Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Stratificazioni sulla cometa


  • Per cortesia connettiti per rispondere
11 risposte a questa discussione

#1 bramfab

bramfab

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 960 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2015 - 11:00

Sono state rilasciate le fotografie fatte dalla Sonda Rosetta alla cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko http://www.ansa.it/s...2b27425935.html

Mi sembra interessante osservare che si vede chiaramente una stratificazione, (vedi lato a destra nella foto) fino a poco tempo fa la cometa era ritenuta una sorta di cubetto (rotondo) di ghiaccio senza ipotesi di struttura interna a "cipolla"


Allega file  strata_cometa.jpg   82,41K   4 Numero di downloads

#2 Ebo

Ebo

    editato

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2413 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2015 - 12:01

Si, le vidi già in precedenti immagini che furono acquisite con i primi fly-by.
La stabilità della superficie (data la gravità estremamente debole del corpo roccioso) deve essere tale che immagino che ad ogni passaggio in prossimità del Sole (o eventi esterni come impatti con altri oggetti) si producano non pochi fenomeni franosi lungo i versanti, movimenti di massa che danno origine a queste strutture stratificate.
Ovviamente nulla hanno a che vedere con le stratificazioni che tutti noi conosciamo sulla Terra, e dovute principalmente ad una sedimentazione "tranquilla", salvo magari ad accumularle con depositi tipo correnti di torbida.

Metto uno zoom sulla zona, tratto da: http://www.esa.int/s...lyby_14_15_GMT

Allega file  14_February_close_flyby_14_15_GMT.jpg   192,99K   6 Numero di downloads

#3 francomete

francomete

    Ultra Sapiens

  • EXPERT
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6791 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2015 - 12:47

La sonda Rosetta è stata lanciata e inviata verso quella cometa appunto per scoprire i segreti della stessa.
Un lavoro che è durato oltre 10 anni solo per il viaggio.
L'occasione è, ed è stata più unica che rara, infatti per la prima volta e non senza seri problemi un lander è atterrato sulla superficie, sembra abbia fatto delle perforazioni (ma ancora non sembra ci siano risultati univoci) per ora è tutto ibernato e si spera si riattivi l'energia per altri esperimenti man mano che ci si avvicina al sole.
Viviamo nella più completa ignoranza di quello che si può nascondere sotto la superficie di fango e detriti.
E siamo ancora più ignoranti su quello che può aver passato la povera cometa nei miliardi di anni che ha passato come vagabondo dello spazio

#4 Ebo

Ebo

    editato

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2413 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2015 - 01:12

Tanto per renderci conto della prodezza dell'operazione, lessi che è stato come lanciare un batterio su un granello di sabbia che (in movimento) si trova a circa 100 kilometri di distanza...

#5 cicciojuras

cicciojuras

    Medusa

  • Moderatore
  • 933 Messaggi:
  • LocalitàMilano
  • Collezione:Fossili, minerali, gemme

Inviato 17 febbraio 2015 - 01:22

incredibile!!!!!
chissà dove arriveremo tra 100 anni!!!!

#6 bramfab

bramfab

    Medusa

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 960 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2015 - 02:48

Visualizza MessaggioEbo, il 17 febbraio 2015 - 12:01 , ha scritto:

La stabilità della superficie (data la gravità estremamente debole del corpo roccioso)
Allegato 14_February_close_flyby_14_15_GMT.jpg

Non solamente debole gravita', ma credo sia pure fortemente variabile da zona a zona data la sua forma altamente irregolare, con forti componenti laterali

#7 Estwing

Estwing

    Trilobite

  • Moderatore
  • 1429 Messaggi:
  • LocalitàRoma

Inviato 17 febbraio 2015 - 05:54

Ho letto un articolo che diceva che sono veri e propri strati sedimentari del Cretacico inferiore; ci hanno trovato pure ammoniti come questa:Allega file  ammonite.png   324,49K   0 Numero di downloads

#8 bergamo

bergamo

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1423 Messaggi:
  • E-mail pubblica:bergamini938@gmail.com
  • LocalitàMilano

Inviato 17 febbraio 2015 - 06:14

Visualizza Messaggiocicciojuras, il 17 febbraio 2015 - 01:22 , ha scritto:

incredibile!!!!!
chissà dove arriveremo tra 100 anni!!!!
Arriveremo ;) ARRIVERANNO :D :P

#9 cicciojuras

cicciojuras

    Medusa

  • Moderatore
  • 933 Messaggi:
  • LocalitàMilano
  • Collezione:Fossili, minerali, gemme

Inviato 17 febbraio 2015 - 06:18

che ne sai...... magari mi faccio congelare fino al 2115 ;D
cosi in vacanza vado su uno dei pianeti di proxima centauri >:D

#10 Attilio

Attilio

    Mammifero

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3642 Messaggi:
  • E-mail pubblica:attiliodalmass@tiscali.it

Inviato 17 febbraio 2015 - 08:10

Visualizza Messaggiobergamo, il 17 febbraio 2015 - 06:14 , ha scritto:

Arriveremo ;) ARRIVERANNO :D :P

Non è detto, se continuiamo così tra guerre e disastri naturali :'(

#11 dany88

dany88

    Ammonite

  • Iscritto
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1537 Messaggi:

Inviato 18 febbraio 2015 - 09:29

Visualizza Messaggiocicciojuras, il 17 febbraio 2015 - 06:18 , ha scritto:

che ne sai...... magari mi faccio congelare fino al 2115 ;D
cosi in vacanza vado su uno dei pianeti di proxima centauri >:D
Vengo anche io!
Così magari conosciamo pure qualche bella alienetta................ ::)

#12 cicciojuras

cicciojuras

    Medusa

  • Moderatore
  • 933 Messaggi:
  • LocalitàMilano
  • Collezione:Fossili, minerali, gemme

Inviato 18 febbraio 2015 - 10:34

certo Dany più siamo e meglio è!
prima tappa gita tra i vulcani di Io, poi snowboard su Europa, giretto su Titano e poi via....uscendo dal nostro sistema per raggiungere qualche bella avatar.
se poi son tutte così...........

Allega File(s)






Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana