Vai al contenuto

IPBoard Styles©Fisana

- - - - -

Quante teorie sulla fine dei Dinosauri?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
109 risposte a questa discussione

#21 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5637 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 20 gennaio 2003 - 07:10

Vorrei anche io vedere siti sul Tuatara? si scrive
cos??
Cmq sarei grato se postate qui i link
cos? posso andare a visitarli!

Qualche cosa ho gi? visto si internet
ma solo qualche pezzo di giornale australiano
o neo zelandese in cui affermano che vogliono
procramarlo ultimo dinosauro,
ma una domanda mi viene spontanea.....
vi sono fossili o segnalazioni di fossili
del genere tuatara nelle varie ere prima e dopo
il KT?
E se si, dove sono stati trovati?
Si pu? seguire la sua evoluzione dal Cretacico
ad oggi?

Voi che ne sapete?



Modificato da - niccosan il 20 Jan 2003  19:12:38

#22 Amministratore

Amministratore

    Administrator

  • Administrators
  • 7 Messaggi:

Inviato 20 gennaio 2003 - 07:21

Ho avuto l'occasione di vedere con piacere
un approfondimento ieri sera su La7 sulla scomparsa
dei Dinosauri all'interno del programma StarGate.

Lascio perdere i commenti su alcune teorie divulgate
quale quella che sarebbero morti nel Diluvio, ma
infine hanno intervistato Umberto Nicosia, paleontologo dell'Universit? La Sapienza di Roma,
che a mio avviso ha risposto egregiamente ed
ha messo un p? di chiarezza sui tempi geologici
e sulla sicurezza dei dati scientifici che riportano
l'estinzione al limite K/T, cio? 65 milioni di anni f?, anzi, ha specificato, che i ritrovamenti fossili, finora certi sono all'incirca di 1 metro al di sotto del limite KT.
Il ritrovamento consiste in orme di dinosauro, ? sono state trovate al di sotto del limite K/T di un metro circa.
Questo porta a considerare che forse i Dinosauri
si sono estinti prima, e forse non 65 milioni di anni f?.

Un'ulteriore teoria da approfondire.....

#23 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 21 gennaio 2003 - 09:08

Ho gradito molto l'intervento del prof. Nicosia ? stato molto professionale, non posso dire lo stesso sul resto del programma, roba da asilo.
Per quanto riguarda l' impronte trovate sotto 1 metro allo strato K/T be si pu? spiegare col fatto che, strati geologici non sono propio uguali ad un libro o simile,come posso dire,65 milioni non sono pochi, per lavoro ho visto casini ben pi? grandi in scavi archeologici risalenti ai Romani.
Tengo molte speranze in una spedizione in Mongolia,sembra che il sito, costituito dal deposito di un fiume attivo tra il Cretacio e il Paleocene possa svelare cose molto importanti sulla catastrofe.
Sul Tuatara, trovai un sito molto bello con foto veramente interessanti,(una foto a colori di un tuatara che divora un pulcino mentre una mano umana cerca ti impedirlo, veramente forte).
Andando a memoria la sua specie ? quella dei Rincocefali;(spero di scriverlo bene)ed era presente nel Triassico, fate voi, pultroppo ? stato sempre poco trattato nei documentari forse perch? non ? pericoloso per l'uomo.Un grazie a tutti quelli che mi trovono del materiale su i miei argomenti.


P.S=Nel programma della BBC, la puntata riguardante i Dino Artici, il Tuatara ? presente vivo e vegeto NON FATTO COL PC,questo la dice lunga.



Modificato da - Luca il 22 Jan 2003  15:57:07

Modificato da - Luca il 31 Jan 2003  15:41:21

#24 bergamo

bergamo

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1423 Messaggi:
  • E-mail pubblica:bergamini938@gmail.com
  • LocalitàMilano

Inviato 23 gennaio 2003 - 06:45

TUATARA :
I siti sono diversi ma si tratta della solita paginetta dove pi? o meno si ripetono le informazioni tranne il primo che da la classificazione completa :
www.animaldiversity.ummz.umich.edu/accounts/ sphenodon/s._punctatus$narrative.html
www.mtbruce.doc.govt.nz/tuatara.htm
www.bigjude.com/Tuatara.html
members.tripod.com/NZPhoto/animal/tuatara.htm
www.kcc.org.nz/animals/tuatara.htm
www.doc.govt.nz/Conservation/001~Plants-and-Animals/ 001~Native-Animals/Tuatara.asp
www.nafcon.dircon.co.uk/tuatara1.html
www.enchantedlearning.com/subjects/reptiles/ tuatara/Tuataraprintout.shtml
sciweb.onysd.wednet.edu/academics/science/ subjects/zoology/herpetology/tuatara
www.geocities.com/RainForest/6525/tuatara.html
www.panda.org/news_facts/education/virtual_wildlife/ fun_facts/tuatara.cfm
www.skullsunlimited.com/rhynchocephalia.htm
digimorph.org/specimens/Sphenodon_punctatus/adult/


quando ne trovo altri ve li indico
ciao


Trilobite

#25 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5637 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 23 gennaio 2003 - 08:37

Ma i link quasi tutti sono illeggibili
come mai?
li hai inseriti con il bottone collegamento ipertestuale?
Devi clicare il bottone sopra la pagina che c'? disegnato un mondo con due anelli di catena
poi appare la scritta url tra parentesi quadre e l? in mezzo metti il link..

Non so se ? molto chiaro

ciao

#26 bergamo

bergamo

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1423 Messaggi:
  • E-mail pubblica:bergamini938@gmail.com
  • LocalitàMilano

Inviato 24 gennaio 2003 - 04:41

Per non sbagliare a copiarli ho fatto
copia e incolla da Google dipende da quello ?
Ciao


Trilobite

#27 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5637 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 26 gennaio 2003 - 02:37

citazione:

Per non sbagliare a copiarli ho fatto
copia e incolla da Google dipende da quello ?
Ciao


Trilobite



Non ? sbagliato copiarli da gogle
anzi...sarebbe ottimo, per?
devi sempre prime cliccare il bottone
collegamento ipertestuale quando crei il
messaggio nel forum
poi cliccato il bottone copi e incolli
i link all'interno delle parentesi quadre
che sono uscite.

Se non sono riuscito a spiegarmi fammi sapere

Ciao

#28 bergamo

bergamo

    Trilobite

  • Sostenitore
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1423 Messaggi:
  • E-mail pubblica:bergamini938@gmail.com
  • LocalitàMilano

Inviato 27 gennaio 2003 - 08:26

Forse ho capito come devo fare (tu ti spieghi ma
io devo prenderci la mano non sono un bullo con i
potenti mezzi messici a disposizione...)
animaldiversity.ummz.umich.edu/accounts/ sphenodon/s._punctatus$narrative.html
www.mtbruce.doc.govt.nz/tuatara.htm
www.bigjude.com/Tuatara.html
members.tripod.com/NZPhoto/animal/tuatara.htm
www.kcc.org.nz/animals/tuatara.htm
www.doc.govt.nz/Conservation/001~Plants-and-Animals/ 001~Native-Animals/Tuatara.asp
comincia a provare questi. Se funziona vuol dire
che ho capito il giro


Trilobite

#29 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 30 gennaio 2003 - 06:00

GRAZIE, non ho ancora trovato il sistema di aprirli ma basta il pensiero.
MOLTO BELLO IL CRANIO DEL TUATARA,
Bello anche il prezzo

Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possibile.

#30 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 31 gennaio 2003 - 03:50

Volevo portare una foto?

Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possibile.

#31 Amministratore

Amministratore

    Administrator

  • Administrators
  • 7 Messaggi:

Inviato 08 febbraio 2003 - 08:41

citazione:

Volevo portare una foto?

Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possibile.



E' possibile inserire foto sul sito pubblicandole
nella sezione foto degli utenti al seguente link,

http://www.paleofox....ria-utenti.html

inoltre, dopo averla pubblicata, comunicarlo qui
nel Forum,

Anzi, avrei da domandarvi se si deve creare
una sezione apposita del Forum in cui commentare
o segnalare la pubblicazione delle foto
che noi tutti vorremmo rendere fruibili con
gli altri della comunit?.

Aspetto risposte da parte vostra!

#32 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 17 febbraio 2003 - 12:04

Credo di aver pubblicato una foto di un cranio di Tuatara e di Allosauro, speriamo.
Personalmente la trovo molto interessante, gradirei comunque un intervento di una persona pi? esperta.
Il confronto secondo m? ? forte, tenendo conto che appartengono a specie e genere diverso"per non parlare del periodo geologico e di dimensioni".

Modificato da - Luca il 07 Apr 2003  10:37:31

#33 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 27 aprile 2003 - 03:06

Un consiglio 2? riviste veramente forti,NATIONAL GEOGRAPIC, luglio 1998 e marzo 2003,inparticolare il primo, argomenti veramente rivoluzionari.


Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possibile.

#34 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5637 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 27 aprile 2003 - 05:44

citazione:

Un consiglio 2? riviste veramente forti,NATIONAL GEOGRAPIC, luglio 1998 e marzo 2003,inparticolare il primo, argomenti veramente rivoluzionari.


Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possibile.




luglio 1998 Dinosauri con le ali
? gi? in mio possesso.....ma.....
marzo 2003 non riesco a trovarlo...
ca....
non sai mica se qualcuno c'?
l'ha da rivenderlo?

Grazie e ciao!!!!

#35 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5637 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 27 aprile 2003 - 05:46

WOW!!!!!
sono appena diventata una molecola organica!!!!



festeggiamo??



#36 Guest_n/a_*

Guest_n/a_*
  • Visitatore

Inviato 09 maggio 2003 - 05:51

Ma come si fa a mandare 1 msg?Adesso provo

#37 Guest_n/a_*

Guest_n/a_*
  • Visitatore

Inviato 15 maggio 2003 - 02:37

VOLETE ALTRE CHICCHE CHE HO TROVATO NAVIGANDO QUA E L??
-I DINO SI SONO ESTINTI PERCH? DEDITI ALL'ONANISMO(!!!)
-PER UN VIRUS STILE AIDS(fORSE UNO DEI MENO ASSURDI)
-PER STITICHEZZA PER LA MANCANZA DI VERDURA (E I CARNIVORI?)
-PER ISTINTI SUICIDI
-GLI ALIENI LI HANNO RAPITI
ma sentite questa..............
LE OSSA DI DINO SONO UNO SCHERZO DEGLI ALIENI PER DIVERTIRSI ALLE NOSTRE SPALLE....E NON SONO MAI ESISTITI!!!!

#38 niccosan

niccosan

    Ultra Sapiens

  • Moderatore
  • 5637 Messaggi:
  • LocalitàPescara
  • Collezione:Fossili, Minerali, Malacologia

Inviato 15 maggio 2003 - 06:53

citazione:

VOLETE ALTRE CHICCHE CHE HO TROVATO NAVIGANDO QUA E L??
-I DINO SI SONO ESTINTI PERCH? DEDITI ALL'ONANISMO(!!!)
-PER UN VIRUS STILE AIDS(fORSE UNO DEI MENO ASSURDI)
-PER STITICHEZZA PER LA MANCANZA DI VERDURA (E I CARNIVORI?)
-PER ISTINTI SUICIDI
-GLI ALIENI LI HANNO RAPITI
ma sentite questa..............
LE OSSA DI DINO SONO UNO SCHERZO DEGLI ALIENI PER DIVERTIRSI ALLE NOSTRE SPALLE....E NON SONO MAI ESISTITI!!!!





per chi non lo sapesse
onanismo=masturbazione


#39 Luca

Luca

    Molecola Organica

  • Iscritto
  • StellettaStelletta
  • 74 Messaggi:

Inviato 20 maggio 2003 - 09:43

Da non crederema voi sapete quanta intelligenza viene impiegata per una simile manovra?Capacit? di memoria fantasie erotichesenzazioni,voi credete che poveri animalotti possedevano tutto questo, ma se senza ormoni non fanno neppure il corteggiamento.
Poi magari si scatenano vedi i coccodrilli e il varano di kommodo e anche la buon anima del tuatara( a lo sapete che ? l'unico rettile senzaPENE, in un mondo dove i serpenti arrivano a 3)eppure ? sopravissuto e bene

Con volont? e organizzazione ogni risultato ? possibile.(questa volta la mia firma ? perfetta)

Modificato da - Luca il 20 May 2003  22:46:39

#40 Guest_n/a_*

Guest_n/a_*
  • Visitatore

Inviato 23 maggio 2003 - 09:12

dunque riguardo la teoria dell'estinzione dei dinosauri,vi posso dire quello che ho studiato io:
o cause interne - come dimensioni eccessive, degenerazione degli organi o ipertelie varie;

o cause climatiche - troppo caldo, troppo freddo, troppa umidit?;

o cause geologiche - trasgressioni, bradisismi, polveri ed eruzioni vulcaniche, regressioni;

o cause astronomiche - impatto con un meteorite, radiazioni cosmiche, esplosioni di supernovae, spostamento dell'asse di rotazione terrestre..

alcuni studiosi hanno poi attribuito la scomparsa dei dinosauri ad un aumento dell'ossigeno nell'atmosfera che avrebbe favorito la proliferazione massiccia di funghi e parassiti (teoria smentita dai biologi)

altri invece hanno rilevato degli spessori anomali nelle uova dei dinosauri; in alcuni gusci si nota la presenza di pi? strati (il fenomeno dell' "ovum in ovo" dei coccodrilli e delle tartarughe -se non sbaglio presente anche in alcuni uccelli). si tratta in pratica di una malformazione sintomo di una disfunsione ormonale dovuta a cambiamenti ambientali o climatici. questo tipo di uova per? sono rare.

l'ipotesi pi? avvalorata come detto anche in precedenza ? quella del meteorite di alvarez del 1980. effettivamente la prova sta nel fatto che al momento dell'impatto sono state sollevate enormi quantit? di polveri (che poi avrebbero oscurato l'atmosfera per anni con arresto dei processi fotosintetici che garantiscono la vita agli organismi) tra cui l'iridium (materiale rarissimo sulla terra, di provenienza extraterrestre) di cui sono state rilevate anomale quantit? nei calcari marini profondi di Italia, Danimarca e Nuova Zelanda (limite cretaceo-terziario). inspiegabile per? il fatto che alcune specie siano sopravvissute come gli uccelli che raggiungono tranquillamente il terziario.

la maggior parte degli studiosi ritiene che la scomparsa dei dinosauri e della maggior parte degli organismi tra cretaceo e terziario sia dovuta all'importante trasgressione marina avvenuta in quell'epoca. "l'esame delle curve di temperatura ricavate misurando le percentuali degli isotopi dell'ossigeno presente nelle conchiglie marine prova proprio una variazione di temperatura dell'acqua marina ed una conseguente variazione climatica a scala globale"

voglio ricordare anche che l'ipotesi di alvarez ? avvalorata anche dal probabile rinvenimento del sito d'impatto della meteora: il golfo del messico (zona penisola dello yucatan). provate a dare un'occhiata ad una qualsiasi carta geologica della zona
ciao




Copyright © 2019 Paleofox.com - Portale della Paleontologia italiana