp?topic=1205.0

    [+]Come posso vedere le schede ordinate per nome?

    In cima al forum chiamato Album Fotografico Mineralogico (http://www.paleofox.....php?board=28.0) osservate dove c'è scritto Oggetto
    cliccate sulla parola Oggetto
    una volta con il mouse e potrete osservare che le
    discussioni verranno elencate a questo punto per nome.

    Quindi le Schede dei minerali saranno ordinate secondo il nome dei minerali in ordine alfabetico.




    http://www.paleofox....ttach=965;image




    [+] Bella questa idea. E per i fossili?

    Per i fossili stiamo lavorando su un sistema completamente diverso, un vero database contenente dettagliate informazioni sul fossile, l'età, la classificazione tasonomica, ecc...

    era il progetto partito con il nome Guida ai Fossili d'italia, che abbiamo ripreso per realizzare un sistema che funzioni totalmente in automatico anche con inserimento di fotografie.

    Ma ci sono nati lungo il percorso di programmazione dei problemi, che stiamo ancora cercando di risolvere...quindi su quello c'è da aspettare ancora....Mi dispiace.

    Vedere i seguenti link per altre informazioni:

    http://www.paleofox.....php?board=30.0

    http://www.paleofox.....php?board=31.0

Ulteriori informazioni verranno aggiunte sempre a questo Post

Staff Paleofox.com

#2 paolo grosso

paolo grosso

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 76 Messaggi:

Inviato 10 marzo 2006 - 03:51

mi piacerebbe sapere se le foto che carico vanno bene o ci sone dei problemi.Grazie

#3 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5683 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 10 marzo 2006 - 04:17

Citazione:
Messaggio inserito da paolo grosso

mi piacerebbe sapere se le foto che carico vanno bene o ci sone dei problemi.Grazie




Vanno benissimo
alcune sono da comprimere meglio con
il programma di compressione

ma per il momento pare che sia tutto a posto!

Pi? tardi controller? meglio![:D]

#4 giorgio

giorgio

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 868 Messaggi:

Inviato 13 marzo 2006 - 07:10

Potrei suggerire che se una localit? di provenienza non ? nota o non ? certa sarebbe meglio non inserire la foto stessa? O almeno chiedere consulenza e successivamente aggiornare. Ho visto che degli errori e omissioni ci sono, di uno ne ho gi? segnalato il fatto, ritengo fondamentale e significativa l'assegnazione corretta e completa (il pi? possibile) della zona di provenienza.
Bye raga!!![:D][:D]

#5 Albertina

Albertina

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 693 Messaggi:

Inviato 17 marzo 2006 - 01:53

Citazione

...."queste aragoniti sono generate da cristalli trigeminati (ogni singolo individuo (apparente) ? costituito da tre cristalli rombici che generano quindi un cristallo esagonale).Giorgio"


Sarebbero questi i tre cristalli rombici che generano un cristallo esagonale?


Immagine
Immagine inserita


In questa foto si vedono gli angoli rientranti tra due facce contigue che ? una caratteristica di un geminato.

#6 Albertina

Albertina

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 693 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2006 - 07:25

Non lasciatemi nel dubbio....
Grazie.
Albertina

#7 giorgio

giorgio

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 868 Messaggi:

Inviato 19 marzo 2006 - 11:36

Esattamente si, ottima immagine che aggiungerei nel topic riguardante l'aragonite. Tranquilla Albertina, postala anche di la che ? molto significativa!!!

#8 Albertina

Albertina

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 693 Messaggi:

Inviato 20 marzo 2006 - 04:47

Molto interessante l'idea delle schede per ogni minerale; soprattutto mi piace leggere la genesi, i cenni storici, le caratteristiche ed utilizzo: ognuno mette qualche informazione personale -molto utile- e che non sempre ? possibile trovare nei testi.Ho stampato le schede pi? interessanti e le ho inserite in un raccoglitore. Molto belle tutte le foto.

Inserisco questo link (che era stato proposto a suo tempo mi pare da Tribolit) sul sistema cristallografico che mi pare sia sempre utile.
Eccolo:
http://www.smorf.nl/frames.html (Indice forme di cristalli)

#9 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 20 marzo 2006 - 09:01

LA COSA IMPORTANTE DI QUESTO SCHEDARIO?
CHE SI ? FATTO IN LINGUA ITALIANA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
TUTTI I MIGLIORI SITI DI MINERALOGIA SISTEMATICA SONO IN INGLESE.......
SAR? PURE LA LINGUA INTERNAZIONALE CHE TUTTI POSSONO COMPRENDERE....PER? BASTA........................ NON SE NE PU? PI?!!!!!
SCUSATE LO SFOGO...
CIAO A TUTTI!

#10 amaltheus

amaltheus

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 334 Messaggi:

Inviato 06 aprile 2006 - 12:10

Ciao a tutti,

era da un po? che mancavo da questo forum (il dannato lavoro, ma non solo) per il poco tempo libero a mia disposizione. Come conseguenza non posso che dare fugaci "sbirciate" senza una presenza pi? ?attiva? in questo sito (ok, ok, penso che molti, specie arrivati in fondo a questo papiro diranno ?e meno male!?).

Vedo con piacere che ci sono molte nuove iniziative, anche relative ai minerali, in special modo l?album fotografico-mineralogico. Tuttavia proprio in questo campo, credo che se non viene fatto a breve un po? di ordine, visto che ancora l?iniziativa ? in nascita, l?idea partita bene, rischia di affogare in una gran confusione di materiale e di idee.

Non voglio con questo lungo appunto essere distruttivo, anzi, ben vengano iniziative e contributi come questo, ma voglio per? elencare le cose che secondo me (quindi ? giusto nei miei confronti dissentire, assentire, aggiungere, limare) andrebbero corrette sin da ora e/o organizzate con un certo criterio, se pur minimo.

Veniamo alle cose che a mio avviso, sarebbero da modificare/aggiungere/rivedere:

1) perch? non differenziarsi da altri siti (in fondo fa parte dell?evoluzione) e in questo database nascente si mettono solo foto di campioni locali? Ci sono gi? in giro da anni molti database mineralogici che fanno vedere tantissimi minerali che per la maggior parte sono esteri. Benvenuti quindi ad esempio, gli Anatasi del Monte Bregaceto, o di Traversella e delle altre localit? Italiane (resta bellissimo senz?altro, il postatore non se ne abbia a male, l?anatasio norvegese del parco di di Hardangervidda).

Penso che sia meglio una foto di un normale campione locale piuttosto che foto di campioni da sogno di altre nazioni. Non per nulla, ma chi gira sui nostri monti o nelle nostre miniere ha il 99% di probabilit? di trovare cose ?normali? non certo pezzi da museo esteri! Sono i primi che fanno da guida ai cercatori locali, non i secondi, con le loro forme perfette, facilmente distinguibili (ci manca solo il cartellino e il prezzo accluso!). Anche per un discorso di paragenesi, e di rapporti con la matrice, secondo me ? bene far vedere i ?nostri? campioni, piuttosto che quelli esteri, a meno che non si crei una sezione apposita tipo ?Minerali estetici da tutto il mondo?. E? chiaro che anche la foto proposta del campione locale deve essere, se possibile, qualcosa di utile e significativo per eventuali similitudini di confronto, quindi deve comunque rientrare entro certi standard logici di rappresentativit?. Ci? non significa quindi, salvo rare eccezioni, che la foto riproduca qualche abominevole crosta amorfa irriconoscibile.

2) Nell?inserire le foto: se su un campione ci sono pi? minerali, sarebbe una buona regola descrivere bene ci? che la foto mostra, in modo che anche i non esperti riescano a distinguere una fase mineralogica da un?altra, senza fare confusione. Per esempio, nella descrizione, non inserite i nomi dei minerali e basta: ?Marmatite, Rodocrosite, Calcite, Galena?. Per chi non ? ?del mestiere? potrebbe essere difficile attribuire l?esatto nome a ci? che vede. Maglio perdere tempo a scrivere ?cristalli tetraedrici neri, brillanti di Sphalerite = Blenda  (nella sua variet? nera, ferrifera Marmatite) associata a cristalli cubici di colore grigio-piombo di Galena,  con cristalli debolmente bruno rosati di Rodocrosite e cristalli scalenoedrici bianchi o trasparenti di Calcite. Sar? pi? impegnativo, ma ? senz?altro pi? utile a tutti.

In aggiunta alla Regola 6, che richiede di indicare sempre la localit? di origine del minerale fotografato con i maggiori dettagli possibile, suggerisco, se non ci sono certezze, o se i dati sono troppo vaghi, di non mettere la foto!

Faccio un esempio: che vuol dire mettere come provenienza un laconico ?Cavansite ? India?? Ma da dove arriva quel dannato sasso esattamente? L?India non ? mica vasta come San Marino!!!

Se sono noti, sarebbe il caso di inserire (se non ve li hanno forniti quando avete cambiato/acquistato il campione, hanno fatto molto male!!!) anche dati ulteriori e pi? circostanziati  tipo "Maharashtra - Poonah - Ahmed Nagar, distretto di Wagholi, cava di basalto  (Chavan, Dhoot , Wagholi)" oppure distretto di Pashan: cava di basalto Pashan ecc ecc..

Perdiamo un momento, quando possibile, per mettere pi? dati a disposizione nel modo pi? esatto e comprensibile, altrimenti a che serve?. Se non c?? il tempo, meglio rimandare, che fare qualche cosa di fretta. Magari ? meglio fare una scheda in meno, ma con calma, in modo da non rimetterci mano!

A questo proposito, quando acquistate o cambiate un minerale (o un fossile) alle mostre o per posta o quant?altro, siate esigenti, chiedete sempre il massimo, evitate chi tende ad ?appioppare? roba dubbia, con cartellinatura approssimata o inesistente, magari unendo il tutto con il campione inserito in scatoline riciclate cos? tante volte da essere ormai smerigliate. Non c?? niente di meno professionale di tale comportamento e per me chi si comporta cos? non va certo incentivato!.

4) La ?Regola 7? prevederebbe di Indicare sempre le misure dei minerali fotografati.

Noto invece che tante foto, specie di micro, mancano delle misure dei cristalli!
Ricordarsi di inserirle, sono utilissime!

5) Relativamente alle schede dei minerali:

a)ci vorrebbe uno standard perch? tutti usino un?unica scheda-tipo, altrimenti ognuno va a sentimento e non ce n?? una eguale all?altra! Tutti i creatori delle schede dovrebbero rispettare uno standard uniforme. Per ora vedo un po? di confusione e soprattutto si dovrebbe usare l?italiano (eventualmente si potrebbe affiancare o aggiungere da qualche parte anche il nome universalmente riconosciuto dall?IMA)

B) Non ripescare ma anzi, ?scremare? vecchi termini della fine dell?800 o dei primi del ?900 altrimenti non ce ne libereremo mai e anche i ?novizi? continueranno a mischiare ?sacro e profano? (uffa!)

Il resto l?ho aggiunto nei topic specifici per ogni minerale aggiunto?.

Mi fischiano gi? le orecchie per gli accidenti che mi arriveranno!

Marco

#11 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 06 aprile 2006 - 12:34

CIao Marco! da quanto tempo.................
a)Hai inserito giustamente un commento allo schedario di minerali.
Su alcune cose sono molto daccordo. L'idea di inserire solo campioni italiani mi sembra a primo avviso l'idea migliore!
In effetti cos? si farebbe uno schedario in italiano con campioni italiani il che non sarebbe male.......

B) Sui vecchi termini non sono daccordo. Secondo me ? utile inserire vecchi termini, anche se tuttora in disuso. Basta vedere quanto ? utile questo in paleontologia (la bibliografia del Chirli ne ? un esempio).

c)Sulla scheda standard non so cosa pensare. Pu? essere un'ottima idea, ma se qualche utente conosce altre particolarit? non inserite nello standard perch? non inserirle? Mb?! non saprei.

Per ora non ho altro da aggiungere...
ci sentiamo

#12 amaltheus

amaltheus

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 334 Messaggi:

Inviato 06 aprile 2006 - 01:12

Ciao Fred! Come va?

ti rispondo in breve: per i vecchi termini "discreditati" o in disuso, ? giusto che il loro ricordo non scompaia ma tendo a preferire che si leggano in sedi appropriate.

per le schede tipo, cose "extra" che si possono aggiungere, possono benissimo essere aggiunte come note in calce alla scheda

Per Niccosan/amministratore: ho visto che il link per la calcite continua ad avere dei problemi..se clicco su ?calcite? salta fuori ancora la Celestina? potete controllare/correggere il bug? Inoltre ho aggiunto ai vari "sassi" qualche nota e commento; per le varie "note" in calce ai minerali, se sono in sede sbagliatra siete liberi di fare gli opportuni spostamenti/cancellazioni del caso

marco

#13 SAMURAI

SAMURAI

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 490 Messaggi:

Inviato 06 aprile 2006 - 02:38

bentornato

#14 Guest_fred_*

Guest_fred_*
  • Visitatore

Inviato 06 aprile 2006 - 03:32

Citazione:
Messaggio inserito da amaltheus

Ciao Fred! Come va?

ti rispondo in breve: per i vecchi termini "discreditati" o in disuso, ? giusto che il loro ricordo non scompaia ma tendo a preferire che si leggano in sedi appropriate.

per le schede tipo, cose "extra" che si possono aggiungere, possono benissimo essere aggiunte come note in calce alla scheda

Per Niccosan/amministratore: ho visto che il link per la calcite continua ad avere dei problemi..se clicco su ?calcite? salta fuori ancora la Celestina? potete controllare/correggere il bug? Inoltre ho aggiunto ai vari "sassi" qualche nota e commento; per le varie "note" in calce ai minerali, se sono in sede sbagliatra siete liberi di fare gli opportuni spostamenti/cancellazioni del caso

marco




ciao ti ho mandato una mail!

#15 amaltheus

amaltheus

    Protozoo

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStelletta
  • 334 Messaggi:

Inviato 06 aprile 2006 - 03:36

grazie a tutti, ciao desmostylus, ciao samurai!

le tante aggiunte nel campo in cui mi sento un pochino pi? "ferrato" non sono critiche per rompere, (anche se pu? sembrare), ma perch? mi piacerebbe veder arricchire e migliorare ancora la qualit? di ci? che viene messo, cche gi? ? pi? che piacevole!

Quanto scrivo ? comunque sempre un'opinione personale, quindi posso anche sbagliare (e dire bischerate), e di conseguenza anch'io sono altrettanto passibile di critiche...

marco

#16 Albertina

Albertina

    Spugna

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 693 Messaggi:

Inviato 06 aprile 2006 - 03:57

Ciao Marco!!!

ti risentiamo con grande piacere!

Penso sia un'ottima idea quella di evidenziare i minerali "locali" magari meno appariscenti ma ugualmente interessantissimi.
E poi ritengo giusto -ove possibile- considerare anche l'ambiente in cui il minerale si è formato: e di questo ogni minerale ha molto da raccontare.
appena ne avrò il tempo, inserirò una scheda su un bel gruppetto di cristalli di ortoclasio di Baveno:
credo che valorizzare i nostri "prodotti locali" sia un'ottima proposta.

Salutissimi
Albertina

#17 giorgio

giorgio

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 868 Messaggi:

Inviato 20 aprile 2006 - 05:37

B? il mondo ? belo perch? vario, e mi spiego: d'accordissimo con la maggior parte degli interventi a proposito della localit? di provenienza, misure dei campioni, testi in italiano, un p? meno sul fatto di inserire solo esemplari italiani, oggi il mondo del collezionismo si apre a tutto il mondo e avere una precisa idea anche dell'aspetto di campioni esteri ci pu? evitare di prendere sonore fregature. Moltissimi turisti hanno portato a casa dall'isola d'Elba delle ametiste brasiliane  e delle malachiti congolesi...convinti di avere acquistato materiale elbano!!! Altri hanno degli splendidi quarzi irraggiati dall'Arkansas con il cartellino "Grimselpass Svizzera"! Recentemente alle mostre di minerali alcuni si sono specializzati in quarzi alpini provenienti dal Magadascar, dal Brasile, dall'Himalaya  ....tutto forch? dalle alpi!
Credo che sia giusto dare spazio a tutte le immagini rappresentative e di qualit? a prescindere dalla zona di provenienza (naturalmente essa deve essere specificata ed il pi? possibile precisa) ci? a vantaggio dell'avere dei termini di paragone e dei riferimenti attendibili anche per riconoscere la localit? di origine di un campione.
Ho girato ore negli archivi di Mindat a cercare immagini di campioni confrontabili a quello in mio possesso per ovviare a carenze di informazioni del vecchio proprietario dell'esemplare per trovare (molto spesso) degli ottimi ed attendibili termini di paragone.
Infine un consiglio a tutti gli appassionati collezionisti: esigete le informazioni da chi vi sta cedendo un'esemplare, ? suo dovere essere informato e , se non lo ?, cambi mestiere!!...E VOI CAMBIATE FORNITORE!!!

#18 giorgio

giorgio

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 868 Messaggi:

Inviato 20 aprile 2006 - 06:35

Prendi una fluorite da 10 euro, mettila vicino a una da 500 e vedi che le differenze ci sono ECCOME.
Se invece ti sta bene cos? continua sulla strada della fuffaglia!
Come le calciti indiane che hai tu, costano 30 euro al kg ma ti assicuro che sono ben diverse dai pezzi da 1900 ?.
Quando imparerai a confrontare la qualit? dei campioni avrai gi? sprecato un mare di soldi in campioni di modesto pregio (bello ma qui sbeccato, carino ma lucido solo perch? oliato, lo spigolo riparato con HCl).
Se vuoi di campioni da 5 a 10 euro ne ho almeno 200 casse e di tutti so esattamente il nome e la provenienza, mica me le invento!

#19 giorgio

giorgio

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 868 Messaggi:

Inviato 21 aprile 2006 - 07:54

Nulla perch? ha una crepa proprio nel mezzo, i cristalli con le punte sane saranno tre ed ? completamente opaca!
Poi ti invito a seguire l'evoluzione di questa asta on-line a che prezzo arriver? la fluorite qui rappresentata (ad oggi mancano 6 giorni alla fine asta) vedrai quanto "i collezionisti" sono disposti a spendere per un pezzo cos?: http://www.mineralau...CATAGORY_ID=415

Pesa il pezzo di calcite e 10 euro sono 330 grammi vedi tu!

#20 giorgio

giorgio

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 868 Messaggi:

Inviato 22 aprile 2006 - 08:59

Per la fluorite non ho detto che non ? trasparente ho detto che ? opaca (naturalmente la superficie dei cristalli) e non ha una punta di ottaedro sana, non ho parlato di 30 euro per 5 kg ma che non spenderei un eruo per un pezzo cos? massacrato e, sinceramente, inflazionato. Per le calciti su celadonite  del Rio Grande Do Sul, la prima scelta, in Brasile, costa tra i 300 ed i 650 $ al kg, i pezzi extra per perfezione ed esteticit? hanno un prezzo singolo.
A proposito delle calciti, sempre, io le mie le ho acquistate in Brasile direttamente ad Ametista do Sul...e non me le ha regalate...se poi avessi preso anche le altre tonnellate con cristalli rotti, porzioni riparate, cristalli reincollati e quant'altro il prezzo sarebbe sceso a 80-90 $ al kg...io ho scelto.
Che ne dici della differenza tra una meteorite con la crosta di fusione perfetta, magari con le regmaliti ben visibili, con una particolare forma e ben conservata, tutto questo rispetto alla stessa meteorite con tre martellate, una pseudo acidatura magari anche intinta nel gasolio, giusto cos? per dargli un poco di sapore!! Questa ? la differenza tra un pezzo di minerale da 500 ed un pezzo da 20!
Ora per? sarebbe interessante chiudere la questione, mi propongo di creare un 3d che spieghi quali sono i parametri di giudizio sulla qualit? di un campione di minerale, non basta il nome sul cartellino, sono altri i parametri che creano il prezzo di un esemplare.
Anche io seguo ebay e ti assicuro che so riconoscere i pezzi di qualit?, ce ne sono pochi e quei pochi non partono mai da 0,01 ?!
La roba bella e perfetta se la vuoi la paghi...questo vale in tutte le cose!!




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana