Menu

Il sito di Monte La Costa

  • Scritto da

Appunti di paleontologia: il sito di Monte La Costa

Secondo appuntamento con gli esperti naturalisti per il Giovedì del WWF Molise

Giovedì 15 marzo alle ore 18.00, presso la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi del Molise il Prof. Michele Mainelli, paleontologo, ha presentato una lezione di paleontologia dal titolo: “Appunti di paleontologia: il sito di Monte La Costa”.

Il suo intervento ha riguardato un dettagliato excursus sulla storia evolutiva della Terra, con particolare riguardo al bacino del Mediterraneo.

Il Prof. Mainelli ha spiegato al pubblico presente come il massiccio del Matese, situato nel grande mare Tetide 120 milioni di anni fa, sia originato dalla deposizione di carbonato di calcio da parte di antichi molluschi denominati Rudiste, parenti stretti di vongole e telline. Infatti, è possibile rinvenire in molti siti del Matese, fossili e reperti testimonianti la presenza di tali fossili; per questo motivo sarà organizzata in tarda primavera una escursione domenicale ai piedi del Matese dove, armati di martellino, si andrà a caccia di fossili.

Ricordiamo che il prossimo incontro si terrà il giorno 29 marzo alle ore 18.00 presso l'Aula SAVA della Facoltà di Agraria a Campobasso: il Dr. Lorenzo De Lisio presenta: "Status e conservazione dei rapaci in Molise".

Fonte: http://www.wwf.it/molise/news/1632007_9161.asp

Leggi tutto...

E' scomparso Francis Clark Howell

  • Scritto da

E' scomparso Francis Clark Howell, scopritore della culla dell'umanità! 

Los Angeles, 15 marzo 2007.

Francis Clark Howell, uno dei maggiori studiosi delle origini dell'uomo, e' morto nella sua casa di Berkeley, in California, all'eta' di 81 anni in seguito ad un tumore.

L'annuncio della scomparsa e' stato dato dall'University of California dove era professore emerito di antropologia. Francis Clark Howell ha contribuito in maniera determinante alla trasformazione della paleontologia, introducendo nella disciplina la chimica, biologia, l'ecologia, la geologia e la primatologia.

Grazie alle sue fondamentali scoperte in Africa orientale nell'ultimo mezzo secolo, ha potuto definire l'Etiopia la culla dell'Umanità, ed ha conquistato un ruolo centrale negli studi dell'evoluzione umana.

Francis Clark Howell ha compiuto ricerche in tutto il mondo; Turchia, Cina, Kenya, Sudafrica, Spagna, Tanziania e Etiopia (qui in particolare ha diretto una campagna dal 1968 al '73), sempre alla ricerca di quei resti che portassero un pò di luce sulle nostre origini.

Sempre sotto la sua guida i ricercatori dell'Universita' della California di Berkeley e Ricercatori Etiopi hanno scoperto i resti di Homo Sapiens più antichi al mondo (la cui eta' e' stimata fra 154.000 e 160.000 anni) portando una prova convincente che Sapiens e Neanderthal coesistessero, contraddicendo la teoria secondo cui i primi discendevano dai secondi.

 

Leggi tutto...

Hanno camminato sulla Terra

  • Scritto da

COMUNICATO STAMPA

L’associazione culturale PALUS in collaborazione con L’UNIVERSITA’ LA SAPIENZA DI ROMA, Dipartimento di Scienze della Terra, e il COMUNE DI LATINA, Assessorato all’Università, ha organizzato presso il Foyer del teatro comunale di Latina “G. D’Annunzio”, dal 19 marzo al 5 aprile 2007, la mostra paleontologica

“Hanno camminato sulla Terra

Le orme dinosauriane nel territorio pontino”

La conferenza stampa di presentazione si terrà Sabato 17 marzo 2007 alle ore 11.00, presso il Palazzo della Cultura di Latina – Sala delle Conferenze in via O.- Leonardi.

L’inaugurazione della mostra è prevista per Lunedì 19 marzo alle ore 11.00. Gli orari di apertura della mostra sono tutti i giorni la mattina dalle ore 10.00 alle 13.00 e il pomeriggio dalle 16.00 alle ore 19.30.

Comunicato Stampa "Palus"

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Paleontologia

Paleofox.com

Questo sito utilizza cookie per implementare la tua navigazione e inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca leggi